BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Mondiali ciclismo 2014/ Cronaca e ordine d'arrivo: Kiatkowski campione del mondo (Ponferrada, 28 settembre 2014)

Pubblicazione:domenica 28 settembre 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 28 settembre 2014, 17.23

L'arrivo del Mondiale di Ponferrada (da Facebook) L'arrivo del Mondiale di Ponferrada (da Facebook)

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014: GARA IN LINEA PROFESSIONISTI, VINCE KIATKOWSKI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) -Il campione del mondo di ciclismo su strada è, per il 2014, Michal Kiatkowski. Il ventiquattrenne che corre con il team Omega Pharma-Quick Step regala alla Polonia il primo, storico oro in un Mondiale; aveva già trionfato, lui, ma era nel 2008 e lui era uno juniores, arrivato davanti a tutti a cronometro. Questa è la grande vittoria, conquistata in solitaria a Ponferrada, andando a riprendere un gruppetto di quattro corridori che era partito alla caccia del bersaglio grosso: niente da fare per loro, e trionfo invece per Kiatkowski che ha capito prima degli altri quando era il momento per spingere e torna a casa con la medaglia più preziosa. Regolati Simon Gerrans, argento per l’Australia, e Alejandro Valverde che quantomeno aggiunge un’altra gioia alla sua carriera, se pure questa somiglia molto più a una delusione e allunga la striscia di podi iridati senza oro (2 argenti e 4 bronzi). Gli spagnoli ci hanno provato a cinque chilometri dal traguardo: sono scattati lui e Purito Rodriguez, ma era troppo tardi. Troppo tardi perchè nel frattempo si erano già staccati Gautier, Andersen, Kiryienka e il nostro Alessandro De Marchi, che aveva fiutato il bersaglio grosso e, come visto nelle corse a tappe degli scorsi mesi, aveva provato a rendersi protagonista. Niente da fare: Kiatkowski, partito sulla discesa a poco più di 7 Km dall’arrivo e sfruttando il grande lavoro della sua squadra, è arrivato davanti a tutti. I fuggitivi sono stati ripresi e assorbiti, così che alle spalle dei primi sette la volata è stata vinta da Kristoff, mentre il primo degli italiani è risultato essere Sonny Colbrelli, tredicesimo. Altri nomi illustri si devono accontentare di posizioni di rincalzo: John Degenkolb e Fabian Cancellara, due dei grandi favoriti della vigilia, sono rispettivamente nono e undicesimo con in mezzo il francese Nacer Bouhanni. Male la nostra nazionale: Vincenzo Nibali sapeva di non essere al meglio ed è stato inoltre penalizzato da una caduta avvenuta all’inizio della corsa. Giovanni Visconti è stato uno dei protagonisti con un attacco a 32 Km dal traguardo, ma non ce l’ha fatta: Davide Cassani dovrà ora rivedere qualcosa, perchè l’Italia ha sì controllato la corsa con attenzione ma poi non è riuscita a piazzare alcun corridore nelle prime posizioni. CLICCA QUI PER L'ORDINE D'ARRIVO DELLA GARA IN LINEA PROFESSIONISTI DEI MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) - Siamo giunti alla conclusione di questa gara in Linea Professionisti del Mondiale Ciclisti 2014, e il vincitore è il polacco Michal Kwiatkowski, medaglia d’argento per Simon Gerrans e terzo tra tutti si piazza il favorito spagnolo Alejandro Valverde. E’ la sua sesta medaglia in un modale e questa volta è di bronzo. Per quanto riguarda gli italiani il primo a tagliare il traguardo è stato Colbrelli, in tredicesima posizione. Anche Alessandro De Marchi ha gareggiato e ci ha creduto, in diretta Rai si rammarica di non aver avuto le gambe e di non aver approfittato sul vantaggio di Kwiatkowski. Si dice dispiaciuto per la squadra, se avesse avuto un pizzico in più avrebbe potuto magari conquistarsi una medaglia. Dunque si chiude così la corsa sul circuito di Ponferrada con il polacco Michal Kwiatkowski che ha conquistato la tanto agognata maglia iridata. CLICCA QUI PER L'ORDINE D'ARRIVO DELLA GARA IN LINEA MASCHILE DEI MONDIALI DI CICLISMO PONFERRADA 2014

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) - Quando mancano 32 chilometri al termine della gara in linea dei Mondiali di ciclismo 2014, Giovanni Visconti rompe gli indugi e attacca. Il trentunenne torinese prende e parte: se sarà un'azione decisiva lo vedremo, anche se sinceramente sembra mancare ancora troppo e il gruppo avrà tutto il tempo di recuperare. Intanto però Visconti ha già preso 8 secondi di vantaggio.

