BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Chievo-Parma (2-3): i voti del match (Serie A 2014-2015, 3^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PARMA 
Mirante 6.5: è bravo a tenere calma una difesa che oggi fa male, con grande personalità ed esperienza. Non deve compiere però grandi parate;
Costa 6: forse il migliore di una linea difensiva che traballa. Alta la concentrazione quando Lazarevic salta l'uomo e lo punta;
Lucarelli 5.5: al centro soffre la velocità e la fisicità di Lopez. Quel fallo di mano poi con cui prova a segnare poteva risparmiarlo a una partita come quella di oggi;
Mendes 5.5: Disastroso sulla corsia destra in fase di copertura. Lazarevic, come in occasione del gol, fa quello che vuole. Disattento e poco puntuale nella chiusura, fa soffrire tutto il reparto; 
Gobbi 6: sulla corsia ha velocità e grande dinamismo, anche se non riesce a fare i suoi soliti affondi;
Acquah 6: gioca con grande dinamismo, anche se con poca precisione e difficoltà nell'arrivare sotto porta;
Lodi 5.5: non riesce a mettere in mostra le sue immense qualità. Quando nella ripresa non alza sopra la barriera una punizione dal limite dell'area di rigore si capisce che per lui non è giornata; (63' Galloppa 7): entra e velocizza subito la manovra. Delizioso il pallone con cui serve Coda per il gol dell'uno a due. Mette dentro il pallone che Coda appoggia di petto a Cassano per il tre a uno;
Jorquera 6: E' l'unico ad accelerare la manovra, giocando la palla bassa e muovendosi sempre tra i reparti. E' bravo a cercare sempre il compagno che si propone e ad allargare il gioco;
Ghezzal 5: gioca largo nel tridente di Donadoni, gioca con poca qualità e tanto affanno. Conidizione approssimativa. Esce nella ripresa; (63' M.Coda 8): appena entrato strappa una palla a centrocampo e serve Cassano per il gol del pareggio. Poi sfrutta una palla messa dentro dalla sinistra e stoppa e la mette dentro con un grande colpo. Passano pochi minuti e di petto fa sponda a Cassano per il gol del 3-1. In poco più di venti minuti ha stravolto la partita;
Cassano 7.5: nel primo tempo parte piano, sembra quasi fuori dalla partita. Poi Coda gli serve un pallone e lui si inventa il pari. Mette il sigillo del 3-1 partecipando a una grande azione;
Belfodil 6.5: gioca una partita di grande sacrificio lontano dalla porta, salta l'uomo e tiene alta la squadra. Gioca palla semplice come deve fare una punta esterna. (78' Rispoli sv)

All. Donadoni 8: il Parma fatica nel primo tempo, soprattutto davanti. Nella ripresa però Donadoni si inventa le scelte giuste mandando dentro Galloppa e Coda per Lodi e Ghezzal. Vince così la partita.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.