BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Wuhan Open 2014/ Streaming video e diretta tv. Bouchard-Kvitova, come seguire la finale (tennis)

Tennis Wuhan Open 2014: info streaming video e diretta tv, come seguire la finale del torneo WTA Premier V in Cina. Bouchard-Kvitova: chi vince si qualifica per il Master di Singapore

Petra Kvitova (24) ed Eugenie Bouchard (20) alla finale di Wimbledon 2014 Petra Kvitova (24) ed Eugenie Bouchard (20) alla finale di Wimbledon 2014

Comunque vada, la finale del Wuhan Open 2014 resterà nella storia; chiunque sarà la vincitrice, iscriverà il suo nome come il primo assoluto nel torneo, che da quest’anno ha sostituito Tokyo (declassato a Premier di prima categoria) nel calendario WTA tra i Premier V. Si gioca non prima delle 15 locali, cioè le 9 della mattina italiana; prima però (alle 5:30) ci sarà la finale del doppio femminile dove, ancora una volta dopo gli Us Open, troviamo l’inedita coppia Martina Hingis/Flavia Pennetta che sta rapidamente scalando le classifiche (affronteranno Cara Black/Caroline Garcia, che ai quarti hanno fatto fuori Errani/Vinci). In diretta su SuperTennis però c’è solo la finale femminile: canale 64 del televisore, oppure il 224 del pacchetto Sky e la possibilità di streaming video sul sito www.supertennis.tv. Oppure, gli aggiornamenti forniti dai social network: facebook.com/wta è il profilo ufficiale del circuito di tennis femminile, che ha il suo corrispettivo su Twitter all’account . In alternativa le pagine del torneo: facebook.com/wuhanopentennis per quanto riguarda Facebook, @wuhanopentennis su Twitter. La finale è Eugenie Bouchard-Petra Kvitova: ci sono almeno tre motivi di interesse. Il primo: il match in sè, molto bello e tra due Top Ten protagoniste di un 2014 che sta volgendo al termine, e anche perchè come detto si tratta della prima finale assoluta a Wuhan. Il secondo motivo: è la riedizione della finale di Wimbledon, andata in scena quasi tre mesi fa e che vide trionfare la ceca per la seconda volta ai Championships. Il terzo motivo: si tratta di uno spareggio per la qualificazione alle WTA Finals. Chi vince stacca il pass per Singapore; chi perde se la giocherà nei prossimi tornei, avendo già una grande occasione a Pechino. I precedenti vedono la Kvitova nettamente in vantaggio: è 2-0, oltre alla finale di Wimbledon c’è un secondo turno al Premier V di Toronto e il bilancio dei game è impietoso per la canadese, che è sotto . La sensazione forte, insomma, è che con la numero 3 del mondo al massimo delle sue possibilità per Genie la sfida sia ancora impari, e quindi c’è da sperare - guardandola dalla sua parte - che Petra sia nella versione insicura e fallosa che spesso e volentieri ha mandato in campo, per esempio agli Us Open lo scorso mese quando si è fatta battere senza opporre resistenza da una qualificata come Aleksandra Krunic. Il caldo potrebbe giocare un ruolo non indifferente; tra le due è forse la ceca che potrebbe soffrirlo maggiormente, ma si vedrà. Dopo questo match tutti a Pechino, per il Premier Mandatory; ritroveremo Serena Williams (che ha compiuto ieri 33 anni) e tutte le altre grandi protagoniste del circuito WTA.

© Riproduzione Riservata.