BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Mondiali volley donne 2014/ Italia-Germania, il pronostico di Giacomo Sintini (esclusiva)

Italia-Germania volley, il pronostico di GIACOMO SINTINI sulla partita dei Mondiali di pallavolo Italia 2014, quarta giornata girone A: le azzurre di Bonitta in campo a Roma alle ore 20.00

Infophoto Infophoto

Italia-Germania di stasera alle ore 20.00 a Roma è il quarto impegno delle azzurre nella prima fase dei Mondiali di pallavolo femminile 2014. La squadra del c.t. Marco Bonitta ha 9 punti, due in più di Germania e Repubblica Dominicana: tutte sono già qualificate, ma sarà importante vincere in vista della seconda fase, nella quale ci porteremo dietro questo risultato. Incontro non facile contro la nazionale tedesca argento agli ultimi due Europei, squadra di ottimo livello e guidata da un tecnico italiano di grande esperienza e bravura come Giovanni Guidetti. Finora l'Italia è stata ottima, ma certo non ha incontrato squadre di livello eccezionale. La Germania sarà il primo banco di prova importante in questi Mondiali. Per presentare questo match abbiamo sentito Giacomo Sintini. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Italia perfetta finora? Sì, bisogna dire che ho visto proprio una grande Italia, con una condizione fisica perfetta e una condizione mentale altrettanto buona.

Quanto sono attendibili però questi successi? Tanto, perché si è visto nel torneo maschile che non bisogna sottovalutare nessuna squadra. Poi certo l'Italia non ha ancora affrontato le più forti, ma i risultati per ora ci sono.

Come giudica il lavoro di Marco Bonitta? Il c.t. e tutto il suo staff stanno lavorando molto bene, curando tutti i dettagli.

Un buon viatico, visto che proprio con Bonitta l'Italia divenne campione del Mondo... Sì ma non voglio dire niente, andiamo avanti partita dopo partita. Più avanti potremo cominciare a sognare...

Come vede la partita con la Germania? Difficile perché la Germania è una squadra di ottimo livello. Le tedesche sono toste, l'Italia dovrà dare il massimo per vincere questa partita. Sarà un banco di prova importante.

Come dovranno giocare le azzurre? Dovranno mantenere un'alta intensità di gioco, condizione necessaria per fare bene in quest'incontro.

Avremo come avversario Giovanni Guidetti... Lo stimo, è un professionista molto serio, un allenatore molto valido. Lui ci conosce molto bene e questo sarà un vantaggio per la Germania.

Come giudica invece la Repubblica Dominicana? E' una squadra forte, con i risultati ottenuti finora sta dimostrando di avere lavorato bene in questi anni. Una realtà della pallavolo femminile mondiale di cui bisognerà tenere conto.

Il suo pronostico su Italia-Germania? Preferisco non farlo, spero solo che l'Italia vinca come è nelle sue possibilità. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.