BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Vuelta 2014/ 17a tappa classifica generale e ordine d'arrivo. Vince Degenkolb, ma che bravo Favilli! (mercoledì 10 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

VUELTA 2014 CLASSIFICA GENERALE E ORDINE D'ARRIVO DICIASSETTESIMA TAPPA ORTIGUEIRA-LA CORUNA (190,7 KM) – Il tedesco John Degenkolb ha vinto in volata la diciassettesima tappa della Vuelta 2014, precedendo in volata sul traguardo di La Coruna l'australiano Michael Matthews e lo svizzero Fabian Cancellara. Per lo sprinter tedesco è il quarto successo in questo Giro di Spagna, e così Degenkolb rafforza anche la sua candidatura tra i favoriti per i Mondiali. Prima però dello sprint vinto con pieno merito dall'atleta della Giant-Shimano, che ha visto al quinto posto Roberto Ferrari e non Damiano Caruso, c'è stato il drammatico esito della fuga che ha caratterizzato quasi tutta la tappa, con Rohan Dennis e il nostro Elia Favilli ripresi addirittura a meno di un chilometro dall'arrivo. Davvero bravissimi, l'applauso è sicuramente tutto per loro. CLICCA QUI PER L'ORDINE D'ARRIVO DELLA DICIASSETTESIMA TAPPA E LA CLASSIFICA GENERALE DELLA VUELTA 2014

VUELTA 2014 DICIASSETTESIMA TAPPA ORTIGUEIRA-LA CORUNA (190,7 KM) INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA CORSA (AGGIORNAMENTO ORE 16.30) – Nella diciassettesima tappa della Vuelta 2014 è sempre in corso la fuga di cinque uomini tra cui l'italiano Elia Favilli, che conservano ancora circa tre minuti e mezzo di vantaggio sul gruppo compatto quando all'arrivo mancano ormai 45 km. Il gruppo ha quindi ancora tutte le possibilità di ricucire il margine e regalare l'ultima chance di vittoria ai velocisti, ma attenzione alle insidie delle strade lungo le coste della Galizia, tra vento e continui saliscendi che - sia pure molto leggeri - alla fine della tappa porteranno il dislivello totale della tappa a quasi 3.000 metri.

VUELTA 2014 DICIASSETTESIMA TAPPA ORTIGUEIRA-LA CORUNA (190,7 KM) INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA CORSA (AGGIORNAMENTO ORE 15.35) – La diciassettesima tappa della Vuelta 2014 è caratterizzata dalla fuga di cinque corridori. Si tratta di Bob Jungels, l'italiano Elia FavilliLluis Mas BonetDaniel Teklehaimanot e Rohan Dennis. La frazione però è ancora lunghissima perché mancano quasi 90 km all'arrivo. Per i fuggitivi il vantaggio sul gruppo è di poco più di tre minuti: non sarà facile che l'attacco vada in porto.

VUELTA 2014 DICIASSETTESIMA TAPPA ORTIGUEIRA-LA CORUNA (190,7 KM) INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA CORSA – La Vuelta 2014, edizione numero 69 del Giro di Spagna di ciclismo, ultima delle corse a tappe di tre settimane per questa stagione, propone oggi (mercoledì 10 settembre) la sua diciassettesima tappa. La Ortigueira-La Coruna di 190,7 km sarà una frazione quasi completamente pianeggiante, l'ultima occasione che sarà concessa ai velocisti nel corso di una Vuelta come da tradizione ricca di salite. Sul percorso dunque non c'è molto da dire: siamo in Galizia, regione che ospiterà tutta la parte finale di questa Vuelta fino a domenica, e la partenza della tappa odierna avverrà alle ore 13.00 circa da Ortigueira, località che sorge sulla punta nord-occidentale della Spagna protesa sull'Oceano Atlantico. Si procederà verso sud, su strade quasi completamente pianeggianti anche se con la possibile insidia del vento. Dal punto di vista altimetrico però non c'è nulla da segnalare, visto che non ci sarà da affrontare nemmeno un Gpm. Non mancheranno invece i due sprint intermedi, che saranno posti a Pontedeume (km 78,2) e poi ad Arteixo (km 171,9), quando già mancheranno meno di 20 km all'arrivo di La Coruna, città fra le più note di questa parte della Spagna. Da segnalare che si passerà in città già al km 125, ma poi si proseguirà verso sud prima di tornare verso il traguardo. L'arrivo è previsto come sempre fra le ore 17.30 e le 18.00, e negli ultimi chilometri non ci saranno insidie di nessun tipo. Presumibile che si vada forte, visto che il tracciato è senza difficoltà e che tutte le squadre dei velocisti puntano a centrare la vittoria in questa che per loro sarà l'ultima occasione. Ritirati nelle scorse tappe Nacer Bouhanni e anche un deludente Peter Sagan, è presumibile attendersi battaglia soprattutto tra Michael Matthews e John Degenkolb, gli unici sprinter rimasti in gara ad essersi già imposti in questa Vuelta: molto però naturalmente dipenderà dalle forze che saranno rimaste. Nulla invece dovrebbe cambiare in classifica generale: per la maglia rossa Alberto Contador dovrebbe trattarsi di una giornata tutto sommato di riposo. La Vuelta viene trasmessa in diretta tv su Eurosport, canale tematico europeo disponibile sia nel pacchetto satellitare di Sky (numero 210) sia in quello digitale terrestre di Mediaset Premium (numero 384). In streaming video l'appuntamento sarà dunque con i servizi offerti ai rispettivi abbonati da Sky Go, Premium Play ed Eurosport Player. Per quanto riguarda questa tappa Ortigueira-La Coruna, il collegamento sarà dalle ore 16.30. Attenzione al meteo, perché è prevista pioggia nell'ultima parte della tappa. Informazioni importanti sulla corsa spagnola saranno disponibili anche sui social network: su Facebook la pagina ufficiale è Vuelta a España, mentre l'account ufficiale Twitter è @lavuelta.



  PAG. SUCC. >