BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Parma-Roma (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 quarta giornata)

(dall'account Twitter @officialASRoma)(dall'account Twitter @officialASRoma)

Per larghi tratti di gara spettatore non pagante poi decisivo nella ripresa sul tiro di Cassano. Nulla può sullo stacco di De Ceglie.

Stava giocando una partita sufficiente fino a quando si perde De Ceglie in occasione del pareggio del Parma (dal 68' MAICON 6 - Regala maggiore spinta alla Roma nell'ultima parte di gara. Buoni alcuni suggerimenti per i compagni).

Usa il fisico quando non può sbrogliare le situazioni pericolose con l'eleganza. Ammonito per un fallo su Cassano. 

 Nulla da segnalare sul suo conto. Titolare per l'indisponibilità di Castan e Astori: non fa demeritare i titolari.

Prova convincente de terzino greco. Inizia spingendo molto poi nella ripresa si preoccupa di difendere. Esordio positivo.

Un voto in più per il grandissimo gol che nel finale ha regalato i tre punti alla Roma. La punizione con cui supera Mirante è fantastica: da vedere e rivedere. 

Tanto lavoro sporco in mezzo al campo ma qualche imprecisione di troppo.

L'ex Cagliari è uno che non molla mai e anche questa sera riesce ad arrivare alla sufficienza piena. Cuore e grinta non mancano mai. 

La Freccia Nera potrebbe far male in almeno un paio di circostanze ma non è la serata giusta. Sfiora il gol nella ripresa.

Suo l'assist per l'1-0 iniziale di Ljajic, suoi altri spunti interessanti nel primo tempo. Cala lentamente nella ripresa. (dall'82' DESTRO 6 - Si conquista un paio di punizioni interessanti fra cui quella per il 2-1 finale).

Prestazione in chiaroscuro. Segna il gol dell'1-0 ma poi non partecipa in modo continuo al gioco proposto dalla squadra. (dal 73' FLORENZI S.V.)

Porta a casa tre punti e continua la sfida a distanza contro la Juventus. Unico appunto: sarebbe servito maggiore cinismo sotto porta per chiudere prima il match.

Tutto fila liscio come l'olio. Non ci sono episodi dubbi o errori da segnalare.

(Federico Giuliani)

© Riproduzione Riservata.