BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI / Sassuolo-Cagliari: i ballottaggi (Serie A 2014-2015, domani 31 agosto)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Zdenek Zeman torna in Serie A sulla panchina del Cagliari  Zdenek Zeman torna in Serie A sulla panchina del Cagliari

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO-CAGLIARI: TUTTE LE NOTIZIE (SERIE A, 1^ GIORNATA), I BALLOTTAGGI –  Nel Sassuolo Di Francesco ha ancora alcuni dubbi da sciogliere. E' indeciso tra Ariaudo e Antei per il ruolo di centrale difensivo al fianco di Terranova. A centrocampo invece Brighi e Kurtic dovrebbero avere la meglio su Biondini e Missiroli. Zeman deve decidere per la corsia tra Murru e Avelar. Mentre al centro della difesa c'è il ballottaggio tra Ceppitelli e Capuano. CLICCA QUI PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI SASSUOLO-CAGLIARI (SERIE A)

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO-CAGLIARI (SERIE A): LE ULTIME NOVITA’ - C'è grande attesa intorno al Mapei Stadium per questa sfida. Torna in panchina Zdenek Zeman a cui è stata affidata la panchina del Cagliari e che oggi sarà ospite del Sassuolo di Di Francesco. Arbitra il Sig.Valeri.

FORMAZIONE SASSUOLO - Di Francesco non potrà contare su Pegolo, che si è infortunato, lo sostituirà con Pomini anche se la società ha già comunicato l'acquisto di Consigli. Sarà out anche Paolo Cannavaro che deve scontare tre turni di squalifica dopo il rosso rimediato contro il Milan nell'ultima giornata dello scorso campionato. Spazio dal primo minuto per il nuovo acquisto Peluso arrivato dalla Juventus, partirà invece dalla panchina Vrsaljko. Ha le idee chiare Di Francesco: "L'anno scorso ci ha insegnato molto, vogliamo partire subito bene.  Il mercato ora è l'ultimo dei miei pensieri. Abbiamo fatto un'ottima settimana e anche Sansone è recuperato". 

FORMAZIONE CAGLIARI -  I sardi schiereranno tra i pali Colombi. Ibarbo non è al meglio per un fastidio muscolare e non è stato convocato così come Dessena. Fuori anche Eriksson che deve ancora recuperare da un brutto problema fisico. Spazio dall'inizio per Farias nel solito 4-3-3 di Zeman. Così Zeman sugli avversari in conferenza stampa: "E' una squadra importante che ha speso sul mercato. Ha buoni giocatori come Berardi, Zaza e Floro Flores. E' allenata da un mio ex giocatore, Di Francesco. L'anno passato hanno mostrato bel gioco, anche se non sempre con i risultati. Però non dobbiamo spaventarci, i nostri attaccanti non sono da meno. Sarà una partita aperta, tra due squadre propositive".

CLICCA QUI PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI SASSUOLO-CAGLIARI (SERIE A)

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO-CAGLIARI: TUTTE LE NOTIZIE (SERIE A, 1^ GIORNATA) - La Serie A 2014-2015 torna anche al Mapei Stadium di Reggio Emilia: domani alle ore 20:45 si gioca qui Sassuolo-Cagliari, prima giornata. Gli emiliani ripartono da una splendida salvezza conquistata nel primo torneo della massima categoria nella storia; vogliono stupire ancora e l’estate ha detto che potrebbero farlo. Nel Cagliari si celebra l’ennesimo ritorno di Zdenek Zeman in Serie A; ironia della sorte, l’esonero subito dalla Roma (febbraio 2013) era avvenuto proprio a seguito di un tonfo contro gli isolani. Si affrontano due squadre che giocano un calcio offensivo, sarà una sfida molto interessante e stimolante. La arbitra Paolo Valeri. 

QUI SASSUOLO - Salvezza e ottimo lavoro sul calciomercato: il Sassuolo ha ottenuto ciò che voleva, ovvero confermare i suoi pezzi pregiati. Domenico Berardi è stato lasciato in prestito per un’altra stagione dalla Juventus, Simone Zaza è stato riscattato sempre dai bianconeri. Fatte queste operazioni, i neroverdi si sono concentrati sugli altri acquisti: dentro Federico Peluso e Sime Vrsaljko, due giocatori che aumentano il peso e la spinta sulle corsie laterali (anche se il croato non dovrebbe essere convocato per questa partita). Il centrocampo resta lo stesso, comandato da capitan Magnanelli e con Biondini a recuperare palloni e correre per tutti mentre Missiroli si preoccupa di inserirsi negli spazi e impostare con qualità. Nicola Sansone completa il giovane tridente: sulla carta una formazione esplosiva offensivamente, alla quale poi vanno aggiunti i graditissimi ritorni di Acerbi che ha vinto la sua battaglia contro il tumore e di Terranova, che si era già rivisto nel finale di una stagione che ha saltato quasi interamente. Per il momento vanno solo in panchina, ma potrebbero essere presto titolari. Unica tegola: l’infortunio di Pegolo, e infatti il Sassuolo sta cercando un portiere titolare (per ora dovrebbe giocare Pomini con Polito da dodicesimo).

QUI CAGLIARI - C’è grande attesa per il ritorno di Zdenek Zeman; il tecnico boemo riparte da una piazza importante, dove è stato vinto uno scudetto e si respira calcio. Naturalmente il modulo resta il 4-3-3, e nel corso dell’estate si sono già aperte tante domande sul fatturato in termini di gol di Marco Sau, che dovrebbe partire titolare al centro dell’attacco, ma anche di un giovane molto interessante come Samuele Longo, che dopo aver giocato poco o nulla nel Verona prova a rilanciare qui la sua carriera. Per il momento la formazione rimane quella dello scorso anno, con poche variazioni; per esempio Crisetig (altro scuola Inter) in mezzo al campo con l’inossidabile capitan Conti e Albin Ekdal a dargli una mano. Torna titolare Cossu, non come trequartista ma come esterno sinistro del tridente; potrebbe essere un altro beneficiato della cura Zeman. Pisano e Avelar agiscono sulle corsie laterali, Ceppitelli e Rossettini sono in mezzo mentre il portiere sarà Colombi, che ha giocato una stagione fantastica con il Modena (dove ha raggiunto i playoff).

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI ALLA VIGILIA DI SASSUOLO-CAGLIARI (SERIE A, 1^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >