BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI / Udinese-Empoli: i ballottaggi (Serie A 2014-2015, 31 agosto)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Andrea Stramaccioni torna in Serie A: esordio con l'Udinese (Infophoto)  Andrea Stramaccioni torna in Serie A: esordio con l'Udinese (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE-EMPOLI: TUTTE LE NOTIZIE (SERIE A, 1^ GIORNATA), I BALLOTTAGGI – E' probabile che Stramaccioni lasci in panchina Scuffet per dare spazio a Karnezis dal primo minuto. Guilherme e Fernandes a centrocampo hanno più possibilità di Badu e Konè che scalpitano in panchina. Davanti Thereau dovrebbe partire da titolare con Muriel che partirà dalla panchina. Nell'Empoli invece Sepe è favorito al posto di Bassi in porta. Guarente è in vantaggio per una maglia a centrocampo, favorito su Croce. Dietro la punta invece Laxalt dovrebbe esordire al posto di Mchedlidze. CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI UDINESE-EMPOLI (SERIE A)

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE-EMPOLI (SERIE A): LE ULTIME NOVITA’ - Torna in Serie A l'Empoli che con Sarri ha fatto grandi cose negli ultimi due campionati. La prima la giocheranno in casa dell'Udinese che ha cambiato guida dopo diversi tempi con Stramaccioni. Dirige la gara il Sig.Di Bello.

FORMAZIONE UDINESE - Tra i bianconeri mancheranno Gabriel Silva e Pinzi.  Tra i pali dovrebbe partire Karnezis, rischia il posto dall'inizio Scuffet. A centrocampo Guilherme e Fernandes sono in vantaggio su Konè e Badu. Ecco Stramaccioni sull'esclusione di Scuffet: "Ho le idee ben chiare su come gestire il presente e il futuro di un patrimonio della squadra come Scuffet. Su di lui c'è un progetto tecnicp reciso, dobbiamo lavorare sul talento. Non lo abbiamo ceduto perchè pensiamo possa migliorare, vogliamo un portiere vero. E' un ragazzo intelligente ed è il primo d'accordo sulla sua gestione".

FORMAZIONE EMPOLI - Sarri sta lavorando sui nuovi, ma per la gara di Udine si affida ad alcune certezze. In porta vanno al ballottaggio Bassi-Sepe. Da valutare Maccarone che in settimana ha lavorato a parte per un fastidio muscolare, non sono al meglio anche Pucciarelli e Shekiladze. Davanti dovrebbero partire dall'inizio Verdi e Tavano con Laxalt in appoggio. Sarri ha parlato così nel prepartita della gara: "Ci sentiamo come il giorno prima degli esami quando le incertezze sono più delle sicurezze. Abbiamo grandissime motivazioni. Tutti ci danno per spacciati, pensano che arriveremo ultimi con un distacco enorme dagli altri, ma noi non ci sentiamo così e proveremo a dimostrarlo. L'Udinese è un pericolo davanti, visto che hanno due giocatori straordinari davanti".

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI UDINESE-EMPOLI (SERIE A)

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE-EMPOLI: TUTTE LE NOTIZIE (SERIE A, 1^ GIORNATA) - Alle ore 20:45 di domani sera lo stadio Friuli ospita Udinese-Empoli: è la prima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Segna un nuovo corso in bianconero, con Francesco Guidolin che non siede più in panchina (ma è rimasto in società) ma segna anche e soprattutto il ritorno in Serie A dei toscani dal 2008, anno in cui l’Empoli giocò una storica Coppa UEFA. L’arbitro della partita è il signor Marco Di Bello.

QUI UDINESE - Per l’Udinese l’obiettivo è uno solo: tornare in Europa dopo una stagione vissuta in modo difficile, segnata dai propositi di abbandono di Guidolin e dall’annuncio di ritiro di Antonio Di Natale. L’allenatore ha lasciato davvero, il capitano ha deciso di continuare almeno per un altro anno; quest’anno la sua guida sarà Andrea Stramaccioni, al primo incarico dopo essere stato esonerato dall’Inter. Il tecnico romano ha scelto come vice Dejan Stankovic, un uomo di polso che gli potrà essere molto utile nella gestione del gruppo; la squadra non è cambiata troppo anche se ci sono stati alcuni addii importanti (Basta e Pereyra) e arrivi che possono portare qualità (quello di Guilherme in mezzo al campo, quello di Albert Riera che ha grande esperienza internazionale, ma non può giocare domani essendo squalificato). Lo schema sarà il 3-5-2, che Stramaccioni aveva utilizzato nell’Inter; a far coppia con Di Natale sarà Luis Muriel, e questa per lui dovrà essere la stagione del riscatto dopo aver penato molto tra tribune punitive, scarsa forma fisica e pochi gol.

QUI EMPOLI - Maurizio Sarri ha finalmente centrato la promozione in Serie A e la sua squadra è sostanzialmente quella che ha guidato lo scorso anno; per mezza estate si è sognato il grande ritorno di Riccardo Saponara, che però dovrebbe rimanere al Milan, così che il trequartista sarà ancora una volta Simone Verdi che si alternerà con Pucciarelli. La certezza è la coppia di attaccanti: Maccarone (che parte infortunato) e Tavano conoscono l’ambiente, si conoscono a memoria e hanno tanta esperienza di Serie A. A loro spettano i gol della salvezza, al talento di Valdifiori la regia di una formazione che ha guadagnato il dinamismo di Matias Vecino che può trovare una piazza importante e tranquilla in cui crescere ulteriormente. Dalla panchina si alzeranno poi Tiberio Guarente, acquisto di spessore, e Diego Laxalt parcheggiato in Toscana dall’Inter; il giovane uruguayano potrebbe essere il giocatore in più di questo Empoli che correrà semplicemente per la permanenza nella massima serie. 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI ALLA VIGILIA DI UDINESE-EMPOLI (SERIE A, 1^ GIORNATA)


  PAG. SUCC. >