BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 / Formazioni: chi schierare la terza giornata (20 e 21 settembre 2014)

Pubblicazione:venerdì 19 settembre 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 21 settembre 2014, 4.48

Carlitos Tevez, attaccante della Juventus (INFOPHOTO) Carlitos Tevez, attaccante della Juventus (INFOPHOTO)

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 FORMAZIONI: CHI SCHIERARE LA TERZA GIORNATA (20-21 SETTEMBRE 2014) Aggiornamento dei consigli per il fantacalcio in vista della terza giornata di Serie A 2014-2015, con l’aggiunta delle varie squadre impegnate ieri sera in Europa League, precisamente Inter, Napoli, Fiorentina e Torino. Come vi abbiamo già anticipato, si è preferito attendere l’esito delle gare europee per consigliarvi al meglio quagli giocatori schierare o meno. (Atalanta-Fiorentina, domenica ore 18.00) In casa nerazzurra, Estigarribia ha iniziato la stagione alla grande e per questo weekend puntate nuovamente su di lui. Se vi serve un difensore solido e affidabile schierate l’ex Lazio Biava, mentre Denis è sempre un elemento interessante per il fantacalcio. In casa Viola, invece, Borja Valero e Cuadrado sono due giocatori che chiamarli “sicurezza” sarebbe un eufemismo. Vi sconsigliamo Mario Gomez, in evidente difficoltà in questo inizio di stagione, mentre fate un pensierino su Ilicic. (Udinese-Napoli, domenica ore 18.00) Passano gli anni ma Di Natale non invecchia mai: c’è qualche giocatore più “da fantacalcio” di lui? Attenzione anche a Muriel, sempre pronto ad esplodere, mentre diamo una chance in difesa a Danilo. Fra le fila partenopee, Higuain è un must, così come Insigne, che dovrebbe fare ritorno dal primo minuto dopo aver lasciato spazio in Europa a Mertens. No ad Hamsik mentre si rivede Ghoulam dopo l’infortunio al braccio, ma difficilmente scenderàin campo. (Palermo-Inter, domenica ore 20.45) In casa rosanero c’è un duo d’attacco davvero interessante: la sorpresa Vazquez e il talentuoso Dybala. Se li avete in rosa schierateli senza dubbio visto che i due proveranno a far male alla retroguardia (probabilmente stanca) dei nerazzurri. In casa Inter, invece, c’è l’imbarazzo della scelta. Il primo nome è quello di Icardi, ma anche Palacio è da schierare. Bene anche Guarin, sempre più elemento prezioso della squadra interista. (Torino-Verona, domenica ore 20.45) I Granata non hanno ancora brillato in questo albore di stagione 2014-2015. Il nostro consiglio si chiama quindi Quagliarella, giocatore-sicurezza. Attenzione anche a Darmian, che spesso e volentieri regala dei bei bonus, nonché ad El Kaddouri. Fra le fila venete, invece, sono diversi i giocatori interessanti, a cominciare dall’esperto centrale di difesa Marquez, che sembra aver già trovato un ottimo feeling con la Serie A. A centrocampo, invece, c’è la sorpresa Obbadi, infine l’attacco, con la Luca Toni. Ultimo pensiero su Saviola: sarà la volta buona per vederlo in campo?

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 FORMAZIONI: CHI SCHIERARE LA TERZA GIORNATA (20-21 SETTEMBRE 2014) – Torna la Serie A e tornano puntuali i consigli per il fantacalcio 2014. La nostra redazione cercherà come al solito di guidarvi nel difficile mondo del calcio virtuale, consigliandovi quali giocatore schierare nella vostra formazione e quali invece sarebbe meglio evitare. Naturalmente, nei nostri consigli abituali, non abbiamo inserito le squadre impegnate in Europa League, leggasi Inter, Napoli, Torino e Fiorentina, e i vari loro incontri, per evitare di consigliarvi o sconsigliarvi in maniera errata prima di avere i primi riscontri dagli ambienti vicini a queste squadre all'indomani dalle prestazioni di coppa. (Cesena-Empoli, sabato ore 18.00). La terza giornata di Serie A verrà inaugurata dalla sfida romagnola fra i bianconeri e il club toscano. Marilungo, attaccante della squadra di casa, è senza dubbio un giocatore interessante su cui fare affidamento, mentre fra le fila empolesi confidiamo nel ritorno di Maccarone e nella storica accoppiata con Ciccio Tavano, due bomber sempre verdi. Assenti da ambo le parti: Cazzola, Tabanelli e Pulzetti per il Cesena, e Shekiladze per i toscani. (Milan-Juventus, sabato ore 20.45) La sfida dello stadio San Siro sarà il big match della terza giornata e vedrà diversi giocatori protagonisti di questo inizio di stagione, in campo. In casa Milan, ad esempio, sarebbe un’eresia lasciare in panchina il duo Menez-Honda, così come De Jong. Fate un pensierino anche su Bonaventura mentre i difensori meglio estrometterli. Fra le fila bianconere Tevez è in formissima dopo la doppietta Champions, e come dimenticarsi di Pogba. Bene anche Lichtsteiner, sempre pronto a regalare qualche bonus. Tanti assenti per la gara del Meazza. Bonera per squalifica, Montolivo, Saponara, Diego Lopez, Alex, Pirlo e Barzagli per infortunio. (Chievo-Parma, domenica ore 12.30) Tris di consigli per i veneti: Maxi Lopez in primis, seguito da Hetemaj e Gamberini. Il Parma vuole scostarsi dall’ultimo posto in classifica e farà affidamento sull’estro di Cassano e Belfodil. Ancora in dubbio la presenza di Biabiany mentre Felipe è squalificato. (Genoa-Lazio, domenica ore 15.00) Per la gara del Marassi la nostra prima scelta si chiama Pinilla, che ha iniziato bene questa nuova avventura in rossoblu. Importanti conferme anche dal giovane Sturaro e occhio alla sorpresa Edenilson. In casa biancoceleste non può mancare Candreva, uno dei migliori “fanta-giocatori” in assoluto. Date una chance anche a Braafheid, mentre da evitare sia Berisha quanto Perin, i due portiere in campo. (Roma-Cagliari, domenica ore 15.00) Per la gara dell’Olimpico Rudi Garcia, oltre a Strootman e Balzaretti, dovrà fare a meno anche di Iturbe e Astori, entrambi usciti acciaccati dalla sfida col CSKA Mosca. Può essere il match di Florenzi: schieratelo. Attenzione anche a Destro, che con grande probabilità partirà titolare, e al duo De Rossi-Pjanic. In casa rossoblu fate affidamento sul solito Conti, che quando vede la sua Roma si illumina. Bene anche Ibarbo e per la fascia destra puntate su Balzano. (Sassuolo-Sampdoria, domenica ore 15.00) Dopo la doccia gelata contro l’Inter, il Sassuolo cercherà il riscatto di fronte al pubblico di casa ma Di Francesco dovrà fare a meno di Cannavaro e Berardi, entrambi squalificati. Puntate tutto su Zaza, che avrà il peso dell’attacco interamente sulle sue spalle, e occhio anche a Sansone. Fra le fila blucerchiate, attenzione al trio Gabbiadini, Okaka e De Silvestri che ha iniziato la stagione nel migliore dei modi.



© Riproduzione Riservata.