BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni / Manchester City-Roma: gli assenti (Champions League 2014-2015, gruppo E)

Pubblicazione:lunedì 29 settembre 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 30 settembre 2014, 20.13

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY-ROMA (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO E): GLI ASSENTI – Manchester City-Roma si sta avvicinando e purtroppo dalle probabili formazioni delle due squadre mancheranno diversi giocatori indisponibili. Tra i Citizens niente da fare per gli infortunati Fernando e Nasri, ma Pellegrini incassa almeno la buona notizia del ritorno a disposizione di Jovetic. Molto più critica la situazione in casa Roma, dove l'unica nota stonata di questo straordinario inizio di stagione sono proprio i troppi infortuni: ai noti problemi di Strootman e Balzaretti si sono infatti man mano aggiunti anche Castan e Astori (brutto colpo per la difesa) e un perno fondamentale come De Rossi, senza trascurare Borriello e Ucan. Anche qui però c'è almeno una buona notizia: torna a disposizione Iturbe, anche se ovviamente non può essere al top.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY-ROMA (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO E): I NUMERI 10 – Manchester City-Roma sarà una grande partita, e in match di questo livello sotto i riflettori ci sono sempre i grandi campioni. Nelle probabili formazioni di questa speciale serata di Champions League scegliamo i numeri 10, che sono molto diversi fra loro. Nella Roma naturalmente è Francesco Totti, numero 10 nel senso classico del termine, anche se abilissimo anche nel ruolo di attaccante, "falso 9" come si dice oggi. Nel Manchester City invece il numero 10 è Edin Dzeko, "falso 9" nel senso che lui sarebbe molto più un numero 9 che un numero 10, anche se ha scelto la cifra tonda come suo numero di maglia. Dunque una sfida anomala ma molto interessante, perché Dzeko e Totti saranno i perni dei rispettivi reparti d'attacco: dai loro piedi potrebbero passare le azioni che decideranno la partita dell'Etihad Stadium.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER-CITY ROMA: IL TRIDENTE CON FLORENZI-TOTTI-GERNVINHO (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO E) Si avvicina Manchester City Roma e gli allenatori stanno apportando le ultime modifiche alle formazioni che prenderanno parte alla sfida di questa sera. Garcia è condizionato dalle molte assenze specialmente al centro della difesa ed in centrocampo dove la scelta è quasi forzata. Per l'attacco invece piena fiducia a Florenzi, il ragazzo vive un'ottimo momento di forma e l'allenatore della Roma vuole sfurttare questa situazione a suo favore mettendolo sa subito in campo. Immacabili le presenze di Gernvinho e Totti a completare il reparto offensivo dei giallorossi. CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI MANCHESTER-CITY ROMA

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER-CITY ROMA (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO E): GLI EX - Sfida un pò più sentita per qualche giocatore in particolare a cominciare dallo brasiliano Maicon, che a Manchester sponda City ha vissuto la sua stagione più anonima, tra l'esperienza all'Inter e quella romanista. Dopo aver vinto tutto con la maglia nerazzurra il terzino verdeoro passò al City per oltre 4 milioni di euro più bonus, ma in Inghilterra non è riuscito a giocare con continuità a causa di diversi problemi fisici (in tutto 13 presenze senza gol). Maicon si troverà di fronte un ex del campionato italiano ovvero Aleksandar Kolarov, terzino sinistro di nazionalità serba che ha giocato a Roma ma nella Lazio, dove fu portato dall'attuale direttore sportivo giallorosso Walter Sabatini. Dopo tre stagioni in maglia biancoceleste è passato al Manchester City per oltre 15 milioni di euro. Quanto agli ex della Premier League che oggi vestono la casacca della Roma sono il terzino Ashley Cole (Arsenal 1999-2006, Chelsea 2006-2014) e l'attaccante Gervinho (Arsenal 2011-2013). CLICCA QUI PER LA FORMAZIONE DEL MANCHESTER CITY - CLICCA QUI PER LA FORMAZIONE DELLA ROMA

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY-ROMA (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO E): I RECUPERATI – Nelle probabili formazioni di Manchester City-Roma spiccano anche due nomi che inizialmente si accomoderanno in panchina in questo attesissimo match di Champions League. Si tratta di Stevan Jovetic nella squadra inglese e di Juan Iturbe fra i giallorossi. Due giocatori che recentemente sono stati condizionati da problemi fisici ma che tornano a disposizione dei rispettivi allenatori, anche se difficilmente potranno essere protagonisti. Iturbe si era fatto male proprio due settimane fa in Champions, nella trionfale partita contro il Cska Mosca aperta da un suo gol: il suo recupero è assai prezioso per Rudi Garcia, anche se probabilmente più in ottica Juventus che già per stasera. Jovetic invece aveva iniziato bene la sua seconda stagione in Premier League, ma poi ecco uno stop forzato: torna oggi a disposizione di Manuel Pellegrini, ed è una bella notizia per i Citizens che sia in campionato sia in Champions League devono già inseguire. CLICCA QUI PER LA FORMAZIONE DEL MANCHESTER CITY - CLICCA QUI PER LA FORMAZIONE DELLA ROMA