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) - Sembra che in questi ultimi 30 Km di corsa, sul circuito di Ponferrada, ci sia parecchia conclusione: pare che Giovanni Visconti, unico italiano tra i battistrada, sia stato ripreso insieme anche all’inglese Kennaugh. Intanto, Alessandro De Marchi allunga dal gruppo insieme a Gautier ed è molto deciso a filare dritto verso la testa della corsa. Ce la farà questo azzurro di Cassani a lanciare l’Italia verso la conquista della maglia iridata? Spunta anche Sorensen alle spalle di De Marchi, e Michael Albasini si sta prodigando per la gara dello svizzero Fabian Cancellara. Ci stiamo tutti aspettando uno scatto finale di Vincenzo Nibali, rimarremo delusi?

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) - In tanti si sono ritirati ormai in questa gara disputata a Ponferrada in Spagna per i Mondiali di ciclismo 2014, tra cui anche i polacchi che tiravano all’inizio e Haussler, Richeze, Chris Froome e il brasiliano De Rosa. Se nel gruppo di testa l’Italia continua a tenere Giovanni Visconti, Aru e Nibali sono più indietro e gareggiano con il gruppo: Navarro, dopo aver preso Tony Martin, domina ora i battistrada e continua a staccarsi in testa alla corsa. Nel gruppo, tra i migliori, spunta Fabian Cancellara, il corridore svizzero che è annoverato tra i favoriti per questa corsa, e sembra che stiano guadagnando terreno rispetto ai battistrada. Mancano ora 33 chilometri alla conclusione della gara.

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) -  In testa alla corsa che si sta disputando oggi a Ponferrada, in Spagna, per i Mondiali di ciclismo 2014, ci sono Juul Jensen, Kennaugh, Geschke e Navarro; ma anche l’italiano Visconti li ha raggiunti e sta tenendo il ritmo. La lotta continua e i posti spesso si mescolano, ma sembra che Giovanni Visconti stia riuscendo a mantenere la sua posizione. Il tempo continua a non perdonare e tutti incrociamo le dita che non rovini il gran finale di questa gara in Linea Professionisti che sta iniziando a regalare grandi emozioni. Anche Tony Martin è sbucato tra gli inseguitori e invece un gruppo di australiani sta ora guidando il gruppo che non è più molto distante. 

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) - Ormai siamo quasi agli sgoccioli di questa gara Linea Professionisti dei Mondiali di ciclismo 2014, e infatti mancano meno di 50 Km. I battistrada ormai hanno poco vantaggio, perché il gruppo li distanza a poco più di un minuto. Una bella notizia per l’Italia, visto che a tirare le fila e dettare il ritmo sono proprio Aru e Visconti, due italiani, anche se la Gran Bretagna non si tira certo indietro. Sul davanti è rimasto solo Carlos Quintiero, e intanto continua a piovere abbondantemente rendendo difficile per gli sfidanti il finale della gara.
MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) - Ci stiamo addentrando negli ultimi cento chilometri di corsa sul circuito di Ponferrada, in Spagna, che sta ospitando la gara in Linea Professionisti di questi Mondiali di Ciclismo 2014. Uno dei più grandi favoriti resta lo svizzero Fabian Cancellara, ma si punta anche su Gerrens; anche se ovviamente tutti gli italiani tifano per Vincenzo Nibali, che sta facendo una gara senza troppi intoppi, eccetto una caduta nei primi minuti che però non è stata fortunatamente rilevante. Intanto, il distacco delle quattro punte in testa si sta riducendo un po’ e il gruppo è staccato solo di circa 2’18’’, ma la Polonia resta in testa anche se l’Italia ha delle buone posizioni grazie a De Marchi, Caruso, Bennati, Aru e Visconti che primeggiano nel gruppo. Stiamo pian piano raggiungendo il momento più emozionante della corsa, con meno di quattro giri alla conclusione: il tempo però è tornato ad essere un nemico di tutti i corridori, in quanto ha ricominciato a piovere molto insistentemente.

