BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Fiorentina-Guingamp (3-0): i voti della partita (Europa League girone K, 18 settembre 2014)

Le pagelle di Fiorentina-Guingamp 3-0, partita valida per la 1^giornata del girone K dell'Europa League 2014-2015: i voti del match disputato allo stadio Artemio Franchi tra viola e francesi

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

La Fiorentina regola il Guingamp per 3-0 conquistando i primi 3 punti in palio nel girone K. Decisive le reti di Vargas, Cuadrado e Bernardeschi. Nel prossimo turno di Europa League i viola affronteranno la Dinamo Minsk in trasferta.

La squadra di Montella parte a stento, ma riesce a controllare il gioco subito dopo il vantaggio siglato da Vargas alla mezz’ora. Nel secondo tempo, complice la superiorità numerica, il gioco migliora con il passare del tempo.

La squadra di Gourvenecc si presenta al Franchi organizzata e in palla. I francesi si chiudono bene offrendo diverse ripartenze eleganti, ma sotto porta gli ospiti non riescono a concludere. Il gol subito da Vargas e l’espulsione di Diallo condannano i francesi, che però non mollano riuscendo a resistere fino al quarto d’ora finale.

Lascia correre molto favorendo lo spettacolo. L’evoluzione del gioco lo premia.

Fiorentina–Guingamp ha chiuso il suo primo tempo sul parziale di 1-0. Decide il colpo di testa di Vargas per il momento. Vincenzo Montella approfitta del turno europeo per scuotere la squadra dopo le prime due deludenti giornate di campionato. Tatarusanu difende i pali, mentre Nenad Tomovic accompagna Basanta, Savic e Pasqual in difesa. In mediana spazio a Kurtic, Pizarro e Borja Valero, mentre in attacco Vargas, Gomez e Cuadrado completano il 4-3-3 viola. I francesi di Gourvenecc, sulla panchina rossonera dal 2010, rispondono con il 4-2-3-1. In porta Samassa, linea difensiva composta da Sankho, Kerbrat, Angoua e Leveque. In mediana Diallo e capitan Mathis, mentre in avanti Pied, Marveaux e Beauvue sostengono Mandanne, unica punta. Arbitra l’austriaco Lechner. In avvio i padroni di casa provano a imporre il proprio gioco, ma i francesi si coprono bene riuscendo a chiudere ogni spazio. Cuadrado prova a prendere per mano la squadra ma l’area avversaria è troppo intasata e così i primi a rendersi pericolosi sono gli ospiti, abili a ripartire in contropiede. La velocità e la precisione mostrate in fase di contropiede non riescono però a tradursi in concretezza sotto porta. Al 14esimo Beauvue ci prova con un tiro-cross respinto da Tatarusanu. Poco dopo la Fiorentina trova il gol grazie a Mario Gomez, ma il tedesco viene sorpreso in chiara posizione di off-side. La squadra di Montella fatica a costruire azioni degne di nota, mentre Diallo centrocampista senegalese del Guingamp si fa ingenuamente ammonire. Al 35esimo il match si sblocca. Tomovic sfonda sulla fascia destra proponendo un cross teso sul quale si avventura Gomez che sfiora soltanto. Poco male perché dal lato opposto arriva Vargas che con freddezza glaciale fa secco Samassa. Vantaggio viola e primo gol stagionale per il peruviano.  La reazione del Guingamp non arriva, anzi per i francesi piove sul bagnato. Diallo infatti in maniera ancora più ingenua rispetto a dieci minuti prima si fa ammonire ancora lasciando in inferiorità numerica i compagni. La Fiorentina prova ad approfittarne, ma non c’è più tempo. Vedremo se nella ripresa i francesi avranno la forza per reagire… VARGAS 6,5 PASQUAL 5,5 MATHIS 6,5 DIALLO 4 (Francesco Davide Zaza - twitter@francescodzaza)