BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Empoli-Roma (risultato finale 0-1): vincono i giallorossi soffrendo molto. (Oggi, 13 settembre 2014, Serie A)

Pubblicazione:sabato 13 settembre 2014 - Ultimo aggiornamento:sabato 13 settembre 2014, 19.56

Un'immagine dall'ultimo precedente in Serie A, stagione 2007-2008 (Infophoto) Un'immagine dall'ultimo precedente in Serie A, stagione 2007-2008 (Infophoto)

DIRETTA EMPOLI-ROMA (0-1): LIVE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) - Vincono i giallorossi una gara difficile e con grande sofferenza. Basta una rete di Nainggolan a decidere la gara, tiro da fuori che colpisce il palo e viene deviata dentro da Sepe. Ottima prestazione dei toscani che escono con un ko, ma con tanti segnali incoraggianti. La squadra di Garcia ottiene tre punti importanti, soffrendo e giocando una partita dove è stato fatto ampio turnover in vista dell'esordio in Champions League di mercoledì contro il Cska Mosca.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) 

DIRETTA EMPOLI-ROMA (0-1): LIVE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto 75 la gara Empoli-Roma è ancora sullo 0-1. Partita ancora senza grandi spunti. L'Empoli protesta per un calcio di rigore non fischiato Mchedlidze, atterrato da Manolas. Probabile che ci fossero gli estremi per la massima punizione. In questa situazione è stato espulso Sarri che era uscito dall'area tecnica per protestare.   CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) 

DIRETTA EMPOLI-ROMA (0-1): LIVE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto 60 la gara Empoli-Roma è ancora sullo 0-1. I toscani sono partiti forte nella ripresa, andando alla conclusione con Verdi che viene fermato in angolo da Manolas. I giallorossi giocano di rimessa, ma i padroni di casa continuano a fare la gara e vogliono trovare la rete che potrebbe valere il pareggio. Occasione per la Roma con Maicon che servito dentro da Florenzi calcia su Sepe.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) 

DIRETTA EMPOLI-ROMA (0-1): LIVE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto 45 la gara Empoli-Roma è ancora sullo 0-1. I giallorossi passano in vantaggio proprio all'ultimo minuto della prima frazione di gioco. La Roma ha sofferto molto nel primo tempo, con un Empoli bravo a ripartire. Il gol arriva con un tiro violento da fuori di Nainggolan che è andato a colpire il palo e ha rimbalzato sulla schiena di un incolpevole Sepe per finire in rete. Risultato sbloccato, partita però equiibrata.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) 

DIRETTA EMPOLI-ROMA (0-0): LIVE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto 30 la gara Empoli-Roma è ancora sullo 0-0. Sofferenza per la Roma in questa prima mezzora con l'Empoli che sta giocando una partita di grande cuore. Le occasioni latitano, ma al momento la partita è divertente e accesa. Risutato ancora aperto, toscani in partita.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) 

DIRETTA EMPOLI-ROMA (0-0): LIVE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto 15 la gara Empoli-Roma è ancora sullo 0-0. Nessuna grande emozione in questi primi minuti. Il primo spunto del match porta il nome di Francesco Tavano che sugli sviluppi di un calcio d'angolo tira a giro, ma non centra la porta. Poco dopo è Florenzi a colpire di collo piede, grande risposta di Sepe.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) 

DIRETTA EMPOLI-ROMA (0-0): LIVE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) - La gara sta per prendere il via al Castellani di Empoli. Ecco le formazioni ufficiali: EMPOLI (4-3-1-2) 33 Sepe; 2 Laurini, 24 Rugani, 26 Tonelli, 23 Hysaj; 11 Croce, 6 Valdifiori, 88 Vecino; 18 Verdi; 10 Tavano, 9 Mchedlidze. A disp.: 1 Pugliesi, 28 Bassi, 94 Zielinski, 4 Perticone, 19 Barba, 21 Mario Rui, 22 Bianchetti, 99 Aguirre, 5 Moro, 17 Guarente, 8 Signorelli, 13 Laxalt, 20 Pucciarelli, 27 Gargiulo. All.: Sarri ROMA (4-3-3) 26 De Sanctis; 13 Maicon, 44 Manolas, 5 Castan, 3 Cole; 15 Pjanic, 16 De Rossi, 4 Nainggolan; 23 Florenzi, 22 Destro, 11 Ljajic. A disp.: 1 Lobont, 28 Skorupski, Holebas, 35 Torosidis, Astori, Yanga Mbiwa, Emanuelson, Keita, Gervinho, Iturbe, Borriello, Totti. All.: Garcia  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) 