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY-ROMA (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO E): I BALLOTTAGGI – Per analizzare le probabili formazioni di Manchester City-Roma, grande sfida della seconda giornata del gruppo E di Champions League, vanno naturalmente considerati i dubbi che ancora accompagnano gli allenatori Manuel Pellegrini e Rudi Garcia. Il tecnico dei padroni di casa deve sciogliere il ballottaggio in difesa fra Demichelis e Mangala, con il primo favorito sia per la maggiore esperienza internazionale sia per i recenti errori del secondo, che non sta vivendo un momento facilissimo; in avanti invece Milner è favorito su Navas per affiancare Aguero e Silva alle spalle della punta centrale Dzeko. In casa Roma invece sono ben tre i dubbi ancora da risolvere: il primo è legato alle condizioni del portiere De Sanctis, che quindi potrebbe essere sostituito da Skorupski se l'ultimo provino sarà negativo; come terzino sinistro Torosidis è favorito su Cole, che però potrebbe sfruttare la sua grande conoscenza del calcio inglese, infine Florenzi è favorito su Ljajic per completare il tridente con Gervinho e capitan Totti. CLICCA QUI PER LA FORMAZIONE DEL MANCHESTER CITY

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY-ROMA (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO E): GLI ASSENTI – Manchester City-Roma sarà una grande partita della seconda giornata del gruppo B di Champions League, purtroppo però dalle probabili formazioni delle due squadre dobbiamo escludere diversi giocatori indisponibili. Tra i Citizens niente da fare per gli infortunati Fernando e Nasri, ma Pellegrini incassa almeno la buona notizia del ritorno a disposizione di Jovetic. Molto più critica la situazione in casa Roma, dove l'unica nota stonata di questo straordinario inizio di stagione sono proprio i troppi infortuni: ai noti problemi di Strootman e Balzaretti si sono infatti man mano aggiunti anche Castan e Astori (brutto colpo per la difesa) e un perno fondamentale come De Rossi, senza trascurare Borriello e Ucan. Anche qui però c'è almeno una buona notizia: torna a disposizione Iturbe, anche se ovviamente non può essere al top.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY-ROMA: ULTIME NOVITA’ (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GIRONE E) – Alle ore 20.45 di questa sera andrà in scena la sfida fra il Manchester City e la Roma in quel dell’Etihad Stadium, gara valevole per il secondo turno del Girone E di Champions League 2014-2015. Il club capitolino è chiamato ad una vera e propria prova di forza viste le enormi qualità dei Citizens, squadra che ha vinto la Premier League 2013-2014 e che punta a vincere anche in Europa nonostante l’iniziale passo falso contro il Bayern di Monaco. La gara di Manchester sarà diretta dall’arbitro Bjorn Kuipers, fischietto olandese, coadiuvato dai due assistenti Sander van Roekel e Erwin Zeinstra. Il quarto uomo sarà invece Charles Schaap, infine i due addizionali di porta, Richard Liesveld e Peter Janssen. Eccovi dunque le probabili formazioni delle due squadre e le ultime notizie su Manchester City-Roma.

FORMAZIONE MANCHESTER CITY – Il Manchester City vuole vincere approfittando del fattore campo, il mitico Etihad Stadium che farà sentire il proprio fiato sul collo ai rivali giallorossi. All’esordio, la compagine allenata da Pellegrini ha perso contro il Bayern Monaco e di conseguenza una nuova eventuale capitolazione condannerebbe di fatto la squadra britannica all’eliminazione. Per l’affascinante sfida di questa sera, l’allenatore dei Citizens dovrà fare a meno di alcuni giocatori di qualità: da Nasri passando per Fernando e arrivando fino al difensore Nastasic. Recuperato invece Stevan Jovetic, vecchia conoscenza del calcio italiano, anche se il nazionale montenegrino dovrebbe comunque partire dalla panchina. Ipotizzabile un 4-3-1-2 con Hart in porta, retroguardia a quattro composta da Zabaleta sulla corsia destra con Kolarov (altra vecchia conoscenza della Serie A) sulla fascia mancina; in mezzo, spazio al duo Kompany-Demichelis. A centrocampo toccherà a Yaya Toure agire come al solito in cabina di regia spalleggiato dal nazionale spagnolo Jesus Navas e da Fernandinho. Infine il tridente d’attacco con David Silva sulla trequarti, dietro al duo Kun Aguero-Edin Dzeko. Panchina di qualità quella degli inglesi, con giocatori di assoluto livello del calibro di Sagna, Magna, Lampard e Milner. Nessuno squalificato in casa britannica. CLICCA QUI PER LA FORMAZIONE DEL MANCHESTER CITY

