BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Udinese-Napoli/ Il pronostico di Paolo Poggi (esclusiva, Serie A 21 settembre 2014)

Pubblicazione:

Un'immagine di un precedente fra le due squadre (Infophoto)  Un'immagine di un precedente fra le due squadre (Infophoto)

UDINESE-NAPOLI, IL PRONOSTICO DI PAOLO POGGI (ESCLUSIVA) – Partita molto interessante domani sera alle ore 18.00 Udinese-Napoli, in programma allo stadio Friuli nella terza giornata di Serie A. Due squadre reduci entrambe da una sconfitta nella scorsa giornata di campionato. I friulani avevano perso a Torino con la Juventus, più pesante sicuramente il k.o. del Napoli in casa col Chievo. Poi per gli azzurri è arrivato subito il riscatto in Europa League, dove hanno sconfitto lo Sparta Praga. In ogni caso per la formazione di Rafa Benitez la partita di domani sarà un test importante per evitare che nascano altre polemiche e peggiori la crisi attuale, con una classifica che si farebbe preoccupante dopo sole tre giornate. Sarà affascinante la sfida tra i due reparti offensivi, quello bianconero con Luis Muriel e il partenopeo Totò Di Natale al servizio di Andrea Stramaccioni e dall'altra parte il tridente in cui certamente spiccherà il nome di Gonzalo Higuain. Per presentare questo match abbiamo sentito Paolo Poggi. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Difficile per entrambe le squadre che vorranno riscattarsi dopo un risultato negativo nella scorsa giornata. Saranno molto importanti i primi quindici minuti.

Udinese piena di giovani: potrebbe essere un problema? Non lo è mai stato. L'Udinese ha sempre scoperto tantissimi giovani di qualità. Anche quest'anno potrebbe essere così visto che è questa la politica della società.

Come giocherà la formazione friulana? Dipenderà proprio dai primi quindici minuti che saranno decisivi per l'economia dell'incontro.

Muriel potrebbe essere decisivo? E' un giocatore di grandi qualità che in questa partita potrebbe giocare molto bene.

E' già pronto per una grande? Se avrà più continuità in futuro.

Sarà un esame importante per Benitez? Benitez già l'anno scorso ha fatto cose molto buone e ottenuto risultati di prestigio, questa stagione dovrà solo dare più continuità alla sua squadra.

Come giocherà il Napoli? Penso proprio che verrà a Udine per vincere.

Tridente offensivo carta vincente per gli azzurri? Lo è stato l'anno scorso, potrebbe esserlo anche in questa stagione.

Il suo pronostico? Spero sinceramente in un successo dell'Udinese. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.