DIRETTA EMPOLI-ROMA: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) - Manca pochissimo al via di Empoli-Roma, partita che sarà diretta dall'arbitro Gervasoni. Sulla carta il confronto è impari, e certamente il tasso tecnico della squadra di Rudi Garcia è di molto superiore a quello degli uomini di Maurizio Sarri. I moduli inoltre sono speculari, con quattro difensori e tre centrocampisti per parte, dunque si rischia anche dal punto di vista tattico di non avere occasioni per l'Empoli di superiorità. Eppure la difesa della Roma è praticamente sperimentale, a causa di qualche assenza di troppo e di qualche giocatore che è stato recuperato in extremis: di questo potrebbe approfittare la vecchia volpe Tavano, che è pure l'illustre ex della partita. Il suo fiuto del gol e il talento del trequartista Verdi sono le armi a cui si aggrapperanno i toscani: impresa non facile, ma nemmeno impossibile, specie in casa propria. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA)

DIRETTA EMPOLI-ROMA: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) - Si avvicina il fischio d'inizio di Empoli-Roma. In attesa di seguire in diretta l'anticipo delle ore 18.00 della seconda giornata di Serie A, andiamo a dare uno sguardo ai pronostici e alle quote per le scommesse da parte dell'agenzia Snai. Risultano nettamente favoriti i giallorossi di Rudi Garcia, la cui vittoria è quotata a 1,57, mentre si sale a 3,80 in caso di pareggio e addirittura a quota 6,00 per la vittoria dei padroni di casa. Ne consegue che i risultati esatti considerati più probabili sono la vittoria per 1-0 (6,00) oppure per 2-0 (6,50) della Roma, che potrebbe volgere a suo favore la partita già nel corso del primo tempo. Un vantaggio giallorosso dopo i primi 45 minuti pagherebbe infatti 2,15 volte la posta, mentre il pareggio è quotato a 2,30 e un vantaggio dell'Empoli è dato a 5,50. Grande incertezza sul numero di gol che potremo vedere: infatti sia l'Under 2,5 sia l'Over sono quotati a 1,85, mentre c'è differenza minima nelle quotazioni di Goal e Nogoal: 1,90 per l'ipotesi che entrambe le squadre segnino almeno un gol, 1,80 se almeno una resterà all'asciutto. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA)

