BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Consigli fantacalcio 2014/ Formazioni: chi schierare la seconda giornata. La top 11 ideale (13-15 settembre 2014)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Fernando Torres nel suo nuovo stadio  Fernando Torres nel suo nuovo stadio

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 FORMAZIONI: CHI SCHIERARE LA SECONDA GIORNATA, LA TOP 11 (13-15 SETTEMBRE 2014) – Per cercare di darvi le migliori dritte sul fantacalcio in vista della seconda giornata di Serie A 2014-2015, eccovi una formazione che a nostro avviso potrebbe sbaragliare gli avversari nel weekend, una top 11 con i migliori calciatori schierabili. Partiamo naturalmente dal ruolo del portiere dove vogliamo puntare su Rafael del Napoli, impegnato contro il Chievo fra le mura domestiche e chiamato ad un match “relativamente” tranquillo. In difesa i due juventini Bonucci e Lichtsteiner sono una sicurezza, ed occhio anche a Ranocchia, in grande spolvero in questo periodo. A centrocampo, invece, non possono mancare tre pilastri del fantacalcio come lo juventino Paul Pogba, impegnato in casa contro l’Udinese, il giallorosso Miralem Pjanic, a Empoli sabato sera, e infine Borja Valero, al Franchi domenica pomeriggio contro il Genoa. A loro, aggiungiamo anche Candreva, in realtà un attaccante ma schierabile nel reparto di mezzo. Infine il tridente offensivo. Ci attendiamo molto da Icardi, che contro il Sassuolo dovrebbe avere vita facile, e diamo una chance anche a Torres, all’esordio assoluto in Serie A contro il Parma. Infine, a chiudere la nostra personalissima top 11, spazio a Saviola, che nel posticipo di lunedì sera affronterà il Palermo al Bentegodi.

