BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Genoa-Sampdoria/ Il pronostico di Claudio Onofri (esclusiva, domani 28 settembre 2014)

Genoa-Sampdoria: in esclusiva per ilsussidiario.net il pronostico di Claudio Onofri. Domenica 28 settembre 2014 si disputa il derby della Lanterna allo stadio Luigi Ferraris 

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Domenica 28 settembre 2014 grande derby tra Genoa e Sampdoria, la prima stracittadina di questo campionato. Rossoblù con 5 punti, blucerchiati a quota 8. La squadra di Gasperini viene dal pareggio col Verona al Bentegodi (2-2), quella di Mihajlovic dal successo a Marassi col Chievo (2-1). Buon momento quindi per Genoa e Sampdoria, divise da una rivalità cittadina grandissima. Il loro punto di forza sembrano essere gli attacchi che possono contare su opzioni interessanti. Oltre alla presenza di due tra gli allenatori migliori in Italia, Gian Piero Gasperini e Sinisa Mihajlovic. Per presentare questo match abbiamo sentito Claudio Onofri, ex giocatore del Genoa di cui è stato anche capitano. Qui ha militato dal 1976 al 1978 e dal 1979 al 1985. Eccolo in questa intervista in esclusiva per lsussidiario.net.

Genoa e Samp di nuovo di fronte, due squadre dal modulo offensivo: quale può essere la chiave della partita? In effetti entrambe utilizzano tanti giocatori capaci di attaccare e moduli sulla carta offensivi. La chiave potrà essere il fatto che siamo ad inizio campionato: non ci sono particolari pressioni perché entrambe sono partite bene, per questo potranno giocare più aperte cercando di vincere.

Per i rossoblù un dilemma in attacco: meglio Matri o Pinilla dal primo minuto? Se il Genoa riuscirà ad alternarli con successo, come avvenuto nelle ultime due giornate, sarà al sicuro. Forse Pinilla è favorito perché non ha giocato in settimana ma ormai Matri ha superato i suoi problemi fisici, a Verona si è visto. Pinilla dal canto suo è già un idolo dei tifosi, ha trovato un ambiente dove potersi esprimere al meglio ed è partito molto bene.

In estate il Genoa ha acquistato tanti giocatori: quale la intriga maggiormente? Il mercato del Genoa è stato ottimo, condotto con una valida politica di scouting e senza grandi disponibilità economiche. Oltre a Matri e Pinilla l'acquisto più atteso è Lestienne, un grande talento ancora da verificare che però in Belgio ha segnato 27 gol in due anni, non poco. Mi piace anche Rincon, ottimo incontrista capace anche di impostare l'azione. Sarà poi interessante seguire il pieno recupero di Perotti mentre Roncaglia è una certezza per la difesa, un elemento di grande esperienza.

Kucka potrebbe giocare ancora nel tridente d'attacco: la convince questa mossa? Gasperini lo aveva già proposto in quella posizione l'anno scorso, prima che lo slovacco s'infortunasse. Certo può sorprendere vederlo giocare nel tridente e lui stesso deve ancora imparare la parte, perché era abituato a lottare in mezzo al campo; però da quello che ho visto negli inserimenti in attacco sta facendo discretamente la sua parte.

Qual è il derby che ricorda con più piacere?