BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Genoa-Sampdoria/ Il pronostico di Claudio Onofri (esclusiva, domani 28 settembre 2014)

Pubblicazione:sabato 27 settembre 2014

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Sicuramente il mio primo derby, quando il Genoa vinse con un gol di Roberto Pruzzo che aveva anche sbagliato un rigore. Quella vittoria contribuì a far retrocedere la Sampdoria in Serie B, e capite che per un genoano è tanta roba. Del resto la rivalità cittadina è veramente forte a Genova.

A proposito della Samp, Mihajlovic è già da grande squadra? Sì, Mihajlovic sta dimostrando di avere la stoffa per guidare una grande squadra. Intanto penserà a rendere grande la sua Sampdoria, però credo che per le esperienze che ha maturato e il carattere che ha potrebbe essere adatto anche ad una piazza più esigente.

Chi preferisce tra il serbo e Gian Piero Gasperini? Diciamo che sicuramente sono entrambi allenatori molto validi, cui in Italia non possiamo rinunciare. Gasperini ha vissuto una parentesi sfortunata all'Inter ma ha saputo riproporsi al Genoa in maniera molto positiva, non era scontato. Anche Mihajlovic ha attraversato esperienze più difficili ma si vede che ha imparato da ogni passo: oggi entrambi riescono a dare un'identità di gioco alle loro squadre.

Come si spiega il caso Romero, da titolare nella finale mondiale a riserva nella Samp? La Sampdoria ha puntato su Viviano e poi cercato di cedere Romero nel mercato estivo, ma non ci è riuscita. Però credo che essendo assistito da Raiola Romero non avrà difficoltà a trovare un'altra squadra a gennaio. In ogni caso mi sembra che Viviano abbia iniziato molto bene il campionato.

Il suo pronostico per il derby della Lanterna? Penso che sarà veramente incerto perché come ho detto prima c'è poca pressione psicologica, entrambe hanno cominciato bene. In più mi sembra che l'equilibrio delle forze in campo sia pressoché totale. In ogni caso mi aspetto una partita ben giocata, meno spigolosa che in altre occasioni anche se un derby si vive sempre con il cuore oltre che con la tecnica.

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.