DIRETTA EMPOLI-ROMA: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) - Empoli-Roma si gioca alle ore 18 di questo pomeriggio, allo stadio Castellani: si apre direttamente la seconda giornata del campionato di Serie A 2014-2015. E’ sfida tra due squadre che ovviamente hanno obiettivi diametralmente opposti: i toscani, tornati in Serie A lo scorso giugno dopo una lunga assenza, pensano soltanto a salvarsi, laddove invece i giallorossi puntano con decisione allo scudetto avendo verificato nella stagione appena passata la bontà e la competitività della rosa. Al momento la situazione di classifica ci dice che l’Empoli ha 0 punti, mentre la Roma ne ha 3; conta poco, del resto si è giocata soltanto una partita. Meglio andare a vedere i precedenti, che sono nove e tutti giocati in Serie A; il primo risale alla stagione 1986-1987 e segna anche la prima volta in cui l’Empoli giocò al Castellani. Finì 3-1 per la Roma: Della Monica aveva portato in vantaggio i padroni di casa, poi raggiunti e superati da una doppietta di Baldieri e una rete di Desideri. La prima vittoria azzurra è arrivata presto; l’anno seguente, un 2-1 firmato Ekstroem-Cucchi con gol della bandiera da parte giallorossa siglato da Lionello Manfredonia. Dopo 10 anni le due squadre tornarono ad affrontarsi a Empoli nella prima giornata della stagione 1997-1998: altro 3-1 per la Roma, Cappellini per i toscani e Delvecchio e doppietta di Balbo per gli ospiti. Un punteggio che tornava anche nel 2002-2003, poi un 2-0 la stagione successiva e quindi due vittorie consecutive dell’Empoli, entrambe per 1-0: una firmata da Ciccio Tavano (stagione 2005-2006), l’altra da Nicola Pozzi (2006-2007). L’ultimo precedente risale al 2007-2008, prima di questa stagione l’ultima dei toscani in Serie A: fu un bel 2-2, con la Roma in vantaggio con Giuly e Brighi ma ripresa da Vannucchi e Giovinco (quest’ultimo al novantesimo). Abbiamo già nominato il più famoso dei doppi ex: si tratta di Francesco Tavano, che ha giocato a Empoli tra il 2001 e il 2006, poi sei mesi a Roma con 2 gol in 14 partite nella seconda metà di una stagione iniziata con il Valencia, quindi il ritorno al Castellani nel 2011. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA) Al momento in cui scriviamo il suo score in maglia azzurra parla di 285 partite e 118 gol. Non va poi dimenticato Luciano Spalletti: nell'Empoli ha giocato due stagioni e in tre anni di panchina ha ottenuto doppia promozione dalla Serie C1 alla Serie A, salvezza nella massima serie e Coppa Italia di Serie C. Con la Roma ha vinto due Coppe Italia e la Supercoppa Italiana, è arrivato secondo in campionato e ha portato i giallorossi ai quarti di finale di Champions League. L’Empoli è tornato in Serie A dopo un primo tentativo andato male. Nel 2011-2012 i toscani erano addirittura andati ad un passo dalla Lega Pro; erano stati costretti a giocare il playout contro il Vicenza, vincendolo con un mezzo miracolo di Massimo Maccarone. L’anno seguente invece erano arrivati degli insperati playoff con una bella rimonta, ma poi avevano perso la finale contro un Livorno che si era dimostrato superiore. Maurizio Sarri, confermato sulla panchina, ha fatto un ottimo lavoro e riportato la squadra nella massima serie con il secondo posto alle spalle del Palermo. Il gruppo della promozione è stato confermato; come sempre l’Empoli dimostra di avere un settore giovanile tra i migliori in Italia e ha cresciuto tanti calciatori che adesso possono essere protagonisti in Serie A, al contempo acquistandone da altre realtà (si vedano Rugani o Verdi) e affidandosi come sempre ai senatori Tavano e Maccarone, che ormai conoscono l’ambiente a memoria e sono ovviamente i giocatori ai quali si chiedono i gol per la salvezza, ampiamente raggiungibile. La Roma ha vinto la partita di esordio contro la Fiorentina; un esordio decisamente poco morbido ma superato con i gol di Nainggolan e Gervinho. I giallorossi dopo gli 85 punti dello scorso anno, il record di vittorie iniziali e un gioco fantastico, sono chiamati alla conferma; sulla carta il compito è più difficile perchè quest’anno la lotta si gioca anche sul fronte della Champions League e l’abitudine al doppio impegno va trovata con il tempo, ma dall’altra parte la scorsa stagione ha contribuito a cementare il gruppo e a saldare al meglio una squadra che si conosce bene e ha aggiunto elementi che allungano le rotazioni di Rudi Garcia ed elevano il tasso tecnico. Sarà importante fare tanti punti a inizio stagione: in primavera stanchezza e gambe pesanti si faranno sentire insieme alla tensione del traguardo che si avvicina, e in caso di calo fisico bisognerà aver accumulato un tesoretto che serva a non andare troppo in affanno. L’obiettivo è lo scudetto, anche se non si dice: si punta ufficialmente a uno dei posti utili per la qualificazione in Champions League, ma è evidente che il tricolore attiri eccome e sia quello il vero oggetto del desiderio dalle parti di Trigoria. Vincere a Empoli vorrebbe dire rimanere a punteggio pieno dopo due giornate e arrivare con il pieno di fiducia all’esordio in Champions League del prossimo mercoledi; la Roma è ovviamente favorita, ma non deve sottovalutare l’entusiasmo di un Empoli che dopo aver perso a Udine ritrova la Serie A davanti al proprio pubblico a sei anni dall’ultima volta. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI EMPOLI-ROMA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (13 SETTEMBRE 2014, SERIE A 2^ GIORNATA)



© Riproduzione Riservata.