BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Fiorentina-Sassuolo (0-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 4^ giornata)

Da sinistra lo spagnolo Joaquin, 33 anni e il croato Sime Vrsaljko, 22 (INFOPHOTO) Da sinistra lo spagnolo Joaquin, 33 anni e il croato Sime Vrsaljko, 22 (INFOPHOTO)

Si oppone con modi anche maldestri, non da lui, alle conclusione della Viola, ma efficaci. E’ sempre concentrato quando si tratta di uscire dai pali e non sbaglia mai i tempi dei suoi interventi.

Primo tempo da dimenticare. Nella ripresa si riprende e copre bene gli spazi di sua competenza.

E’ tornato in mezzo alla difesa e non si può non notarlo. Entra sempre deciso e sicuro, spesso anche in modo violento, secondo gli avversari. Difendere è il suo mestiere e stasera non delude.

Prestazione sufficiente a parte qualche dormita di troppo su Cuadrado o Borja Valero.

Attento e determinato gioca una partita discreta senza luci né ombre. Esce infortunato.

DAL 57’ PELUSO 6: Entra bene in gara ed aiuta la squadra a portare a casa un punto.

Troppo lavoro sporco macchia la sua prestazione.

Partita opaca anche per lui. Aiuta la difesa spesso e volentieri.

In fase offensiva solo si ricordano solo le sue conclusioni. A parte ciò gioca una partita discreta in mezzo al campo. (DALL’82’ TAIDER: S.V.)

Partita brutta. Ci si ricorda di lui solo per una mano sul collo di Kurtic. Esce in anticipo dai giochi.

DAL 59’ GAZZOLA 6: Prestazione convincente pur senza picchi per il terzino entrato a gara in corso a protezione del risultato.

In avanti il Sassuolo stasera è poca roba. E lui ne paga il prezzo.

Dopo alcuni interventi decisi sugli avversari, i tifosi si chiedono se Fernando Couto ha tolto gli scarpini dal chiodo ed ora gioca nel Sassuolo. In fase offensiva non ha occasioni per ricordare a tutti che fa l’attaccante.

Strappa un punto dall’amico Montella con un atteggiamento decisamente difensivo. Il risultato è ciò che conta nel calcio E le sue scelte si sono rivelate azzeccate.

© Riproduzione Riservata.