BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Roma-Verona: i ballottaggi (27 settembre 2014, Serie A, 5a giornata)

Probabili formazioni Roma-Verona, tutte le notizie: i giallorossi scenderanno in campo alle ore 18.00 per affrontare gli scaligeri per il quinto turno della Serie A 2014-2015. I titolari

Adem Ljajic - InfoPhoto Adem Ljajic - InfoPhoto

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-VERONA (5A GIORNATA SERIE A 2014-2015, SABATO 27 SETTEMBRE): I BALLOTTAGGI – Per analizzare le probabili formazioni di Roma-Verona, primo anticipo della quinta giornata di Serie A, vanno naturalmente considerati i dubbi che ancora accompagnano gli allenatori Rudi Garcia e Andrea Mandorlini. I giallorossi si apprestano a vivere una settimana molto importante, per cui il mister dovrà pensare molto bene a chi schierare: in attacco spicca il ballottaggio Totti-Destro, con il capitano (oggi è il suo compleanno) che appare favorito. Ma i dubbi sono sparsi in ogni reparto: Torosidis-Maicon come terzino destro, Holebas-Cole sull'altra fascia, Keita-Paredes a centrocampo. Cosa ne verrà fuori? Molti meno dubbi in casa Hellas, dove sostanzialmente l'unico ballottaggio è quello tra Jankovic e un Saviola che mercoledì non è apparso in grande forma: ecco perché l'ex Genoa appare favorito per completare il tridente con Toni e Juanito Gomez.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-VERONA, ULTIME NOVITA’ (5A GIORNATA SERIE A 2014-2015 OGGI 27 SETTEMBRE) – Alle ore 18.00 di questa sera verrà inaugurata la quinta giornata di Serie A 2014-2015 con lo spettacolare anticipo dell’Olimpico di Roma. I padroni di casa giallorossi ospiteranno l’Hellas Verona, per uno dei match più interessanti dell’intero weekend calcistico. La Roma si trova attualmente in prima posizione a quota 12 punti (al pari della Juventus), forte di quattro vittorie in altrettanto giornate e reduce dal bel successo al Tardini di Parma di mercoledì sera. Molto interessante anche il cammino dell’Hellas Verona che sta di fatto ripetendo il campionato dell’anno scorso, con 8 punti sin qui conquistati che valgono un quarto posto al pari di Inter e Sampdoria. Sarà un match tutto da vivere fra due formazioni che giocano a viso aperto e che fanno del calcio offensivo il loro principale credo. Vediamo allora le probabili formazioni delle due squadre.

FORMAZIONE ROMA – La Roma che scenderà in campo questa sera sarà carica di giocatori indisponibili. Rudi Garcia dovrà infatti fare a meno di ben 8 elementi, di cui cinque sono dei titolari. In infermeria vi sono Astori, Leandro Castan, Balzaretti, Salih Uçan, De Rossi, Strootman, Borriello e Iturbe. Il tecnico francese dovrebbe mandare in campo un 4-3-3 con Morgan De Sanctis fra i pali, difesa a quattro composta dai due nazionali greci Torosidis e Holebas sulle due corsie, con la coppia di centrali composta da Manolas (altra stella greca) e Yanga-Mbiwa. A centrocampo, potrebbe vedersi dal primo minuto la novità Paredes, gioiello argentino in prestito dal Boca Juniors, con Miralem Pjanic e Nainggolan a completare il reparto. Infine l’attacco, con Destro punta centrale spalleggiato dai due talenti Florenzi e Ljajic. Panchina decisamente di qualità quella della Roma con giocatori del calibro di Maicon, Cole, Keita, Gervinho e Totti, che Rudi Garcia potrebbe decidere di far riposare in ottica Manchester City, gara che si giocherà martedì sera.

FORMAZIONE HELLAS VERONA – Diversi assenti anche per Mandorlini, che per la trasferta di Roma dovrà rinunciare agli infortunati Rafael A., Sala, Christodoulopoulos, Agostini, Marques, Benussi e Martic. Anche l’Hellas punterà su un 4-3-3 con Gollini in porta, Moras e Marquez centrali di difesa, con Sorensen sulla corsia di destra e Brivio sul versante mancino. A centrocampo, confermata la sorpresa Ionita al fianco di Tachtsidis (ex di turno) e Obbadi. In attacco, infine, l’ottimo Juanito Gomez a supporto di Luca Toni e Jankovic. Ancora panchina per Saviola così come si accomoderà in panca il giovane Nico Lopez, attaccante uruguagio scovato dal direttore sportivo giallorosso Walter Sabatini.

CLICCA SUL PULSANTE > A FONDO PAGINA PER GLI SCHEMI CON I MODULI E LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-VERONA (5A GIORNATA SERIE A 2014-2015) 

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-VERONA, LE NOTIZIE ALLA VIGILIA (SERIE A 2014-2015 - 5^ GIORNATA) – Le probabili formazioni di Roma-Verona vedono i giallorossi "disegnati" più dagli infortuni che dalla mano dell'allenatore, mentre gli scaligeri hanno molte frecce al loro arco (qualcuna anche inattesa). Inizio incoraggiante per i giallorossi che dopo quattro giornate guidano la classifica della Serie A a punteggio pieno insieme alla Juventus. Proprio contro i bianconeri la squadra di Garcia giocherà nel prossimo turno, fondamentale quindi vincere la sfida di domani per arrivare al massimo all'incontro dello Juventus Stadium. Dall'altra parte c'è un Verona che è partito forte e nell'ultimo match è riuscito a pareggiare contro il Genoa al Bentegodi dopo essere finito sotto di due reti. L'ultimo incontro tra giallorossi e veneti risale al primo settembre dello scorso anno quando i giallorossi si imposero per 3-0 con autogol di Cacciatore e reti di Pjanic e Ljajic. 

QUI ROMA – Rudi Garcia è riuscito a trovare la quadratura del cerchio, nonostante questo inizio di campionato gli abbia portato via diversi titolari. Ultimo in ordine di tempo è quel Daniele De Rossi che si è fermato nel match contro il Cagliari, non ce la farà a tornare in campo per la sfida di domani sera. Non saranno recuperati nemmeno Astori, Castan, Borriello, Iturbe, Ucan oltre ai lungo degenti Strootman e Balzaretti. Probabile che le chiavi del centrocampo siano ancora affidate a Keita, che vive un grande momento di forma. Davanti potrebbe essere confermato Ljajic, in ballottaggio con Florenzi per una maglia vicino a Destro e Gervinho. Totti in panchina verrà risparmiato in vista della sfida col Manchester City.

QUI VERONA – Problemi in porta per Andrea Mandorlini che non sa se potrà recuperare uno tra Rafael e Benussi, entrambi alle prese con complicazioni muscolari. Potrebbe scendere in campo come contro il Genoa ancora il giovane Gollini. In difesa c'è Sorensen che scalpita per giocare sulla corsia destra, è in vantaggio su Martic. A centrocampo, viste le defezioni di Hallfredsson e Sala, sarà ancora Ionita ad avere un posto vicino a Tachtsidis e Obaddi. Davanti insieme a Toni ci dovrebbero essere Juanito Gomez e Jankovic.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LO SCHEMA CON IL MODULO E LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-VERONA (5A GIORNATA SERIE A 2014-2015)