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) - Mentre è in corso di svolgimento la gara in linea maschile dei Mondiali di ciclismo 2014, a Ponferrada, la direzione corse informa di un incidente capitato a un'auto sulla quale viaggiavano tre norvegesi; uno di loro pare essere in gravi condizioni, ma al momento non ci sono ancora aggiornamenti concreti sull'accaduto. La macchina, stando alle immagini, è uscita di strada ed è finita nel bosco.

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) - Si continua a correre sul circuito di Ponferrada, in Spagna, per la gara in Linea professionisti dei Mondiali di Ciclismo 2014. La bella notizia è che sembra sia spuntato il sole quando invece le previsioni avevano confermato la pioggia per tutta la giornata di oggi. Il distacco dei quattro, Kvasina, Savickas, Quintiero e Polivida è aumentato ancora e ha raggiunto i 12’30’’, con la Polonia che rimane in testa. Solamente il greco Bouglas ha cercato di raggiungere il battistrada, ma dopo aver guadagnato un po’ di percorso, è rimasto tra il gruppo e l’avanguardia, a circa 13’20’’ e infine il suo tentativo si è rivelato nullo. Il concorrente del Marocco Essaid Abelouache si è ritirato insieme anche a Christian Meier (Canada) e Yukihiro Doi del Giappone. La gara di Nibali procede bene e sembra che non ci siano grandi problemi, ma per adesso in ogni caso non sembra essere una corsa in grado di regalare troppe emozioni o colpi di scena, si spera più sul finale. Intanto ci si addentra nel sesto giro di gara.

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) - La gara in Linea Professionisti dei Mondiali di ciclismo 2014 di Ponferrada è ormai partita da quasi due ore e il gruppo che conduce in battistrada è sempre composto da Matija Kvasina, Oleksandr Polivida, Zydruna Savickas e Carlos Quintero, che alle 11.30 avevano un distacco dal gruppo di 9’40’’. Hanno provato a staccarsi dal gruppo e a raggiungere i fuggitivi Golas e Bouglas, e in particolare quest’ultimo ha diminuito a 7’40’’ la sua distanza, portandosi però poi a 8’23’’. Il terzo giro è ormai completo e ci si avvia verso i restanti 200 Km della scorsa, che finirà probabilmente tra le 16.12 e le 16.53, mentre è spuntato il sole su buona parte del circuito. Appena poco fa una caduta ha coinvolto Nibali, Navardausas, Valgren, Kolobnev e Gautier.

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) - Come previsto la gara in Linea Professionisti che si disputa oggi a Ponferrada, in Spagna, ha preso il via alle 10 di questa mattina e il tempo non si è presentato certamente a favore dei corridori, in quanto la pioggia ha continuato a scendere mantenendo l’asfalto bagnato. Uno dei più accaniti e decisi nella conquista della maglia iridata è certamente lo svizzero Fabian Cancellara, che però nei primi venti minuti della corsa ha forato e ha dovuto fermarsi per rimediare al danno. Nel primo giro di gara la media è stata di 40,73 Km/h e i primi quattro del battistrada sono stati Quintero (Colombia), Kvasina (Croazia), Polivida (Ucraina) e Savickas (Lituania): per un attimo le condizioni meteo sembravano riequilibrarsi, ma poi sono tornate nebbia e pioggia.

