BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI / Torino-Verona: le ultime novità (Serie A, 3^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-VERONA: TUTTE LE NOTIZIE (SERIE A 2014-2015, 3^A GIORNATA)- Torino-Verona è uno dei due posticipi serali con cui si chiude la terza giornata del campionato di Serie A 2014-2015; si gioca alle ore 20:45 allo stadio Olimpico. I granata cercano ancora il primo gol in questo torneo, mentre gli scaligeri sono galvanizzati dalla vittoria in rimonta contro il Palermo che li ha proiettati nelle zone alte della classifica. Lo scorso anno c'erano stati otto gol in due gare; nella gara di Torino, giocata come allora all'andata e nei primi turni stagionali, era finita 2-2. Arbitra il signor Banti.

FORMAZIONE TORINO - Il Torino si è preso un bel pareggio in Belgio nella sua partita di Europa League, ma ancora una volta non è riuscito a segnare. Per il momento l'attacco granata latita: un solo gol in cinque partite (escludendo il primo turno preliminare contro i modesti svedesi del Brommapojkarna) e peraltro su calcio di rigore. Giampiero Ventura sa bene che non è facile sostituire la coppia Cerci-Immobile che aveva garantito 35 gol in campionato, e che Amauri e Quagliarella hanno tutto per sfondare ma sono diversi per caratteristiche e hanno bisogno di tempo per amalgamarsi. Sa anche, il tecnico ligure, che c'è bisogno di qualità in mediana per diventare più pericolosi; per questo motivo dovrebbe lasciare in panchina Gazzi, nonostante sia in gran forma, per lanciare El Kaddouri e Sanchez Mino insieme. Una formula che potrebbe funzionare; insieme a loro giocherà Vives, mentre la spinta sulle corsie è garantita da Darmian e Molinaro. Defezioni importanti: sempre fuori Basha che ne avrà ancora per circa un mese, Farnerud sembra sulla via del recupero mentre Nocerino rientrerà purtroppo soltanto a novembre. Fuori causa anche Barreto: per lui a rischio anche il turno infrasettimanale.

FORMAZIONE VERONA - Andrea Mandorlini ha qualche dubbio di formazione: ha visto il suo Verona ribaltare la partita contro il Palermo, ma ha anche notato un po' di sofferenza specialmente nel primo tempo. Dovrebbero essere due le sostituzioni rispetto alla scorsa settimana: sono entrambe forzate, perchè Agostini si è fermato e al suo posto giocherà il nuovo acquisto Brivio, e perchè Hallfredsson è stato costretto a rientrare in Islanda per un problema familiare. Il posto del numero 10 sarà preso da Lazaros Christodoulopoulos, che è stato un acquisto di punta del calciomercato estivo ma per il momento non ha ancora avuto modo di mettersi troppo in mostra. Qualche ballottaggio c'è ancora, ma si va verso la conferma del tridente che ha battuto i rosanero; Luca Toni naturalmente non si discute, mentre sugli esterni parte nettamente favorito Juanito Gomez e a sinistra dovrebbe esserci Jankovic, così che potrebbe essere rimandato almeno al secondo tempo il debutto di Javier Saviola che tutti stanno aspettando con ansia di vedere in campo. Anche Nico Lopez si gioca una maglia ma, come accaduto lo scorso lunedi, l'uruguayano dovrebbe partire dalla panchina ed eventualmente essere schierato nella ripresa. Sempre fermo Jacopo Sala. CLICCA QUI PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-VERONA (SERIE A 2014-2015, 3^ GIORNATA)

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-VERONA: TUTTE LE NOTIZIE (SERIE A 2014-2015, 3^A GIORNATA) - Alle ore 20:45 di domani sera lo stadio Olimpico ospita Torino-Verona, terza giornata del campionato di Serie A 2014-2015. I granata hanno iniziato il campionato con un punto in due partite, mentre i gialloblu hanno pareggiato la prima e vinto la seconda. L'anno passato la gara terminò 2-2 con reti di Gomez, Jorginho e doppietta di Cerci.

QUI TORINO - I granata sono partiti con il pareggio interno contro l'Inter, mentre nella seconda giornata è arrivato un duro ko contro la Sampdoria per 2-0 a Marassi. In mezzo alla settimana c'è stata la fatica europea contro il Club Brugge dove però Ventura ha fatto ruotare molto. Mancheranno Farnerud, rottura del legamento crociato, Basha, problema a un piede, e Barreto, fastidio al tendine del bicipite femorale. Dubbio in difesa tra Maksimovic e Bovo. A centrocampo Sanchez Mino sta guadagnando la fiducia del tecnico anche se è ancora lontano da El Kaddouri e davanti Larrondo parte con un leggero vantaggio ancora su Amauri. 

QUI VERONA -  I gialloblu hanno pareggiato la prima a Bergamo e vinto la seconda in rimonta per 2-1 sul Palermo al Marcantonio Bentegodi. Nessuna defezione per Andrea Mandorlini che ritrova a pieno ritmo anche Sala. Dubbi solo davanti dove Gomez, Saviola, Jankovic, Nico Lopez e Lazaros scalpitano tutti per giocare vicino a Luca Toni unico sicuro di una maglia da titolare. 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI ALLA VIGILIA DI TORINO-VERONA (SERIE A 2014-2015, 3^A GIORNATA)


  PAG. SUCC. >