BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Lanciano-Bari 1-1: i voti della partita (Serie B 2014-2015, 6^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PAGELLE LANCIANO-BARI (SERIE A 2014-2015): I VOTI DELLA PARTITA - Parte forte subito il Lanciano che si porta vicino al gol dopo appena trenta secondi con un bel tiro di Gatto. Il gol arriva al minuto numero 15, quando Cerri si avventa di testa su un pallone mal respinto in area piccola da Donnarumma. Il Bari reagisce ed è bravo pochi minuti dopo Sabelli a muoversi bene al limite dell'area calciando con potenza e trovando la pronta risposta di Nicolas. Cresce la squadra di Mangia, ma deve recriminare quella di D'Aversa. Al minuto 35 Thiam scappa verso la porta e mette dentro il pallone del 2-0, tutto fermo per un fallo molto dubbio dell'attaccante degli abruzzesi che si prende anche il cartellino giallo. Poco dopo ha una grandissima occasione Defendi che si smarca bene in area di rigore e colpisce il pallone sotto trovando la traversa. A metà della ripresa esce per infortunio Donati al suo posto Romizi. Nella ripresa il Bari parte subito forte, con Caputo che ha voglia di pareggiare la gara e si rende pericoloso in un paio di occasioni. Proprio l'attaccante gira alta sopra la traversa una bella sponda di Defendi. Mangia cambia la partita poi mandando in campo De Luca al posto di un abulico Wolski. Due minuti dopo la sostituzione arriva la rete proprio di De Luca che sfrutta una indecisione di Nicolas su un colpo di testa di Stevanovic per anticiparlo in stacco e per pareggiare la gara. Problemi fisici per Gatto e Camporese che vengono sostituiti rispettivamente da Turchi e da Ligi. Nel frattempo è uscito pure Cerri per far spazio a Grossi. Il Bari prova a vincerla quando è ormai troppo tardi e il pari è di sicuro un risultato giusto. Clamorosa l'occasione però che capita sulla testa di Caputo nei minuti di recupero, è bravissimo Nicolas a deviare in angolo.


VOTO PARTITA 7 - Partita frizzante che rimane in bilico fino all'ultimo minuto e si conclude giustamente con un pareggio. Le due squadre si danno battaglia per novanta minuti e hanno grandissime occasioni, fino alla fine.  

LANCIANO 6 - Bene nel primo tempo, leggero calo nella ripresa. La squadra di D'Aversa passa in vantaggio meritatamente nel primo tempo, ma poi nella ripresa subisce il gol del pari e rischia grosso ma porta a casa un punto prezioso. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL LANCIANO

BARI 6 - Stessa cosa detta per il Lanciano, ma al contrario invertendo le frazioni di gioco. La squadra di Mangia regala un tempo al Lanciano e rischia grosso. Poi si sveglia, decide di prendere in mano la partita e va vicino anche alla vittoria senza però riuscire a centrarla. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL BARI

VOTO (Merchiori) 5 - Nel primo tempo annulla un gol a Thiam con molti dubbi e perplessità, l'attaccante spinge un difensore prima di liberarsi e fuggire verso la porta avversaria. Nella ripresa sembra esserci un fallo di Aquilanti su Caputo che andava verso la porta difesa da Nicolas, l'arbitro però lascia correre. 

PAGELLE LANCIANO-BARI (SERIE B 2014-2015): I VOTI DELLA PARTITA (PRIMO TEMPO) - Parte forte subito il Lanciano che si porta vicino al gol dopo appena trenta secondi con un bel tiro di Gatto (6). Il gol arriva al minuto numero 15, quando Cerri si avventa di testa su un pallone mal respinto in area piccola da Donnarumma (5.5). Il Bari reagisce ed è bravo pochi minuti dopo Sabelli (6) a muoversi bene al limite dell'area calciando con potenza e trovando la pronta risposta di Nicolas (6). Cresce la squadra di Mangia, ma deve recriminare quella di D'Aversa. Al minuto 35 Thiam (6.5) scappa verso la porta e mette dentro il pallone del 2-0, tutto fermo per un fallo molto dubbio dell'attaccante degli abruzzesi che si prende anche il cartellino giallo. Poco dopo ha una grandissima occasione Defendi (6.5) che si smarca bene in area di rigore e colpisce il pallone sotto trovando la traversa. A metà della ripresa esce per infortunio Donati (6) al suo posto Romizi (sv). VOTO PARTITA 6.5 - Match frizzante e con occasioni da una parte e dall'altra. Al Biondi stasera non ci si annoia e si vede una partita davvero equilibrata; LANCIANO 6.5 - Bravissima la squadra di D'Aversa a ripartire in contropiede, sempre con velocità e anche discreta tecnica. Qualche disattenzione di troppo dietro, dove la velocità del Bari a volte fa traballare tutto il reparto; MIGLIORE LANCIANO CERRI 6.5 - Al di là del gol, che è da vero bomber, Cerri fa buoni movimenti e gioca sempre in velocità. Ha fisico e grande dinamicità. Ottima prestazione; PEGGIORE LANCIANO DI CECCO 5.5 - In difficoltà quando la difesa del Bari si alza, non va mai in pressing ad accorciare. In contropiede poi è quello che scappa meno velocemente; BARI 6 - Lo svantaggio arriva soprattutto per degli episodi, perchè il Bari è in partita e lo dimostra la traversa colpita da Defendi a otto minuti dal fischio che sancisce la fine del primo tempo. Troppa superficialità dietro, soprattutto quando gli avversari ripartono; MIGLIORE BARI DEFENDI 6.5 - Ha il tempo dell'inserimento e va vicinissimo al gol con un taglio improvviso, sfortunato la palla coglie la traversa; PEGGIORE BARI LA DIFESA 4.5 - Non garantisce solidità quando il centrocampo aiuta l'attacco alla ricerca del pareggio. Quando il Lanciano riparte il reparto arretrato di Mangia balla davvero molto, troppo. E se l'arbitro non annullasse un gol a Thiam la difesa avrebbe rovinato il tutto sommato buon primo tempo della squadra; VOTO (Merchiori) 5 - Difficile capire cosa abbia fischiato l'arbitro in occasione della rete di Thiam, che si libera molto bene della marcatura senza commettere fallo.


M.F.


  PAG. SUCC. >