BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIDEO / Fiorentina-Guingamp (3-0): gol, sintesi e highlights della partita (Europa League - gruppo K, 18 settembre)

Video Fiorentina Guingamp 3-0, i gol della partita disputata giovedì 18 settembre 2014 e valida per la prima giornata del gruppo K di Europa League. A segno Vargas, Cuadrado e Bernardeschi

Foto Infophoto Foto Infophoto

La Fiorentina bagna con una vittoria il suo esordio in Europa League, regolando il Guingamp con un sonoro 3-0. Nel primo tempo Vargas punisce di testa la difesa francese, mentre Diallo si fa espellere lasciando in inferiorità numerica la squadra bretone. Nella ripresa ci pensano Cuadrado e Bernardeschi a chiudere i conti. Il prossimo appuntamento europeo per gli uomini di Montella sarà a Minsk il prossimo 2 ottobre. 

Vincenzo Montella approfitta del turno europeo per scuotere la squadra dopo le prime due deludenti giornate di campionato. Tatarusanu difende i pali, mentre Nenad Tomovic accompagna Basanta, Savic e Pasqual in difesa. In mediana spazio a Kurtic, Pizarro e Borja Valero, mentre in attacco Vargas, Gomez e Cuadrado completano il 4-3-3 viola. I francesi di Gourvenecc, sulla panchina rossonera dal 2010, rispondono con il 4-2-3-1. In porta Samassa, linea difensiva composta da Sankho, Kerbrat, Angoua e Leveque. In mediana Diallo e capitan Mathis, mentre in avanti Pied, Marveaux e Beauvue sostengono Mandanne, unica punta. Arbitra l’austriaco Lechner. In avvio i padroni di casa provano a imporre il proprio gioco, ma i francesi si coprono bene riuscendo a chiudere ogni spazio. Cuadrado prova a prendere per mano la squadra ma l’area avversaria è troppo intasata e così i primi a rendersi pericolosi sono gli ospiti, abili a ripartire in contropiede. La velocità e la precisione mostrate in fase di contropiede non riescono però a tradursi in concretezza sotto porta. Al 14esimo Beauvue ci prova con un tiro-cross respinto da Tatarusanu. Poco dopo la Fiorentina trova il gol grazie a Mario Gomez, ma il tedesco viene sorpreso in chiara posizione di off-side. La squadra di Montella fatica a costruire azioni degne di nota, mentre Diallo centrocampista senegalese del Guingamp si fa ingenuamente ammonire. Al 35esimo il match si sblocca. Tomovic sfonda sulla fascia destra proponendo un cross teso sul quale si avventura Gomez che sfiora soltanto. Poco male perché dal lato opposto arriva Vargas che con freddezza glaciale fa secco Samassa. Vantaggio viola e primo gol stagionale per il peruviano.  La reazione del Guingamp non arriva, anzi per i francesi piove sul bagnato. Diallo infatti in maniera ancora più ingenua rispetto a dieci minuti prima si fa ammonire ancora lasciando in inferiorità numerica i compagni. La Fiorentina prova ad approfittarne, ma non c’è più tempo. 

Montella decide di non rischiare Borja Valero alle prese con una botta al ginocchio, inserendo Badelj al suo posto. La ripresa inizia con una sfuriata di Cuadrado, ma il colombiano giunto in area avversaria non riesce a concludere verso lo specchio avversario. Gourvenecc nel frattempo toglie un invisibile Marveaux inserendo Yatabarè. I padroni di casa rispondono con l’esordio di Micah Richards subentrato a Savic. Al 60esimo Cuadrado fa irruzione in area avversaria provocando il panico e serve Kurtic, il quale dal dischetto non trova lo spazio per il tiro favorendo il recupero di Angoua. Poco dopo si mette in mostra Beauvue. Il francese scarta un paio di uomini e conclude dal limite impegnando Tatarusanu in tuffo. Al 67esimo arriva il gol del raddoppio. Pizarro tocca morbido per Cuadrado già presente in area. Il colombiano libero da ogni marcatura controlla e conclude in un batter d’occhio battendo Samassa. Il gol del 3-0 finale porta la firma di Bernardeschi. L’esterno di Carrara fa esplodere un mancino violento dal limite che pone il punto esclamativo sul trionfo viola. (Francesco Davide Zaza – twitter@francescodzaza)

