BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video Catania-Pescara (2-1)/ Gol, sintesi e highlights della partita (Serie B)

Video Catania-Pescara (2-1): gol, sintesi e highlights della partita valida per la 6^ giornata del campionato di Serie B 2014-2015. In rete Rosina, Melchiorri e Calaiò

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

La prima vittoria di Sannino e la prima vittoria del Catania in questo campionato. La domenica del Massimino fa sorridere i padroni di casa, molto meno il Pescara battuto grazie ai gol di Rosina su rigore dopo soli due minuti e di Calaiò al 6' della ripresa, dopo il momentaneo pareggio di Melchiorri al 21' del primo tempo. Le statistiche: tiri in porta 5-3 Catania, tiri fuori 6-4 Catania, calci d'angolo 4-9 Pescara. Una partita emozionante fino al 97', quando in coda ad un lunghissimo recupero il Pescara ha colpito il palo con Pasquato.

Risultato finale al Massimino: Catania-Pescara 2-1. Si tratta della prima vittoria sulla panchina etnea per Giuseppe Sannino, dopo due pareggi; i rossazzurri vincono grazie a due gol in apertura dei rispettivi tempi, con un calcio di rigore di Alessandro Rosina e la zampata di Emanuele Calaiò ovvero gli uomini più esperti e di maggior talento della rosa. Il Pescara aveva pareggiato al 20' del primo tempo con Federico Melchiorri; finale concitatissimo con un paio di mini-risse che scoppiano in campo: nella seconda l'arbitro Ghersini espelle Gyomber costringendo il Catania a giocare gli ultimi minuti e il recupero fiume (più di sette minuti) in inferiorità numerica. E così gli abruzzesi sfiorano il colpaccio: Cristian Pasquato trova un gran diagonale che supera Anania, ma il pallone va a sbattere sul palo interno e torna in campo. In classifica il Catania sale a quota 6 punti, mentre il Pescara resta ultimo con 3. Prossimi impegni: Pescara-Virtus Entella e Frosinone-Catania.

Al 51' minuto di gioco Catania-Pescara 2-1 allo stadio Massimino. I rossazzurri si riportano in vantaggio, segnando ancora una volta a inizio frazione: questa volta il merito è di Emanuele Calaiò, che aveva mancato un'occasione nel primo tempo ma non sbaglia di nuovo, trovando un diagonale con il suo piede sinistro e la complicità di Fiorillo, che non trattiene favorendo la rete etnea. Vedremo se il Pescara avrà nuovamente la forza di reagire ed evitare così la sconfitta.

Al 20' minuto di gioco Catania-Pescara 1-1. La rete del pareggio degli abruzzesi è un pezzo di bravura di Federico Melchiorri, che fa tutto da solo ed entra in area rientrando sul piede sinistro, piazzando un tiro basso a giro che si infila sul secondo palo beffando l'ex di giornata Anania. Pescara che dunque si rimette subito in partita.

Ecco le formazioni ufficiali di Catania-Pescara, partita valida per la sesta giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Dopo un minuto rossazzurri in vantaggio grazie al gol realizzato su calcio di rigore da Alessandro Rosina. Le formazioni ufficiali - CATANIA (4-3-3): 26 Anania, 2 G. Peruzzi, 23 Gyomber, 5 Spolli, 18 Monzon,  27 Jankovic, 24 Capuano, 6 Martinho, 10 Rosina, 9 Calaiò, 19 Castro. A disposizione: 12 Ficara, 28 Parisi, 15 Sauro, 8 Escalante, 13 Garufi, 7 Marcelinho, 17 Çani, 11 Leto, 29 Aveni. Allenatore: Sannino.  1 Fiorillo, 2 Pucino, 5 Pesoli, 13 Zuparic, 11 Zampano: 31 Guana, 8 Bjarnason, 6 Appelt Pires 7 Politano, 9 Melchiorri, 10 Caprari. A disposizione: 18 Aresti, 12 Aldegani, 3 Baldor, 11 Grillo, 17 Cosic, 20 Nielsen, 28 F. Lazzari, 14 Sowe, 29 M. Pogba, 25 Pasquato. Allenatore: Baroni

Catania-Pescara è il posticipo domenicale della sesta giornata del campionato di Serie B 2014-2015. La partita è in programma domenica 28 settembre 2014 allo stadio Angelo Massimino di Catania: calcio d'inizio alle ore 18:00. Arbitrerà il signor Ghersini che sarà assistito dai guardalinee Di Iorio e Calieri e dal quarto uomo Saia. Sfida già delicata per le due squadre che sono ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato: nelle prime cinque giornate entrambe hanno ottenuto 3 pareggi e 2 sconfitte e al momento si trovano nella zona bassa della classifica, a quota 3 punti. Settimana scorsa il Catania ha cambiato allenatore sostituendo Maurizio Pellegrino con Giuseppe Sannino; l'ex tecnico del Watford ha cominciato con due pareggi, in casa con il Modena (0-0) e nell'ultimo turno infrasettimanale sul campo del Crotone (1-1 con il secondo gol in campionato di Emanuele Calaiò). Anche il Pescara è reduce da un pari per 1-1, maturato in casa contro il Latina: al vantaggio di Federico Melchiorri (prima rete stagionale) ha risposto il nerazzurro Pettinari, sempre nel primo tempo. Per il Delfino la trasferta di Catania sta diventando un vero e proprio tabù: nelle ultime 7 partite al Massimino la squadra abruzzese ha realizzato solo 1 gol; due stagioni fa le due formazioni si affrontarono in Serie A e il Catania prevalse per 1-0. La partita Catania-Pescara sarà trasmessa in diretta tv da SkySport sul canale Sky Calcio 10 (il numero 260), a partire dalle ore 18:00: telecronaca di .

Gli abbonati al pacchetto SkyCalcio potranno usufruire del servizio di streaming video SkyGo, disponibile su pc tablet e smartphone, per seguire il match in temporeale. In non abbonati al pacchetto SkyCalcio potranno invece comprare l'evento su Primafila: il codice di acquisto pay-per-view è 473821. Sul canale Sky Sport 1 (201) andrà in onda in programma Diretta Gol Serie B, con prepartita in studio dalle ore 14:00 e collegamenti da tutti i campi a partire dalle 15:00: per Catania-Pescara la voce sarà quella di ;

Diretta tv anche su Mediaset Premium: canale Premium Calcio 1 (371, dalle ore 18:00), telecronaca di Fabrizio Ferrero e commenrto tecnico di Giuseppe Incocciati.

Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Calcio Catania e Pescara Calcio e gli account Twitter @Catania e @PescaraCalcio.