BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Milan-Juventus: voti per il Fantacalcio della partita di Serie A (oggi 20 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

BUFFON 6,5 Il portiere bianconero si fa trovare pronto come al solito. Colpo di testa di Honda e tiro dal limite di Menez sono due bombe facilmente disinnescate.

CACERES 6,5 Parte carico regalando anticipi e chiusure di un’eleganza rara. L’eccessiva foga causa un piccolo dolore muscolare.

(dal 35’ p.t. OGBONNA 6,5 Si comporta bene, mostrando attenzione ai dettagli soprattutto tattici. Decisivi alcuni suoi contrasti in posizione avanzata.)

BONUCCI 6,5 Prestazione pulita e linda. Chiusura chirurgiche e precisione assoluta nel giro palla bianconero.

CHIELLINI 7 Si conferma insuperabile. Si fa trovare sempre in posizione trovando tempi e spazi giusti per l’intervento. Esemplare.

LICHTSTEINER 7 No stop the train. Da una parte all’altra del campo lungo il binario di destra trovi sempre lui. Incontrollabile e inimitabile.

(dal 37’ s.t. ROMULO s.v.)

PEREYRA 7 Il 23enne argentino inizia il primo vero big match della sua carriera con il carattere di chi sa da dove arriva e dove vuole arrivare. Cattivo e curioso, si rende pericoloso in svariate occasioni.

(dal 31’ s.t. VIDAL s.v.)

MARCHISIO 6,5 Qualche errore di troppo non macchia una prestazione condotta ad alto livello. Intensità e astuzia.

POGBA 7,5 Cresce minuto dopo minuto offrendo una prestazione impeccabile. Elegante e preciso nell’assist che porta al gol. Se la Serie A è una vetrina, lui è il miglior pezzo in esposizione. E infatti è il più caro…

K. ASAMOAH 6,5 Governa bene la sua zona di campo, chiudendo bene diverse situazioni. Resta sul pezzo fino allo scadere.

TEVEZ 7 Sale in cattedra proprio quando l’occasione lo richiede. Carlitos l’Apache colpisce ancora al Meazza, risolvendo una gara complicata.

LLORENTE 6,5 Si sacrifica molto entrando poco nel vivo del match, ma rivelandosi un prezioso punto di riferimento per lo sviluppo della manovra.

ALLEGRI 6,5 Squadra composta e concentrata per l’intero match. Gioco in mano findall’avvio. C’è ancora qualcosa da migliorare, ma una partenza così di una squadra di Allegri chi se la ricorda?

 

 

(Francesco Davide Zaza – twitter@francescodzaza)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.