BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Palermo-Inter/ Il pronostico di Bortolo Mutti (esclusiva, Serie A domani 21 settembre 2014)

Palermo-Inter, il pronostico di BORTOLO MUTTI (esclusiva) sulla partita di Serie A, posticipo serale della terza giornata. Si gioca al Barbera alle ore 20.45 di domenica 21 settembre

Un'immagine di un precedente fra le due squadre (Infophoto) Un'immagine di un precedente fra le due squadre (Infophoto)

PALERMO-INTER, IL PRONOSTICO DI BORTOLO MUTTI (ESCLUSIVA) – Partita di cartello Palermo-Inter domani sera alle ore 20.45 allo stadio Barbera nella terza giornata di Serie A. I siciliani vengono dalla sconfitta di Verona con l'Hellas per 2-1 e si parla già di panchina in bilico per Beppe Iachini. La formazione nerazzurra invece ha stritolato il Sassuolo con un perentorio 7-0 e ha concesso il bis giovedì in Europa League, anche se potrebbe risentire della trasferta in Ucraina. Proprio per questo motivo Walter Mazzarri ha ruotato i giocatori. Di certo un avversario scomodo per un Palermo affamato di punti: l'Inter non ha ancora subito un gol in cinque partite ufficiali, nelle quali ne ha segnati ben 17. Per presentare questo match abbiamo sentito il doppio ex Bortolo Mutti, nerazzurro da giocatore e rosanero da allenatore. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Per il Palermo vittoria necessaria? No, sarà sufficiente che faccia una buona partita e porti a casa un risultato positivo, considerando che si troverà di fronte una squadra come l'Inter, con un grande potenziale offensivo.

A rischio la panchina di Iachini? Non direi, con Zamparini c'è una sinergia, un progetto da portare avanti. C'è da dire che il Palermo è una neopromossa, sarà importante per questa stagione di ritorno in serie A avere come primo obiettivo la salvezza.

Manca di qualità la formazione rosanero? No, penso piuttosto che manca un po' di sostanza.

Come giocherà la squadra siciliana? Molto dipenderà dalle circostanze, certo bisognerà che il Palermo affrontando una squadra come l'Inter giochi guardingo. Avrà dalla sua parte il pubblico, che cercherà di trascinare la squadra di Iachini a un risultato di prestigio.

L'Inter potrebbe sentire la fatica della trasferta di Kiev? L'Inter ha tanti giocatori, Mazzarri ha fatto turnover in Ucraina e ha risparmiato diversi giocatori. Questo sarà un vantaggio per la formazione nerazzurra.

Palacio sarà in campo finalmente? Non lo so, sarebbe importante vedere in campo un giocatore delle qualità tecniche di Palacio. In ogni caso l'Inter giocherà con le due punte in avanti.

Come farà dunque giocare la squadra nerazzurra Mazzarri? Magari ancora con Hernanes e Kovacic, due giocatori che possono coesistere come hanno già dimostrato, e al loro fianco a centrocampo credo che giocherà Medel.

Il suo pronostico? Mi auguro che il Palermo porti a casa un buon risultato, importante per la sua classifica. In ogni caso è una partita da tripla. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.