BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 / Formazioni: chi schierare la prima giornata Serie A (30-31 Agosto 2014)

Consigli Fantacalcio prima giornata Serie A 2014-2015: le formazioni. Ecco secondo la redazione de IlSussidiario.net i giocatori da schierare e quelli invece da evitare (30-31 agosto)

Archivio Archivio

FANTACALCIO: I CONSIGLI PER LA PRIMA GIORNATA (SERIE A 2014-2015) – Torna il campionato di Serie A, e con la prima giornata della stagione 2014-2015 riparte anche il Fantacalcio, che appassiona milioni di fantallenatori in tutta Italia. Ecco dunque il ritorno pure dei consigli da parte della redazione sportiva de IlSussidiario.net. Focus sulle due partite in programma oggi, gli anticipi che apriranno una nuova edizione del massimo campionato. CHIEVO-JUVENTUS (ore 18.00): sfida tra opposti, ma i trabocchetti sono sempre dietro l'angolo alla prima giornata. Tra l'altro, i bianconeri sono incompleti e di questo potrebbero approfittare i gialloblù. In particolare, è emergenza in difesa per la Juventus: di questo potrebbe approfittare Alberto Paloschi, che certamente non ha ancora dimenticato il gol che gli fu ingiustamente annullato contro i campioni d'Italia nella passata stagione e quindi avrà pure una motivazione in più. A rischio invece Angelo Ogbonna, che potrebbe essere l'anello debole della difesa juventina di riserva. Non mancano però le garanzie in casa Juventus, a partire da Carlos Tevez e Paul Pogba, sempre da schierare se li avete nella vostra formazione e minacce per la difesa del Chievo, sia reale sia per chi nella sua retroguardia schiera Dario Dainelli e compagni. ROMA-FIORENTINA (ore 20.45): due squadre di grandissima qualità si affrontano all'Olimpico nel big-match della prima giornata. Dunque, sarà forse banale ma qui conviene puntare tutto sulla qualità e sugli uomini d'attacco, puntando su una partita che si spera possa riservare gol ed emozioni – e quindi bonus. Ok Francesco Totti e Mario Gomez, Gervinho e Borja Valero, qualche riserva in più invece su Juan Iturbe, che deve ancora integrarsi al meglio negli schemi giallorossi, e su Khouma el Babacar, certamente un grande talento ma che dovrà reggere al peso di una sfida da titolare all'Olimpico. Le vere perplessità sono però sulle difese: soprattutto la Roma, che in estate ha vissuto una vera e propria rivoluzione. Per scegliere gli uomini dei reparti arretrati delle vostre squadre, forse è meglio rivolgersi altrove. (continua)