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 FORMAZIONI: CHI SCHIERARE LA SECONDA GIORNATA (13-15 SETTEMBRE 2014) – Puntuali come ogni pre-weekend calcistico tornano i consigli per il fantacalcio della redazione de IlSussidiario.net. I nostri esperti cercheranno di consigliarvi quali sono i giocatori su cui puntare e quali sarebbe meglio evitare in vista della seconda giornata di Serie A campionato 2014-2015. (Empoli-Roma, domani ore 18.00). Si comincia con l’anticipo di sabato delle ore 18.00, l’affascinante sfida fra l’Empoli e la Roma. Fra le fila toscane non si può non puntare sul bomber sempre-verde Ciccio Tavano, che ha già lanciato la sfida all’amico Totti. Attenzione invece a Sepe, estremo difensore dell’Empoli, che potrebbe venire letteralmente bombardato. In casa Roma spazio al duo Destro-Gervinho e ci aspettiamo molto anche dal solito Miralem Pjanic. Dubbi su De Rossi: accuserà la stanchezza post-nazionale? (Juventus-Udinese, domani ore 20.45). Prima in casa per la Vecchia Signora, che domani sera affronterà allo Stadium l’Udinese di Stramaccioni. Allegri recupera Tevez in extremis ma schierare l’Apache è un rischio, visto che probabilmente non sarà al 100%. Meglio puntare su Llorente e sul giovane Coman, che probabilmente entrerà in corso d’opera. Bene anche Pogba mentre ricordatevi che Vidal, Pirlo e Barzagli sono fermi ai box. Fra le fila friulane occhio “all’immortale” Di Natale e ci aspettiamo molto anche da Muriel, forse alla stagione della definitiva consacrazione? Sconsigliato Karnekis, il portiere che avrà l’ostico compito di sostituire Scuffet. (Sampdoria-Torino, domenica ore 12.30). Affascinante sfida in programma al Marassi per la prima stagionale della domenica mezzogiorno. Sarà la gara di Manolo Gabbiadini che si scatena sempre contro il Toro, forse sentendo aria di derby. Molto bene anche il solito Eder mentre occhio a Regini, squalificato. Fra le fila dei Granata ci aspettiamo molto da Quagliarella, ex del match, e da Darmian, ormai una stella del calcio tricolore. (Cagliari-Atalanta, domenica ore 15.00) Per la gara del Sant’Elia di domenica pomeriggio sono previsti diversi gol, con i rossoblu che vorranno esordire al meglio fra le mura domestiche. Gettate nella mischia Sau e Cossu, mentre capitan Conti non può mai mancare all’appello. In casa nerazzurra, invece, Denis è una sicurezza, ma occhio anche a Cigarini, che spesso e volentieri regala dei bonus, e al giovane talento della corsia destra Zappacosta. (Fiorentina-Genoa, domenica ore 15.00) Il primo giocatore da consigliare al fantacalcio quando si parla di Fiorentina non può che essere Cuadrado, stella indiscussa della Viola nonché uno dei migliori esterni al mondo. Oltre al colombiano occhio anche al solito Borja Valero, uno che raramente sbaglia i match, e ci aspettiamo il riscatto anche da Mario Gomez, disastroso in Nazionale. Evitate invece Neto visto che il match si prevede ad alto tasso di gol. Fra le fila del Grifone attenzione all’assenza di Fetfatzidis, infortunato. Matri, ex del match, è sicuramente un elemento su cui puntare, così come il giovane talento belga Lestienne. Anche in questo caso ci sentiamo di sconsigliarvi il portiere, Perin, per il motivo di cui sopra. (Inter-Sassuolo, domenica ore 15.00) Una squalifica da ambo le parti: Vidic per i nerazzurri e Cannavaro per gli emiliani. In casa Inter ci aspettiamo molto da Osvaldo, anche se l’italo-argentino dovrebbe partire dalla panchina. Bene anche il solito Icardi e occhio a Palacio, completamente recuperato dopo lo stop. Ranocchia è ormai una sicurezza e Hernanes e Kovacic sono due classici giocatori da fantacalcio. Fra le fila neroverdi non può mancare Simone Zaza, il calciatore del momento, pronto a confermarsi in campionato dopo l’ottima prestazione in Nazionale. Al suo fianco ci sarà Berardi, altro giocatore dal gol facile, ed è molto consigliato anche Sansone. Evitate Consigli (il portiere) e l’intera retroguardia di Di Francesco. (Lazio-Cesena, domenica ore 15.00) Ci aspettiamo tanti gol dalla banda di Pioli ed è per questo che vi consigliamo l’intero reparto offensivo biancoceleste Keita, Candreva, Klose. Occhio a Radu e Konko, assenti per infortunio, mentre Biglia e Lulic sono due elementi su cui si può sempre puntare. Fra le fila romagnole attenzione all’esperienza di Brienza, e alla sorpresa Carbonero, che potrebbe entrare però nella ripresa. (Napoli-Chievo, domani ore 15.00) Il Napoli è chiamato ad una prova convincente al San Paolo dopo l’eliminazione in Champions. Sarà la gara di Higuain ma anche di Mertens e Callejon. Assente il solito Ghoulam per infortunio, a sinistra giocherà Zuniga: puntate sul colombiano. Fra le fila clivensi occhio a Paloschi, che quando vede il Napoli si esalta, e fate un pensierino anche su Maxi Lopez. No a Bardi, il guardiano dei veneti. (Parma-Milan, domenica ore 20.45) Ci aspettiamo grandi cose da Biabiany per la sfida di domenica sera, visto che di fronte si troverà la squadra che ha solo sfiorato negli scorsi giorni. Attenzione anche a Belfodil, che sentirà aria di derby, ma soprattutto a Cassano, ex del match dal piede indiavolato. Paletta e Lucarelli sono sempre una conferma, così come il giovane Acquah. Fra le fila del Milan probabile esordio dal primo minuto di Torres: puntate su di lui. Bene anche Menez e Honda. A centrocampo De Jong è sempre una certezza mentre sulla corsia mancina c’è un De Sciglio in rampa di lancio. (Verona-Palermo, lunedì ore 20.45). Infine il posticipo del lunedì dello stadio Bentegodi. Saviola, Toni e Jankovic è un tridente che fa ingolosire i fantallenatori solo a pensarci. Attenzione anche all’esperienza di Marquez e all’ottimo Halfredsson. Fra le fila rosanero puntiamo su Rigoni e Dybala ed occhio anche al talentino Belotti, che dovrebbe però partire dalla panchina.



© Riproduzione Riservata.