BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Mondiali pallavolo 2014/ Risultati della giornata e classifiche dei gironi. Clamoroso: Finlandia batte Cuba (volley maschile, lunedi 1 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

MONDIALI PALLAVOLO 2014: RISULTATI DELLA GIORNATA E CLASSIFICHE DEI GIRONI (VOLLEY MASCHILE, LUNEDI 1 SETTEMBRE) - Tre risultati attesi e uno sorprendente finora oggi ai Mondiali volley 2014 in Polonia. Nettissime vittorie per 3-0 del Brasile ai danni della Germania (girone B) e poi nel girone C per la Russia ai danni del Canada e della Bulgaria ai danni del Messico. Nel secondo match del girone B è stata invece grande battaglia: Finlandia-Cuba è arrivata al tie-break, e alla fine si sono imposti i finlandesi (3-2). Anche se la pallavolo finlandese è in crescita negli ultimi anni, è un risultato che comunque desta sensazione ai danni dei maestri cubani.

MONDIALI PALLAVOLO 2014: RISULTATI DELLA GIORNATA E CLASSIFICHE DEI GIRONI (VOLLEY MASCHILE, LUNEDI 1 SETTEMBRE) - Prosegue oggi il programma del primo turno dei Mondiali di pallavolo maschile 2014, che si giocano in Polonia: 24 squadre racchiuse in sei gironi dai quali, al termine della prima fase, usciranno le prime quattro nazionali. Le quali formeranno altri due gruppi da 8, con le prime 3 qualificate; da qui ci saranno due ulteriori gruppi con le prime due che, a formula naturalmente incrociata, giocheranno le semifinali. Il torneo si conclude con la finale del 21 settembre, a Katowice; oggi in campo i gruppi B e C, quindi non l’Italia che è inserita nel gruppo D e, dopo aver perso contro l’Iran, sfiderà domani la Francia. Il programma di oggi prevede dunque per il gruppo B (alla sua prima giornata) Brasile-Germania, Finlandia-Cuba (clicca qui per le info diretta tv e streaming video) e Corea del Sud-Tunisia; per il gruppo C Russia-Canada, Messico-Bulgaria e Cina-Egitto. Campione in carica è il Brasile, che ha vinto le ultime tre edizioni (si gioca ogni quattro anni); l’Italia non raggiunge la zona medaglie dal 1998, quando aveva centrato il tris iridato (nel 1990 iniziò il grande ciclo di Julio Velasco e dei suoi imbattibili giocatori). Nell’albo d’oro domina l’Unione Sovietica: sei ori, due argenti e tre bronzi. Dalla sua disgregazione la Russia è riuscita a ottenere solo un secondo posto (nel 2002), mentre l’Italia ha come detto tre ori e un argento, conquistato nel 1978 quando i Mondiali si giocarono nel nostro Paese (come nel 2010). 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER IL CALENDARIO DELLE PARTITE DELLA GIORNATA DI OGGI DEI MONDIALI DI PALLAVOLO MASCHILE 2014 (LUNEDI 1 SETTEMBRE 2014)


  PAG. SUCC. >