BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Manchester United-Real Madrid (3-1): i voti della partita (Guinness Cup 2014 gruppo A)

Ecco le pagelle relative alla partita del Gruppo A del Guinness Cup 2014, Manchester United-Real Madrid (3-1) che è stata disputata sabato 2 agosto 2014: voti giocatori e allenatore.

Ashley Young, 29 anni, inglese (dall'account Twitter ufficiale @ManUtd)Ashley Young, 29 anni, inglese (dall'account Twitter ufficiale @ManUtd)

Termina 3 a 1 la sfida tra Manchester United e Real Madrid. Gli inglesi conquistano con merito la vittoria grazie ad una prestazione impeccabile a alle reti di Young (autore di una doppietta) e di Hernandez. Il primo squillo vero del match arriva al 14' con un tiro dalla distanza di Fletcher. Al 20' Young finalizza un'azione meravigliosa dei suoi e porta in vantaggio il Manchester con un tiro sul primo palo di Casillas. Gli Spagnoli tornano in gara grazie ad un rigore realizzato da Bale pochi minuti dopo. Verso il finale di tempo è ancora Young a gonfiare la rete con tiro cross da fuori area che supera Casillas.Nella ripresa il Real sfiora il pareggio su punizione con un tiro preciso e potente di Bale, che si schianta sul palo. I ritmi calano, la squadra di Ancelotti prende coraggio ma il Manchester si fa temere nelle ripartenze, ed ecco il gol del ko al 79' con uno splendido Hernandez bravissimo ad anticipare tutta la difesa Spagnola e fissare il 3 a 1 definitivo. - E’ stata una bella partita, magari non troppo combattuta, ma scandita da bel gioco e tanti gol; - Gli uomini di Van Gaal stanno bene fisicamente mostrano una gran intesa: vittoria strameritata; , Galacticos poco galattici questa sera. Prestazione poco convinta da parte degli spagnoli. Troppi errori in fase difensiva; , Giusto il rigore concesso al Real nel primo tempo. Sempre sicuro nelle restanti decisioni, partita ben diretta.  

Finisce 2 a 1 in favore degli Inglesi il primo tempo tra Manchester United e Real Madrid. Decide una doppietta di Young, Spagnoli in gol con Bale dal dischetto. La squadra di Van Gaal dà fin da subito l'impressione di poter far male alla truppa allenata da Ancelotti. Rooney e Wellbeck si rendono pericolosi con le loro cavalcate sulle corsie laterali, il primo vero pericolo arriva al 14' con un tiro dalla distanza di Fletcher. Al 20' Young finalizza un'azione meravigliosa dei suoi e porta in vantaggio il Manchester con un tiro sul primo palo di Casillas. Sei minuti dopo l'arbitro assegna un calcio di rigore per gli Spagnoli, Bale spiazza il portiere avversario e fa 1 a 1. Lo United risponde con Rooney da fuori, risponde sempre Bale poco dopo con una bella acrobazia in area bloccata da De Gea. Ma al 36’ ecco il vantaggio del Manchester: Young lancia un tiro cross verso la porta di Casillas, Rooney sfiora e la palla si insacca. Il primo tempo si chiude con il meritato vantaggio del Manchester. - Tre gol, belle giocate e ritmi alti degni di un big match. Speriamo di assistere ad una ripresa altrettanto combattuta. Una doppietta momentaneamente decisiva e numerose azioni personali molto fastidiose per la difesa spagnola; - Da il suo contributo ai compagni ma forse è il meno brillante; - Il gol, la rovesciata e qualche bella giocata che lascia ben sperare; - Poco appariscente e poco incisivo. Il centrocampista del Real questa sera sembra piuttosto appesantito; Interventi puntuali e sicuri. Assegnare il rigore scelta giusta (Jd'A)