BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lazio-Udinese/ Il pronostico di Fernando Orsi (esclusiva)

Lazio-Udinese, il pronostico di FERNANDO ORSI (esclusiva) sulla partita di Serie A, posticipo della quarta giornata di campionato allo stadio Olimpico alle ore 20.45 di giovedì 25 settembre

Stefano Pioli (Infophoto) Stefano Pioli (Infophoto)

LAZIO-UDINESE, IL PRONOSTICO DI FERNANDO ORSI (ESCLUSIVA) – Incontro molto interessante domani sera allo stadio Olimpico tra Lazio e Udinese alle ore 20.45 per il posticipo della quarta giornata di Serie A. La formazione biancoceleste dopo aver dominato la partita col Genoa ha perso negli ultimi minuti per un gol di Pinilla. Ora servirà un successo per riprendere il cammino verso l'Europa, obiettivo dichiarato di questa stagione per gli uomini di Stefano Pioli. L'Udinese dal canto suo ha regolato il Napoli e ora si trova a sei punti in classifica, tra le prime della classe. Sembra di rivedere la squadra friulana dei suoi anni migliori, con Andrea Stramaccioni che si sta confermando come uno dei tecnici più preparati dell'intera serie A, degno erede di Francesco Guidolin. Per presentare questo match abbiamo sentito Fernando Orsi. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita non facile per la Lazio, che dovrà rivoluzionare la difesa per le molte assenze. Una partita che dovrebbe essere molto combattuta.

Difesa che sta dando molte preoccupazioni alla Lazio... Diciamo che con la difesa titolare la Lazio dovrebbe soffrire meno, del resto la società capitolina era intervenuta sul mercato cercando di mettere a posto il reparto arretrato, quello che la scorsa stagione le aveva provocato maggiori problemi. Purtroppo in queste prime tre giornate di campionato l'ha dovuta sempre cambiare.

Come giocheranno i biancocelesti? Pioli cercherà di mettere in campo una Lazio alta e aggressiva per contrastare una formazione di ottimo livello come l'Udinese.

Crecco, Cataldi, Tounkara sono giocatori che potranno avere un futuro importante? Sono tutti giocatori che potranno avere un ottimo futuro, Pioli sta dando spazio ai più giovani.

Come giudica il lavoro del mister? Sta piacendo, c'è molta fiducia attorno a lui.

Come giocheranno i friulani? Sarà un'Udinese che dovrebbe scendere in campo col 3-5-2 con Di Natale e Muriel.

Un giudizio su Stramaccioni? Sta lavorando bene in un'Udinese di giovani, lui che aveva lavorato bene con i giovani all'Inter. In questo senso si può dire che la scelta di Moratti non era stata sbagliata.

Udinese da Europa League? Se il Verona è da Europa, lo potrà essere anche l'Udinese. Ci sono sei-sette squadre che potranno lottare per questo obiettivo.

Il suo pronostico? Vedo un pareggio tra queste due squadre, mi auguro però naturalmente che a vincere sia la Lazio. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.