BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIDEO / Milan-Lazio (3-1): gol, sintesi e highlights della partita (31 agosto 2014, Serie A 1^ giornata)

Video Milan Lazio info streaming e tv, aspettando i gol e gli highlights della partita: alle ore 18 di oggi lo stadio Giuseppe Meazza ospita la sfida valida per la prima giornata di Serie

Foto Infophoto Foto Infophoto

VIDEO MILAN-LAZIO 3-1 (1^GIORNATA SERIE A 201-2014): LA SINTESI, I GOL E GLI HIGHLIGHTS - Il Milan supera la Lazio per 3-1 nella sua prima apparizione in quel di San Siro. Inzaghi manda in campo una squadra solida in difesa e letale nelle ripartenze con El Shaarawy, Honda e Menez in versione contropiedisti. I rossoneri trovano la via del gol già al 7' quando su un improvviso ribaltamento di fronte El Shaarawy supera in agilità sia Basta che De Vrij prima di regalare al giapponese, libero a centro area, il facile pallone dell'1-0. Gli ospiti di tanto in tanto cercano di far gioco affindadosi all'estro di Candreva; l'esterno biancocelste ha vita facile contro un Bonera fuori ruolo per emergenza. Il Diavolo è cinico e compatto; basti pensare che alla fine il club meneghino realizzerà 7 tiri totali di cui appena 4 nello specchio della porta difesa da Berisha. Diverso il discorso per la Lazio che al 90' torna a Roma con 19 conclusioni ma un solo gol all'attivo. Come si spiega tutto ciò? Con il semplice fatto che il Milan è calato nel finale quando la formazione di Pioli ha progressivamente preso campo creando diverse occasioni (non tutte nitidissime). Negli ultimi 20' ha giocato quasi solo la Lazio (possesso palla complessivo dei capitolini pari al 55.9%) anche se un ottimo Zapata in tandem a un sicuro Diego Lopez hanno disinnescato ogni potenziale pericolo. Tornando alla cronaca il Diavolo ha raddoppiato a inizio ripresa, al 55'; bravo Abate a saltare di netto Radu dalla sinistra prima di offrire un fendente preciso sul quale Muntari ha anticipato tutti siglando il 2-0. Passano i minuti e Menez al 63' si procura e trasforma un calcio di rigore. Nel complesso decisamente fallosa la Lazio con 20 falli effettuati contro i 10 milanisti. In ogni caso l'ingresso di Djordjevic regala brio allo spuntato attacco laziale: da un cross di Candreva Alex infila sfortunatamente il proprio portiere nel tentativo di anticipare l'avversario. Nonostante l'assalto finale, che ha prodotto 10 tiri dalla bandierina contro zero degli avversari, la Lazio non è riuscita a riparire un match buttato alle spine in avvio. Prima del triplice fischio Abate attarre Candreva: rigore per gli ospiti sbagliato da Candreva. Bravo nell'occasione Diego Lopez a respingere la battuta del fantasista biancocelste. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN-LAZIO

