BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Moviola Serie A/ Prima giornata: il parere di Maurizio Pistocchi (esclusiva)

Pubblicazione:lunedì 1 settembre 2014

Nemanja Vidic, espulsione alla prima in Italia (Infophoto) Nemanja Vidic, espulsione alla prima in Italia (Infophoto)

SERIE A, MOVIOLA PRIMA GIORNATA: IL COMMENTO DI MAURIZIO PISTOCCHI (ESCLUSIVA) – Il campionato di Serie A è tornato, e con esso i suoi casi da moviola. Naturalmente la prima giornata non è stata esente dalla lente d'ingrandimento di addetti ai lavori e tifosi; ormai si sa, la classe arbitrale nel nostro Paese è scrutinata e analizzata fino al più insignificante degli episodi. I due rigori concessi in Milan-Lazio, quello negato all'Inter contro il Torino, l'espulsione di Vidic sempre all'Olimpico; questi i casi più eclatanti della prima giornatas di Serie A, senza dimenticarne altri. Con una sola domanda: come si sono comportati i fischetti? Sono tornati in forma dalle vacanze? Per parlare degli episodi arbitrali del fine settimana IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva il giornalista di Mediaset Maurizio Pistocchi.

Cosa pensa del contatto tra Ogbonna e Maxi Lopez in Chievo-Juventus? Era fuori area, e quindi non c'era assolutamente rigore. Non penso che ci possano essere dubbi in questo caso.

Cosa pensa invece del fallo di Vargas su Pjanic su Roma-Fiorentina? Anche qui pochi dubbi: non capisco perchè non sia stato fischiato.

Troppo generoso il rigore fischiato al Milan e quello per la Lazio? L'arbitro ha fatto bene a darli entrambi; credo che ci fossero e che dunque Tagliavento si sia ben comportato.

Torino-Inter: rigore per i granata, rigore mancato per i nerazzurri, espulsione di Vidic: come si è comportato l'arbitro? L'arbitro ha sbagliato a non sanzionare il rigore su Icardi, mi sembrava netto; anche perchè era lo stesso tipo di fallo commesso da Vidic su Quagliarella, i rigori c'erano entrambi. Sull'espulsione di Vidic dico solo che non capisco perchè, se quello è cartellino rosso, non si applichi sempre il regolamento...

In Palermo-Sampdoria è stato annullato un gol a Gastaldello: giusto? Sì, decisione giusta; il gol era da annullare.

E quello di Zaza per fallo su Colombi a Cagliari? I portieri vanno tutelati e la carica di Zaza era troppo evidente, è andato diretto sul portiere isolano. Ha fatto bene l'arbitro ad annullare il gol.
Bisognava annullare il terzo gol di Di Natale in Udinese-Empoli? Certo Di Natale era in una posizione irregolare ed è stato giusto annullare il suo gol all'Empoli.

Come giudichi gli arbitri italiani alla loro prima uscita stagionale? C'è una buona scuola arbitrale in Italia, con direttori di gara che si devono esprimere tra mille problemi: un campionato molto competitivo, un gioco non sempre chiaro e con giocatori che attuano... diciamo qualche “stratagemma” di troppo. Nel nostro Paese i nostri arbitri devono sottostare a tante cose e così riescono a tirare fuori il meglio di loro stessi quando sono all'estero...

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.