Al 67' minuto la Fiorentina raddoppia grazie al gol di Juan Cuadrado. Il centrocampista colombiano riceve un gran pallone lanciato in area da David Pizarro, controlla e scaraventa di destro sotto la traversa. Esultanza con le capriole per Cuadrado che realizza il suo primo gol stagionale.

-Si sblocca il risultato al minuto 34' del primo tempo a favore della Fiorentina che si porta in vantaggio per 1-0. Jasmin Kurtic lancia con un cross preciso Juan Vargas in area che di testa incorna e segna. Ottimo il gesto tecnico del giocatore della Fiorentina che non lascia scampo al portiere del Guingamp. 

Fiorentina-Guingamp, prima partita del gruppo K di Europa League 2014-2015, si gioca questa sera alle ore 21:05 allo stadio Artemio Franchi. Vi abbiamo parlato delle possibilità di vedere la sfida in televisione; qualora però abbiate a disposizione soltanto una radio, potete comunque seguire i viola in tempo reale. Basta andare su Rai Radio 1, dove Maurizio Ruggeri conduce Zona Cesarini, programma che questa sera è dedicato alle quattro squadre italiane impegnate in Europa. A seguire Fiorentina-Bruges, dalle ore 21:05, saranno Giuseppe Bisantis e Sara Meini. 

Per seguire Dnipro-Inter dovete andare sul digitale terrestre e precisamente ai canali Premium Calcio 1 (371) e Premium Calcio HD2 (382); la telecronaca è affidata a Federico Mastria, che si avvale del commento tecnico di Andrea Agostinelli. Da bordocampo arriveranno poi interviste e contributi ad opera di Stefano Messina. In assenza di un televisore potrete accedere allo streaming video di Fiorentina-Guingamp anche su PC, tablet o smartphone grazie all’applicazione Premium Play, che è gratuita e riservata a tutti gli abbonati. Per chi volesse essere aggiornato su tutti i risultati della serata segnaliamo invece la possibilità di seguire gli highlights in tempo reale, il canale è Premium Calcio 2 (lo trovate al 372). Infine i social network, che terranno costantemente informati sull’andamento della partita e sugli eventuali marcatori. Non solo le pagine ufficiali dell’Europa League (facebook.com/uefaeuropaleague su Facebook e @EuropaLeague su Twitter) ma anche le pagine delle due società, ovvero facebook.com/ACFFiorentina e facebook.com/enavantdeguingamp, @ACF_Fiorentina e @EAG_Officiel. 

Alle ore 21,05 di questa sera lo stadio Artemio Franchi ospita Fiorentina-Guingamp, che è la prima partita del gruppo K di Europa League 2014-2015. Vincenzo Montella si aspetta che l’atmosfera allo stadio sia come quella dell’ultima partita europea: era primavera, erano gli ottavi di finale (sempre di Europa League), c’era la Juventus ospite. In più era finita 1-1 a Torino, un risultato che favoriva la Fiorentina; unite questi fattori, e avrete una grande coreografia e un meraviglioso spettacolo sulle tribune del Franchi. Purtroppo per tutti i tifosi gigliati andò male: lo 0-0 li avrebbe qualificati ai quarti, ma una punizione chirurgica di Andrea Pirlo spezzò la magia. Il Guingamp non avrà certo lo stesso blasone della Juventus, nè i sostenitori lo attendono come attendono solitamente i bianconeri; ma è il ritorno in Europa, e nonostante l’inizio balbettante in campionato c’è la convinzione che questa coppa, finalmente, si possa anche vincere. E allora vedremo se l’atmosfera sarà infuocata e il tifo sosterrà e spingerà la squadra verso la prima vittoria stagionale.