LE DICHIARAZIONI - E ora spazio alle dichiarazioni dei protagonisti della sfida partendo dall'allenatore del Milan Filippo Inzaghi. Ecco alcune delle sue dichiarazioni riportate da TMW: "Ero sicuro, questi 50 giorni ci sono serviti per crescere, abbiamo creato un bel gruppo. La cosa che mi rende felice è che anche se perderemo qualche partita, lo faremo solo contro chi è più forte, non chi ha più voglia. Oggi è arrivata la vittoria, ma non dobbiamo illuderci. Fino al 60' abbiamo disputato una partita pressoché perfetta, poi abbiamo sofferto un pochino contro una Lazio che sarà la sorpresa del campionato. Faccio un plauso ai ragazzi e sono molto contento per il presidente che ha gioito insieme a noi. Abbiamo cercato di fare tanto lavoro dal punto di vista tecnico, sono contento ad esempio per Abate, spesso criticato senza meritarlo, ma oggi è stato molto positivo sia in fase offensiva che in difesa. Sono felice perché vedo uno spirito positivo, dobbiamo migliorare nel gioco, però è una squadra che viene da un campionato complicato e deve acquisire certezze. Questo avvio di campionato farà bene in tal senso. L'esultanza? Penso che sia giusto per un mister esultare. Torres è il giocatore che volevo, ci darà una grossa mano, dandoci modo di giocare sulle ripartenze con la sua velocità. Fisicamente sta molto bene, lo dimostrano i test svolti oggi. Abbiamo attaccanti con caratteristiche diverse, oggi Pazzini era infortunato, ma dopo il suo recupero avrò l'imbarazzo della scelta e ci sarà spazio per tutti, perché soprattutto sugli esterni serviranno cambi frequenti a gara in corso. Oggi abbiamo fatto ottime combinazioni in velocità, quando troveremo squadre schierate con maggiore attenzione alla fase difensiva potremo avere difficoltà, però le supereremo col tempo. Oggi c'è stato uno spirito straordinario, visto già nel trofeo Tim: dobbiamo continuare così, senza esaltarci perché avremo bisogno di tanto lavoro, però di certo i nuovi innesti ed i recuperi ci daranno una mano. Non so dove arriveremo, però la prestazione di oggi ci dà fiducia. Secondo me ci sono 3 squadre che hanno qualcosa in più delle altre, noi siamo un gradino sotto però possiamo con voglia, temperamento e l'aiuto dei tifosi essere la sorpresa del campionato". Al termine di Milan-Lazio ecco invece le dichiarazioni rilasciate a Mediset Premium da Abate: "Abbiamo offerto una buona prestazione, l'agonismo e la cattiveria sono caratteristiche che non devono mancare mai. Cosa è cambiato con Inzaghi? Io mi alleno sempre al massimo in allenamento, cerco di essere un esempio per i più giovani. Credo che la vittoria di questa sera sia anche sua. Torres? È un grande attaccante, ha sempre fatto gol ovunque. È una garanzia, ci darà un grande contributo".

VIDEO MILAN-LAZIO: IL RIGORE PARATO DA DIEGO LOPEZ (94') - Nei minuti di recupero del secondo tempo la Lazio ha una ghiotta occasione per accorciare ulteriormente le distanze. Nel lato sinistra dell'area rossonera Abate "tampona" con la fiancata Candreva che va giù: l'arbitro Tagliavento decreta il calcio di rigore. Dal dischetto tira lo stesso Candreva che sceglie il destro basso incrociato: Diego Lopez intuisce l'angolo e respinge con la mano destra. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN-LAZIO: IL RIGORE PARATO DA DIEGO LOPEZ

VIDEO MILAN-LAZIO: L’AUTOGOL DI ALEX (67’) - La Lazio prova a tornare in partita: al 67’ minuto un cross da destra di Candreva viene letto bene da Djordjevic che si fionda sul pallone. Alex lo anticipa ma in spaccata riesce solo a spingere il pallone sulla caviglia di Djordjevic, il rimpallo finisce dentro la porta beffando Diego Lopez. L’ultimo tocco sembra essere del difensore francese. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN-LAZIO: L'AUTOGOL DI ALEX

VIDEO MILAN-LAZIO: IL GOL DI MENEZ (64’) - Terzo gol del Milan: prima rete in campionato di Jeremy Menez. Altro errore di De Vrij, esordio da incubo per il difensore olandese: proprio Menez entra in area da destra ma non è pericoloso da quella zona perchè torna verso i 20 metri. De Vrij invece utilizza troppo le mani: il fallo è lieve e non sembra passibile di rigore, ma resta la leggerezza. L’arbitro invece guarda il dischetto: Menez si presenta alla battuta e spiazza Berisha con una conclusione all’angolino destro. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN-LAZIO: IL GOL DI MENEZ

VIDEO MILAN-LAZIO: IL GOL DI MUNTARI (56’) - Cinico il Milan di Pippo Inzaghi: al 56’ minuto di gioco Milan-Lazio 2-0 grazie al gol realizzato da Sulley Muntari. Bel lavoro di Ignazio Abate sulla fascia destra; Radu se lo perde, prova a contenerlo ma il terzino destro rossonero riesce a spostarsi palla sul destro e mettere in mezzo un cross a mezz’altezza che rimbalza davanti alla porta. Difesa in ritardo, da dietro spunta Muntari che in allungo tocca il pallone spiazzando Berisha che era pronto all’intervento. Con il secondo tiro in porta dunque il Milan si porta sul 2-0. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN LAZIO: IL GOL DI MUNTARI

