BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Torino FC/ News, presentazione per Amauri: il destino mi ha riportato qui

Torino FC news, le prime parole di Amauri da giocatore granata: l'ex attaccante del Parma ha indossato per la prima volta la maglia del Toro promettendo il massimo impegno

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Amauri Carvalho de Oliveira ha speso le sue prime parole da giocatore del Torino, nella conferenza stampa di presentazione tenutasi allo stadio Olimpico. Il centravanti italo-brasiliano sostituirà Alessio Cerci nell'attacco granata, un'eredità non da poco: tra i tifosi e gli addetti ai lavori c'è chi ha già sollevato qualche dubbio. Amauri però non ha paura della nuova sfida: "Sapevo che avrei trovato un po' di scetticismo, ma amo le sfide e le avventure. E, come mi è sempre capitato nella vita, riuscirò a fare cambiare idea a chi nutre ancora delle perplessità". L'attaccante è già stato a Torino dal 2008 al 2011 vestendo la maglia della Juventus; i bianconeri lo acquistarono dal Palermo per circa 20 milioni di euro, ma ad un inizio promettente seguirono mesi sempre meno prolifici, fino al gennaio 2011 quando Amauri si trasferì in prestito a Parma. Pochi giorni fa il ritorno nella città della Mole: "Credo nel destino -ha dichiarato il giocatore- e se il destino mi ha riportato a Torino vuol dire che devo fare qualcosa di importante. Da Torino ero uscito malissimo, ci ritorno con il sorriso. Ma sui giornali ho letto certe pagliacciate, c'è chi cerca di buttarmi addosso fango su cose che non esistono, prima di scrivere o parlare bisogna informarsi bene". Tra le pagliacciate di cui sopra rientra forse anche una foto diffusa sui social network, che ritrae un Amauri un pò più gonfio del solito all'uscita dall'Ata Hotel Executive di Milano. Per fugare ogni dubbio sulla sua condizione fisica il nuovo numero 22 granata si è levato la maglietta per qualche secondo, sul prato dell'Olimpico, dimostrando di essere in forma. Il presidente Urbano Cairo ha già speso belle parole per lui e l'ex gialloblu ha già cominciato ad allenarsi con il gruppo di Giampiero Ventura: "Il gioco sarà totalmente diverso rispetto a Parma, ma non vedo l'ora di giocare. Sono carico e mi sento la maglia del Toro addosso fin da quando l'ho vista. Prometto il massimo dell'impegno e dell'attaccamento e spero di fare molti gol. Il divorzio dalla Juventus? Ero giovane, ora sono più esperto. Non cerco alibi ma non mi piace parlare del passato, il passato sono i musei. Ora sono qui per cominciare una nuova avventura e sono felice".

© Riproduzione Riservata.