FORMAZIONE ROMA – Rudi Garcia dovrà affrontare il Manchester in Inghilterra con la solita lunghissima lista di infortunati. Ancora out infatti Leandro Castan, Astori, De Rossi e Ucan, oltre che i soliti Balzaretti e Strootman. Recuperato invece Juan Iturbe, anche se il giovane attaccante argentino partirà dalla panchina, magari per subentrare nella ripresa qualora le cose si dovessero mettere male. Dubbi anche per quanto riguarda De Sanctis, e fino all’ultimo sarà in bilico la presenza dal primo minuto dell’esperto portiere: pronto comunque il giovane Skorupski. In difesa ci sarà Maicon a destra, ex del match, con Ashley Cole a sinistra, mentre in mezzo confermata la coppia di difensori centrali formata da Manolas e Yanga Mbiwa. A centrocampo, Keita prenderà in mano le redini del gioco spalleggiato dal solito duo Pjanic-Nainggolan. Infine l’attacco, con Totti favorito su Destro, e Florenzi in vantaggio su Ljajic. A completare il tridente ci sarà Gervinho. Nessuno squalificato fra le fila capitoline, in panchina, tra gli altri, troviamo il giovane Paredes, nonché Destro e Ljajic. CLICCA QUI PER LA FORMAZIONE DELLA ROMA

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY-ROMA: LE NOTIZIE ALLA VIGILIA (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO E) - Alle ore 20:45 di domani sera si gioca una grande partita all’Etihad Stadium: Manchester City-Roma vale per la seconda giornata del gruppo E di Champions League 2014-2015. Per gli inglesi è già un bivio: sconfitti all’esordio dal Bayern Monaco, non possono permettersi altri passi falsi nel girone di ferro, a differenza dei giallorossi che hanno realizzato una goleada contro il Cska Mosca (5-1) e possono anche giocare per un pareggio, pur se naturalmente non lo faranno ed entreranno in campo per vincere come è ormai nel DNA che Rudi Garcia ha instillato nel gruppo. Arbitra l’olandese Bjorn Kujpers.

QUI MANCHESTER CITY - I Citizens arrivano dalla vittoria per 4-2 sul campo dell’Hull City; hanno messo in mostra il solito attacco esplosivo ma anche una difesa da rivedere, in particolar modo in Eliaquim Mangala che ha giocato una partita orribile (autorete e rigore procurato), e difficilmente sarà riproposto da Manuel Pellegrini, che in quel ruolo può contare anche sull’esperienza di Martin Demichelis che dovrebbe affiancare capitan Kompany. Ci sono alcune defezioni: ancora fuori causa Nastasic (obiettivo della Roma la scorsa estate), il tecnico cileno deve rinunciare anche a Samir Nasri (operato all’inguine) e Stevan Jovetic, che accusa ancora noie muscolari e non sarà della partita. La rosa del City è però ampia e può sopperire alle assenze; casomai Pellegrini non potrà operare troppi cambi nella formazione, così dovrebbe riproporre Milner sull’esterno destro, Aguero dietro l’unica punta Dzeko e David Silva a sinistra, anche se lo schieramento potrebbe diventare un 4-3-1-2 (così il City ha giocato ad Hull) con lo spagnolo trequartista, Milner sulla linea dei centrocampisti ad aggiungere qualità alla mediana, dove ovviamente agirà Yaya Touré insieme a Fernandinho. Altra opzione è l’inserimento di Jesus Navas dal primo minuto, mentre a sinistra potrebbe giocare Kolarov che si è riposato nel fine settimana. 

QUI ROMA - Anche la Roma vola in campionato: il 2-0 al Verona è stata la quinta vittoria in cinque partite di Serie A e la sesta in sei stagionali. I giallorossi però hanno molti più problemi fisici degli avversari: sono fuori in otto e nessuno di loro dovrebbe recuperare in tempo, l’unica eccezione potrebbe essere rappresentata da Leandro Castan che ha problemi di otite e scalpita per rientrare. Ad ogni modo Rudi Garcia dovrebbe tenerlo ancora fuori, confermando la coppia centrale Manolas-Yanga Mbiwa con Maicon e Ashley Cole (che ben conosce i suoi avversari) sulle corsie. A centrocampo scelte obbligate: Seydou Keita, uno dei migliori sabato, resta titolare in mezzo nonostante non si sia riposato (pareva potesse giocare il giovane Leandro Paredes), Pjanic e Nainggolan a loro volta non possono tirare il fiato visti gli infortuni di De Rossi e Salih Uçan oltre a quello di Strootman che risale ormai allo scorso marzo. Una delle alternative potrebbe essere quella di schierare Florenzi in mediana, ma il ’91 del vivaio sembra essere decisamente più utile nel tridente offensivo, dove dovrà fare le veci di Iturbe, lui pure ai box. Dubbi sulla prima punta: se Gervinho è l’unico certo del posto lì davanti, la maglia di “centroboa” se la giocano Totti e Destro, con il capitano che avendo giocato da titolare contro il Verona potrebbe riposarsi almeno inizialmente. Rinuncerà Garcia al carisma del suo numero 10? Da vedere, noi ipotizziamo che Totti sarà in campo dal primo minuto, relegando in panchina anche Ljajic che a partita in corso potrebbe sostituire uno dei due esterni.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI ALLA VIGILIA DI MANCHESTER CITY-ROMA (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO E)


  PAG. SUCC. >