VIDEO MILAN-LAZIO: INFO STREAMING VIDEO E TV. GOL DI HONDA, POCHI TIFOSI ALLO STADIO (OGGI 31 AGOSTO 2014, 1^ GIORNATA) - Siamo giunti alla fine del primo tempo con il Milan in vantaggio contro la Lazio grazie al gol di Honda (clicca qui per il video) ed Inzaghi sta per ora affrontando al meglio la sua prima esperienza da allenatore a San Siro. Purtroppo questo momento di gloria dei rossoneri si svolge in uno scenario abbastanza desolato. Infatti come mostra questo video streaming di Milan Lazio l'appello di Pippo verso i tifosi rossoneri al fine di avere uno stadio gremito sembra non aver colto nel segno. Siamo sicuri che grazie ai risultati la città di Milano si riavvicinerà alla sua squadra CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN LAZIO CON IL RISCALDAMENTO DELLE SQUADRE -  CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN LAZIO DEL GOL DI HONDA

VIDEO MILAN-LAZIO, IL GOL DI HONDA (7’) - Il Milan passa in vantaggio al 7’ minuto di gioco: la rete dei rossoneri la mette a segno Keisuke Honda. Gran parte del merito va però a Stephan El Shaarawy: il Faraone trova un varco sulla sinistra e se lo prende, De Vrij prova a rimanere con lui nell’uno contro uno scappando indietro ma il suo avversario vede il taglio in area di rigore di Honda e lo serve. Il giapponese è solo davanti a Berisha che gli esce incontro: destro che il portiere albanese intuisce e tocca, senza tuttavia evitare che entri in porta. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN LAZIO DEL GOL DI HONDA

VIDEO MILAN-LAZIO: INFO STREAMING VIDEO E TV ASPETTANDO GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI SERIE A (OGGI 31 AGOSTO 2014, 1^ GIORNATA) - Allo stadio San Siro di Milano si gioca questo pomeriggio alle ore 18 Milan-Lazio: anticipo della prima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Lo scorso anno la partita si era giocata alla decima giornata, a inizio novembre; le due squadre cullavano ancora ambizioni di raggiungere i primi tre posti o comunque la zona Europa League, ma entrambe erano partite male. Al Giuseppe Meazza si diedero battaglia per i tre punti e ne venne fuori una partita spigolosa e non bellissima; il primo squillo fu di Mario Balotelli al quale rispose molto bene Marchetti, che era ancora titolare. In generale i rossoneri fecero di più, e infatti a inizio ripresa passarono meritatamente in vantaggio: un gol molto bello quello di Kakà, già pericoloso nel primo tempo in un paio di occasioni, un destro a giro a freddare Marchetti. Un gol storico: il primo del brasiliano a distanza di cinque anni dall’ultimo con la stessa maglia. Ma la Lazio seppe reagire, e 18 minuti più tardi impattò la partita grazie a Ciani, che si fece trovare pronto alla girata di testa su cross da destra di Candreva. I biancocelesti nel finale rischiarono anche di vincere ma Gabriel, che all’epoca giocava titolare, non si fece sorprendere. Pareggio, ma di lì a poco sia Massimiliano Allegri che Vladimir Petkovic sarebbero stati esonerati. Risultato finale: Milan-Lazio 1-1 CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN-LAZIO: IL PRECEDENTE DELLA GARA

 VIDEO MILAN-LAZIO: INFO STREAMING E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA - Sul digitale terrestre la partita tra Milan e Lazio di questo pomeriggio è su Premium Calcio e Premium Calcio HD - canali 370 e 381 del telecomando - con la telecronaca di Roberto Ciarapica, il commento tecnico di Roberto Cravero e le interviste da bordocampo e dalla zona mista di Nando Sanvito. Sul secondo flusso audio possibilità di telecronaca tifosa di parte rossonera a cura di Carlo Pellegatti, sul terzo flusso audio telecronaca tifosa di parte biancoceleste con Roberto De Angelis. Appuntamento anche sulla piattaforma satellitare Sky: dovrete sintonizzarvi su Sky Sport 1 oppure Sky Calcio 1 (canali numero 201 e 251). Telecronaca di Riccardo Trevisani, commento tecnico di Daniele Adani, contributi da bordo campo di Marco Nosotti, Matteo Petrucci e Peppe Di Stefano. Ricordiamo inoltre la possibilità di streaming video: le applicazioni Sky Go e Premium Play, gratuite per tutti gli abbonati e attivabili sui rispettivi siti. Infine i social network, che aggiorneranno con il risultato egli eventuali marcatori: A.C. Milan e S.S. Lazio su Facebook, @acmilan e @officialsslazio su Twitter.

CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI MILAN-LAZIO (dalle ore 18 - nessuno streaming video)

CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA I RISULTATI CON I MARCATORI DEL CAMPIONATO DI SERIE A 2014-2015 (1^GIORNATA)