MONDIALI CICLISMO PONFERRADA 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV GARA IN LINEA PROFESSIONISTI: COME SEGUIRE LA GARA, IL PERCORSO E I FAVORITI (DOMENICA 28 SETTEMBRE) – Oggi a Ponferrada (Spagna) i Mondiali di ciclismo su strada 2014 propongono l'appuntamento più atteso: la gara in linea dei professionisti che assegnerà la maglia iridata della categoria principale, quella che laurea il campione del Mondo assoluto. Gli appassionati certamente ormai conosceranno molto bene il percorso, che è lo stesso delle gare dei giorni scorsi anche se ovviamente per gli uomini aumenta il chilometraggio. La partenza è in programma alle ore 10.00 e si dovranno affrontare 14 giri del circuito da 18,2 km, per un totale di 254,8 km. Il dislivello sarà di 306 metri al giro, cioè in totale 4284 metri. Numero non da poco, simile a quello delle grandi classiche o di una tappa di montagna nei grandi Giri, però non ci sono punti particolarmente selettivi, e questo sarà un problema per chi vorrà evitare un arrivo in volata. La prima salita è di 4,7 km ma con pendenza media del 4% e al massimo 300 metri al 7%: insomma, si farà sentire sulle gambe alla lunga, ma non potrà fare selezione. Veloce discesa, un paio di strappettini e poi ecco la seconda salita, il Mirador. Anche qui nulla di impressionante: 1200 metri al 5%, punte di pendenza massima 8%. La discesa è più pendente, si tocca il 12%, con al termine una doppia curva in contropendenza: potrebbe essere il punto chiave. Nell'ultimo chilometro due rotonde e una curva ai meno 600 metri: complicato. Attenzione anche al meteo, perché le previsioni danno possibilità di pioggia nel pomeriggio, cioè proprio per le fasi decisive della corsa: se così sarà, saranno ancor più determinanti le discese. L'Italia del nuovo c.t. Davide Cassani punterà soprattutto su Vincenzo Nibali, anche se la sua forma non è quella del trionfale Tour, e su una squadra molto completa con altri uomini capaci di essere protagonisti, da Fabio Aru a Giovanni Visconti, ma anche Sonny Colbrelli per un arrivo in volata e Alessandro De Marchi per le fughe da lontano. I nomi sulla bocca di tutti sono quelli del tedesco John Degenkolb, le cui caratteristiche sembrano perfette per questo tipo di percorso e di recente ha vinto ben quattro tappe della Vuelta, e dell'australiano Simon Gerrans, quest'anno vincitore della Liegi e anch'egli in grande forma dal momento che ha vinto le due corse World Tour disputate in Canada a metà mese. Ma i nomi sono tanti: impossibile trascurare lo svizzero Fabian Cancellara, che ha preparato accuratamente questa gara rinunciando pure alla cronometro, e lo slovacco Peter Sagan, poi gente come l'altro australiano Michael Matthews e i due belgi Tom Boonen e Philippe Gilbert oltre al campione uscente, il portoghese Rui Costa. E gli spagnoli? Naturalmente Alejandro Valverde e Joaquin Rodriguez saranno tra i grandi favoriti, ma soprattutto c'è curiosità per capire come correranno, visto che negli ultimi anni gli spagnoli non hanno mai brillato per il gioco di squadra. L'appuntamento in diretta tv con la gara in linea professionisti dei Mondiali di ciclismo Ponferrada 2014 sarà integralmente su Rai Sport 2 (canale numero 58 del telecomando, disponibile anche al numero 5058 della piattaforma satellitare Sky) fin dalle ore 9.15 per seguire questa lunga giornata nella sua interezza, con la telecronaca di Francesco Pancani e il commento tecnico di Silvio Martinello. Dalle ore 15.05 però il collegamento sarà in simulcast anche su Rai Tre, che seguirà dunque tutte le fasi salienti e poi interviste e premiazioni. Se non potrete mettervi davanti a un televisore, che si potrà seguire la gara anche in streaming video tramite il sito Internet ufficiale della Rai (rai.tv), e inoltre ricordiamo per informazioni utili sia il sito della Federazione internazionale (uci.ch) sia quello dei Mondiali (mundialciclismoponferrada.com). Grande attenzione per i Mondiali anche sui social network. Limitandoci a ricordare i canali ufficiali, ecco la pagina ufficiale Facebook Ponferrada 2014 Mundial de Ciclismo e l'account Twitter @Ponferrada2014, mentre l'Uci ha la pagina Facebook Union Cycliste Internationale – UCI e il profilo Twitter @UCI_cyclingCLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV LA GARA IN LINEA PROFESSIONISTI DEI MONDIALI DI CICLISMO PONFERRADA 2014 – dalle ore 9.15 (partenza alle ore 10.00, anche su Rai Tre dalle ore 15.05)

  PAG. SUCC. >