BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Germania-Argentina 2-4: i voti della partita (amichevole internazionale)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(dall'account Twitter ufficiale @FIFA.com)  (dall'account Twitter ufficiale @FIFA.com)

Argentina
Romero 6.5: gioca attento tra i pali, dimostrando grandissima affidabilità come al solito; (79' Andujar sv)
Rojo 6: diverse distrazioni non possono portare il giocatore a diventare protagonista di una partita che comunque ha giocato con la solita grinta;
Demichelis 4: Prova a rovinare la festa con scivoloni ed errori incredibili. A metà del primo tempo ne compie uno incredibile lanciando in porta un avversario. Oggi impresentabile;
Fernandez 6.5: inspiegabile come il Napoli si sia privato di un difensore del genere, per andare a prendere Koulibaly. Ha di sicuro davanti a sè ancora il meglio della sua carriera;
Zabaleta 7: bravo in fase di copertura e anche in quella di riproposizione. Bellissima la palla in diagonale che Di Maria trasforma nel quattro a zero; (76' Campagnaro sv)
Biglia 5.5: lento e involuto, perde diverse palle in mezzo al campo e mette in difficoltà i suoi compagni;
Mascherano 6.5: ha la solita grinta e applicazione, è bravo nel tenere alta la difesa e a fare da raccordo tra i due reparti;
Perez 6.5: grinta e grande tenacia, è pericoloso anche quando va a proporsi davanti;
Di Maria 8.5 - E' scatenato il fantasista appena passato dal Real Madrid al Manchester United e che in Italia sognava la Juve di Conte. Un giocatore straordinario soprattutto perchè generoso, sono suoi infatti gli assist per i gol di Aguero e Lamela. Nella ripresa comincia mettendo sulla testa di Fernandez da punizione il gol del tre a zero e continua poi con una rete straordinaria con un colpo sotto. Protagonista assoluto; (85' Alvarez sv)
Aguero 6.5: gioca sempre sulla linea del fuorigioco ed è bravo a mettere dentro una palla deliziosa che gli serve Di Maria; (82' Gaitan sv)
Lamela 7: gioca con grande verve stasera, dimostrando di avere grandissimo talento. Autore di una rete meravigliosa al volo di sinistro sotto al sette; (67' Gago sv)

All.Martino 7.5: in poco tempo ha già cambiato la mentalità dell'Argentina che è ora votata all'attacco e sfrutta a pieno tutto il potenziale offensivo. E pensare che mancavano Messi e Higuain.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.