BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Mondiali volley donne 2014/ Italia-Argentina, il pronostico di Carlo Parisi (esclusiva)

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

MONDIALI PALLAVOLO FEMMINILE ITALIA-ARGENTINA (ITALIA 2014, GIRONE A): IL PRONOSTICO DI CARLO PARISI (ESCLUSIVA) – Stasera alle ore 20.00 si gioca Italia-Argentina, terzo incontro per le azzurre ai Mondiali di pallavolo femminile 2014 che l'Italia ospita. Appuntamento al PalaLottomatica di Roma, dove nei giorni scorsi le ragazze del c.t. Marco Bonitta hanno battuto Tunisia e Croazia sempre per 3 -0. Quella di oggi è un'altra partita sulla carta facile per la squadra italiana, che finora ha mostrato sicurezza e personalità, con un grande apporto di tutte le giocatrici: la panchina è stata decisiva nel primo set contro le croate. Per presentare questo match abbiamo sentito l'allenatore di Busto Arsizio Carlo Parisi. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Italia a punteggio pieno: tutto bene finora? L'Italia ha disputato un'ottima partita contro la Croazia. Del resto Marco (Bonitta, ndR) ha a disposizione un organico molto buono, con un'ottima panchina: tutte le giocatrici sono forti. Avere tante giocatrici di buon livello è un vantaggio per la nostra Nazionale.

Finora però le azzurre hanno incontrato avversarie deboli... Sì, questo è il leit motiv dei primi incontri dell'Italia, anche la Croazia non era una grande squadra. Ha messo in difficoltà l'Italia solo nel primo set.

L'Argentina come potrebbe metterci in difficoltà? L'Argentina dovrà assolutamente rimanere a contatto, giocarsi i set punto a punto altrimenti per loro diventerebbe impossibile contrastarci.

Come dovrà giocare l'Italia? Dovrà mantenere la solita intensità di gioco. Queste sono partite importanti anche per crescere e per migliorare la condizione fisica.

Repubblica Dominicana e Germania: chi temere di più? Le giocatrici della Repubblica Dominicana sono giovani e altalenanti: quando tutto va bene si esaltano, in caso contrario vanno in difficoltà. L'Italia dovrà temere maggiormente la Germania, che è una squadra europea e potrebbe mettere maggiormente in difficoltà la nostra nazionale. Sarà indispensabile vincere le partite con queste due squadre perché si porteranno alla seconda fase i punti conquistati con le altre formazioni qualificate dal proprio girone.

Abbiamo visto molte partite con punteggi imbarazzanti, cosa ne pensa? Ai Mondiali giustamente partecipano nazioni di ogni parte del mondo. La differenza tecnica alla fine viene fuori.

Il suo pronostico su Italia-Argentina? Dico Italia, non dovrebbe far fatica a piegare l'Argentina. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.