BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Tre Valli Varesine/ Ordine d'arrivo e cronaca: Albasini vince la classica di ciclismo (Trittico Lombardo, 18 settembre 2014)

Tre Valli Varesine 2014 ordine d'arrivo e cronaca: lo svizzero Michael Albasini ha vinto in volata la classica di ciclismo con partenza da Luino e arrivo a Varese (Trittico Lombardo)

Vincenzo Nibali in maglia giallaVincenzo Nibali in maglia gialla

Lo svizzero Michael Albasini ha vinto la Tre Valli Varesine 2014, ultima prova del Trittico Lombardo di ciclismo. Per l'uomo della Orica-GreenEdge vittoria in volata davanti a Sonny Colbrelli (Bardiani) e Filippo Pozzato (Lampre-Merida). Una corsa davvero intensa e combattuta, pur disputata sotto la pioggia. Numerosi scatti fino agli ultimi chilometri, quando purtroppo una serie di cadute ha coinvolto importanti protagonisti come Enrico Gasparotto, Francesco Bongiorno e anche Vincenzo Nibali, tutti scivolati sulle strisce pedonali rese viscide dalla pioggia, fortunatamente senza conseguenze fisiche. Restano così sette corridori a giocarsi il successo all'ultimo chilometro, e in volata ad avere la meglio è stato lo svizzero, autore di uno sprint perfetto in rimonta su Colbrelli, partito invece troppo presto, mentre Pozzato – partito ancora più indietro di Albasini – agguanta almeno l'ultimo gradino del podio. Simone Ponzi si è invece aggiudicato la classifica generale del Trittico Lombardo, dopo i due podi conquistati alla Coppa Bernocchi e alla Agostoni.

(Svi, Orica-GreenEdge) in 5h14'39"; 2. Sonny Colbrelli (Ita); 3. Filippo Pozzato (Ita); 4. Davide Rebellin (Ita); 5. Damiano Caruso (Ita).

Oggi, giovedì 18 settembre, la Tre Valli Varesine costituisce l'ultimo e più atteso atto del Trittico Lombardo di ciclismo, quest'anno spostato da agosto a settembre per far sì che le tre corse lombarde tornino ad essere gli ultimi test di lusso prima dei Mondiali, come era ai tempi in cui la gara iridata si disputava appunto ad agosto. Oggi in particolare è la giornata più attesa, perché il percorso della Tre Valli è il più impegnativo e anche il più simile come caratteristiche tecniche al tracciato di Ponferrada che fra dieci giorni laureerà il nuovo campione del Mondo. In primo piano ci saranno ancora una volta Vincenzo Nibali e Filippo Pozzato: il siciliano per confermare le buone sensazioni già mostrate al rientro 50 giorni dopo il trionfo al Tour, il veneto per convincere il c.t. Davide Cassani a concedergli una maglia azzurra. Ma si attendono anche gli altri probabili azzurri, come ad esempio Giovanni Visconti e Sonny Colbrelli, e poi il padrone di casa Ivan Basso che invece chiude oggi il suo 2014 agonistico. Ma sarebbe sbagliato ridurre la Tre Valli ad un test pre-mondiale: la classica varesina infatti è arrivata alla sua edizione numero 94 e ha un albo d'oro da leggenda, da Bartali e Coppi in poi. Insomma, una vittoria in questa corsa ha sempre grandissimo valore. Tornando al percorso, sottolineiamo che la partenza avverrà da Luino (via Dante Alighieri) alle ore 11.15 e sarà il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, a dare il via alla gara. Inizialmente ecco un circuito di 10 km da ripetere tre volte, che toccherà Germignaga, Voldomino e Creva, al termine del quale si andrà verso l'Alpe Tedesco, Gpm collocato al km 48. Poi la discesa porterà il gruppo verso il capoluogo, dove ci saranno da affrontare dieci giri di un circuito di 12,2 km caratterizzato dalle salite di Montello (1,1 km al 6,5% di pendenza media) e di Bobbiate (3 km al 4,5%) per poi arrivare a giocarsi il successo dopo 199,9 km sotto lo striscione dell'arrivo in Piazza Monte Grappa. Per seguire la Tre Valli Varesine, corsa come sempre organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda e compresa nell'Uci Europe Tour (categoria 1.HC), ci sarà anche la diretta tv: appuntamento su Rai Tre a partire dalle ore 15.00 e fino alle 17.15 circa, una lunga diretta che sarà possibile anche seguire in streaming video sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv).

© Riproduzione Riservata.