BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video Italia-Argentina (3-0)/ Mondiali volley donne 2014: 25-17, 25-17, 25-16 (giovedì 25 settembre)

Italia-Argentina volley video. Risultato finale 3-0: ecco la netta vittoria azzurra nella partita dei Mondiali di pallavolo Italia 2014, valida per il girone A (25 settembre 2014)

Il c.t. Marco Bonitta e le azzurre (da Facebook Fipav) Il c.t. Marco Bonitta e le azzurre (da Facebook Fipav)

Terza vittoria in altrettante partite giocate per le azzurre ai Mondiali di pallavolo femminile 2014, nove set vinti e nessuno perso. Certo, l'inizio era in discesa, ed era prevedibile che potessero arrivare tre vittorie, ma finora le azzurre hanno comunque impressionato per l'autorevolezza con cui sono maturati questi successi. La notizia è stata il ritorno da titolare in Nazionale del libero Paola Cardullo dopo ben due anni: "Era tanto che aspettavo questo momento". Soddisfatto il c.t. Marco Bonitta, che fa il bilancio di quanto visto finora: "Avevamo come obiettivo quello di stare in campo meno possibile in queste prime tre gare e ci siamo riusciti. Volevamo qualificarci alla seconda fase e ci siamo riusciti. Adesso però arrivano due partite tostissime". Ma le azzurre ci arrivano nel migliore dei modi...

Primo strappo azzurro che ci porta sul 12-8, poi confermato sul 17-11. Del Core mette a terra il 20-12 poi due punti di fila per l'Argentina (20-14). Centoni manda a rete un servizio (21-15) imitata dall'altra parte da Busche (22-15); attacco vincente di Rodriguez (22-16), Caterina Bosetti a punto (23-16), attacco sbagliato di Rodriguez e otto match point per l'Italia (24-16): infine il gran muro azzurro per il 25-16 del terzo set e il 3-0 finale, il terzo consecutivo nel girone A del mondiale. Prossimo appuntamento sabato 27 settembre, sempre al PalaLottomatica: la partita sarà Italia-Germania.

Anche nel secondo set la nazionale italiana ha accumulato punti di vantaggio attorno alla prima pausa tecnica (9-5), poi però ha subito un ritorno da parte delle argentine che a lungo andare hanno ricucito lo strappo fino al meno 3 (20-17). Dopo un'invasione a carico dell'Albiceleste (21-17) rientra in campo Diouf ma è un grande muro di Antonella Del Core a darci il 22-17. Poi l'ace di Nadia Centoni per il 23-17 e un altro muro di Del Core per il 24-17 e i sette set point; al primo tentativo un tocco di Raphaela Folie consegna all'Italia anche il secondo set, con un altro 25-17. 

Buona partenza dell'Italia che al secondo timeout tecnico è in vantaggio per 16-9. Successivamente un buon muro ci porta sul 19-11 che spinge l'allenatore argentino a chiamare un altro timeout. Sul 22-14 rientra in campo Valentina Diouf e un bel muro dell'omonima Arrighetti ci regala il punto del 23-14. Diouf per il 24-15 che ci offre nove set point: al terzo tentativo la stessa Diouf non sbaglia e il primo set va in archivio con il punteggio di . Ora il secondo parziale.

Primo set in corso tra Italia e Argentina, nella terza partita delle Azzurre nei mondiali di pallavolo femminile in corso in Italia. Il PalaLottomatica di Roma è caldo e pronto a sostenere le ragazze allenate da Marco Bonitta.

Oggi, giovedì 25 settembre, terzo appuntamento con i Mondiali di pallavolo femminili 2014, che l'Italia ospita per la prima volta nella storia. La Nazionale allenata dal c.t. Marco Bonitta nella prima fase è stata inserita come testa di serie nel girone A che si disputa al PalaLottomatica di Roma: la terza giornata propone alle ore 20.00 il match Italia-Argentina. Ancora una volta i favori del pronostico sono dalla parte delle azzurre: l'Argentina del c.t. Guillermo Orduna è senza dubbio la seconda forza del Sudamerica, ma nettamente sotto il Brasile e soprattutto a livello intercontinentale non ha mai ottenuto risultati di rilievo. Nessuna partecipazione alle Olimpiadi, ai Mondiali mancava dal 2002 (quando fu diciassettesima) e il miglior risultato è l'ottavo posto del 1960. Insomma, in Argentina non c'è dubbio che sia la Nazionale maschile la migliore: in Italia invece puntiamo al riscatto in campo femminile dopo il brutto Mondiale della formazione maschile. Per adesso, l'obiettivo è naturalmente quello di superare la prima fase nel miglior modo possibile. Infatti la formula dei Mondiali, uguale a quella del torneo maschile, impone di partire subito bene, perché i risultati ottenuti nella prima fase contro le altre squadre qualificate saranno validi nella seconda. L'appuntamento in diretta tv con Italia-Argentina sarà su Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky), con il collegamento che avrà inizio qualche minuto prima del fischio d'inizio, cioè alle ore 19.50 circa: la Rai trasmetterà in diretta tutte le partite delle azzurre con la telecronaca di Maurizio Colantoni e il commento tecnico di Consuelo Mangifesta, in studio presenti anche Simona Rolandi e Andrea Lucchetta. La diretta della Rai significa che si potrà seguire l'incontro di stasera anche in streaming video tramite il sito Internet ufficiale della Rai (rai.tv), e inoltre ricordiamo che il sito della Federazione internazionale (fivb.org) offrirà il livescore e che tutti gli incontri della manifestazione saranno visibili su TIMvision, la tv on demand di Telecom Italia. I clienti TIM potranno seguire l’evento – senza costi aggiuntivi e con traffico dati incluso – esclusivamente tramite l’App dedicata all’interno della sezione TIMvision Sport. Grande attenzione per i Mondiali anche sui social network. Limitandoci a ricordare i canali ufficiali, ecco che la Fivb ha la pagina ufficiale Facebook FIVB - International Volleyball Federation e l'account Twitter @FIVBVolleyball, mentre per avere tutti gli aggiornamenti sulle azzurre, ecco la pagina Facebook (Federazione Italiana Pallavolo) e l'account Twitter (@Federvolley) della Federazione italiana.