BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Torino-Inter/ Il pronostico di Tarcisio Burgnich (serie A, esclusiva)

Torino-Inter, il pronostico di TARCISIO BURGNICH sulla partita valida per la prima giornata del campionato di Serie A. Si gioca alle ore 20.45: la presentazione (domenica 31 agosto)

Mateo Kovacic con Osvaldo (Infophoto) Mateo Kovacic con Osvaldo (Infophoto)

Partita di cartello stasera alle ore 20.45 allo stadio Olimpico tra Torino e Inter. Le due squadre sono reduci dalla qualificazione in Europa League: morale quindi positivo per entrambe le squadre, così come la preparazione fisica perché hanno già dovuto affrontare impegni ufficiali. Sulla carta però i nerazzurri partiranno favoriti per il maggiore valore tecnico della rosa a disposizione di Walter Mazzarri, anche se naturalmente non sarà facile andare a vincere all'Olimpico. Conteranno molte anche le mosse tattiche dei due allenatori, così come il rendimento dei giocatori migliori, come Mateo Kovacic e Mauro Icardi per i nerazzurri, Fabio Quagliarella per i granata. Per presentare questo match, una classica del calcio italiano, abbiamo sentito l'ex nerazzurro Tarcisio Burgnich. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Torino-Inter che partita sarà? Il Torino non ha l'organico dell'Inter e certamente partirà svantaggiato. Devo dire però che mi piace molto il gioco e la mentalità che Ventura ha saputo dare a questa squadra, cosa che potrebbe aiutare molto i granata.
La squadra di Ventura giocherà più coperta o con un modulo offensivo? In questi anni il Torino con le grandi ha sempre giocato coperto: era inferiore dal punto di vista tecnico e non poteva competere con loro. Penso quindi che farà così anche questa sera.
Granata con un buon morale per la qualificazione in Europa League? Sì, quando passi un turno di Coppa ti dà morale per la partita che devi affrontare la domenica successiva.
Come potrebbe piazzarsi il Torino in questo campionato? Non ci sono tante squadre di altissimo livello. La Juventus e la Roma sono le più forti, poi c' è l'Inter e il Napoli che sta tentennando. Il Milan finora non mi ha convinto. Il Torino quindi potrà giocarsi le sue chance di andare in Europa.
Inter rinforzata dopo il calciomercato? Sulla carta sì, ma bisognerà vedere come si inseriranno i nuovi acquisti.
Quale sarà il giocatore chiave dei nerazzurri all'Olimpico? Credo che potrà veramente essere Kovacic, il calciatore di maggiori qualità tecniche nella rosa attuale dell'Inter.
Vede un'Inter da Champions League?