BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video Empoli-Roma (risultato finale 0-1)/ Gol e highlights della partita (oggi 13 settembre 2014, Serie A 2^ giornata)

Video Empoli Roma, gol e highlights della partita: l'autogol di Sepe su tiro di Nainggolan ha deciso il primo anticipo della seconda giornata del campionato di Serie A 2014-2015

Foto InfophotoFoto Infophoto

Empoli-Roma finisce 0-1. I giallorossi si impongono anche nella seconda giornata del campionato di Serie A 2014-2015 e salgono a quota 6 punti, dove verranno raggiunti in serata dalla Juventus. Curiosamente le due squadre vanno a braccetto: entrambe hanno vinto 2-0 in casa e 1-0 in trasferta, e nelle partite esterne a decidere sono stati gli autogol. La Roma infatti vince grazie alla sfortunata devazione di Sepe, che con la testa rimette in porta una conclusione di destro di Radja Nainggolan che aveva rimbalzato sul palo. L'Empoli ha giocato molto bene nel primo tempo; manovra corale, aggressività e recupero di palloni velenosi che hanno dato fastidio alla formazione di Rudi Gacia. Che però ha un pregio: tantissima qualità e una convinzione nei propri mezzi ormai spaventosa. E' bastato accelerare un attimo per produrre la rete del vantaggio, e va considerato che in campo non c'erano Totti e Gervinho (entrato nella seconda metà della ripresa). Insomma: una dimostrazione di forza non da poco. L'Empoli rimane invece a quota zero punti, ma è opinione comune che giocando così possa togliersi non poche soddisfazion in futuro, e centrare la salvezza che rimane il vero obiettivo della squadra toscana.

Empoli-Roma è finita con la vittoria dei giallorossi (0-1) grazie all'autogol del portiere empolese Sepe allo scadere del primo tempo su un tiro dalla distanza di Nainggolan, che colpidsce il palo e rimbalza contro la schiena dell'incolpevole portiere avversario, carambolando così in rete. Al termine della partita ha parlato ai microfoni di Sky proprio il centrocampista belga: "Per me l'importante è la squadra che vinca in un campo difficile come questo. E' stata una partita molta combattuta. L'Empoli è una squadra che gioca molto bene. Certo noi al Castellani diamo stimoli. Ci hanno messo in difficoltà con grande carattere. Sarà un campo difficile per molti questo. Cerchiamo di vincere più possibile per vincere alla fine. Siamo partiti bene anche se c'è qualcosa da migliorare. Abbiamo concesso qualcosa di troppo. La Champions League che alcuni di noi non hanno mai giocato è uno stimolo in più".

Empoli-Roma vede i giallorossi in vantaggio (0-1) grazie all'autogol del portiere empolese Sepe proprio allo scadere del primo tempo. Il guizzo decisivo per portare la Roma in vantaggio è opera di Nainggolan, il cui tiro dalla distanza colpidsce il palo e rimbalza contro la schiena dell'incolpevole portiere avversario, carambolando così in rete. Sfortuna per l'Empoli, non ci può considerarlo gol del centrocampista belga. 

“La partita di domani (oggi, ndR) è importante, è la più importante”. Rudi Garcia tiene alta l’attenzione in casa Roma, che questo pomeriggio, alle 18.00, va al Castellani di Empoli. In occasione della tradizionale conferenza stampa della vigilia l’allenatore dei giallorossi non vuole cali di concentrazione e di tensione: la testa della sua squadra deve andare su questo seconda giornata di campionato e non alla Champions League (mercoledì la Roma affronterà il CSKA Mosca). Ecco un passaggio del suo intervento: “La cosa sicura è che non ci sarà una Roma 1 e una Roma 2. Per niente. Poi io farò le mie scelte in base a cosa vedrò in allenamento, soprattutto in base alla condizione fisica di alcuni, la partita. Ci sono tanti parametri che entrano in gioco, non faccio piani dicendo che mercoledì ci sarà una squadra e domani un’altra, o la stessa". 

Torna il campionato di Serie A 2014-2015: siamo alla seconda giornata dopo la pausa per le nazionali. L’anticipo delle ore 18 del sabato è Empoli-Roma: allo stadio Castellani i giallorossi cercano di proseguire il loro cammino a punteggio pieno e confermare lo straordinario inizio dello scorso anno, ma questa volta dovranno avere anche un occhio di riguardo per la settimana a venire, visto che mercoledi c’è l’esordio in Champions League. L’Empoli torna a giocare davanti al suo pubblico in Serie A dal 2008. A proposito: l’ultimo incrocio in Toscana tra le due squadre è andato in scena all’undicesima giornata di quella stagione, 4 novembre 2007. Fu una partita spettacolare: la Roma dell’ex Luciano Spalletti la aprì con la rete di Ludovic Giuly e sembrava averla chiusa già nel primo tempo, grazie al colpo di testa di Brighi su cross da sinistra di Mancini (quel giorno capitano). Non andò così, perchè l’Empoli seppe reagire: Doni negò un paio di gol ai padroni di casa, i giallorossi sfiorarono la terza rete in almeno tre occasioni (bravo Bassi, egoista Vucinic in una circostanza), poi arrivò la reazione empolese. Gran tiro da fuori di Vannucchi, Doni immobile e 1-2, quindi un calcio di punizione dalla destra calciato in porta da Giovinco (quell’anno in prestito a Empoli) dava la parità ai padroni di casa, che nel giro di due giornate avrebbero sostituito Gigi Cagni con Alberto Malesani richiamando infine il primo allenatore stagionale, senza però evitare la retrocessione. La Roma invece si sarebbe giocata lo scudetto fino all’ultima giornata, chiudendo a -3 dall’Inter.

Per seguire questa partita dovete andare, per quanto riguarda il satellite, su Sky Sport 1, Sky SuperCalcio o Sky Calcio 1: li trovate ai canali 201, 205 e 251. In alternativa c’è il digitale terrestre con Premium Calcio (canale 370). Sul secondo flusso audio Carlo Zampa effettuerà la telecronaca di parte romanista. Ricordiamo la possibilità di vedere la partita in streaming video, grazie alle applicazioni riservate agli abbonati che sono rispettivamente Sky Go e Premium Play; e non mancheranno poi i costanti aggiornamenti sulle pagine ufficiali che le due società hanno sui social network. Su Facebook abbiamo facebook.com/empolifcofficialpage e facebook.com/officialasroma, su Twitter @EmpoliCalcio e @OfficialASRoma.