BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Arsenal-Galatasaray: le ultime novità (Champions League 2014-2015, gruppo D)

Le probabili formazioni di Arsenal-Galatasaray, partita valida per la seconda giornata del gruppo D della Champions League 2014-2015. Squadre in campo mercoledì 1 ottobre alle ore 20:45

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL-GALATASARAY: LE ULTIME NOVITA’ (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO C) - Bella partita all’Emirates Stadium con calcio d’inizio alle ore 20:45 (arbitro il nostro Gianluca Rocchi): Arsenal-Galatasaray è valida per la seconda giornata del gruppo D di Champions League 2014-2015. Entrambe le squadre sono deluse dalla prima giornata: i Gunners hanno perso in casa del Borussia Dortmund mentre i turchi non sono riusciti a sfruttare il fattore campo, facendosi fermare sul pareggio (peraltro recuperato in extremis) dall’Anderlecht. Perdere questa sfida potrebbe dunque significare un brutto colpo alle speranze di qualificazione agli ottavi di finale.

FORMAZIONE ARSENAL - Nel weekend l’Arsenal ha pareggiato in casa il derby di North London contro i rivali del Tottenham, e ha perso ulteriore terreno in Premier League; Arsene Wenger spera di rimanere attaccato alle prime per giocarsi le possibilità di un titolo che ormai manca da troppo tempo. Intanto bisogna superare il primo turno in Champions League, quasi un must per la società e tutti i tifosi. La formazione scelta dal tecnico alsaziano è il consueto 4-2-3-1: punta avanzata Welbeck, ormai integratosi perfettamente nella sua nuova realtà. Potrebbe non farcela nemmeno per la panchina Giroud (ci sarà invece Podolski); dietro, sulla trequarti, Mesut Ozil che si sta anche sbloccando in zona gol con la velocità in progressione e la fantasia di Oxlade-Chamberlain e Sanchez, la protezione dietro di loro è fornita da Flamini che dovrà anche dare spazio a Wilshere in fase di impostazione. Non cambia la difesa: Mertesacker-Koscielny è sempre la coppia centrale, a sinistra gioca Gibbs con a destra il giovane Chambers, già testato anche dalla nazionale. Tante defezioni: Debuchy, Ramsey, Arteta, Walcott e Sanogo. CLICCA QUI PER LA FORMAZIONE DELL’ARSENAL

FORMAZIONE GALATASARAY - Cesare Prandelli sta iniziando a superare le difficoltà iniziali; la Champions League non è la priorità del club, quantomeno ai giallorossi si chiede semplicemente di superare il primo turno e poi vivere di giornata in giornata. La squadra ha tanta qualità, ma non riesce sempre ad esprimerla; ci prova il tecnico di Orzinuovi che schiera un 4-3-1-2 che prevede Wesley Sneijder come trequartista e Goran Pandev che parte inizialmente come sparring partner di Burak Yilmaz ma potrebbe anche fare un passo indietro e agire in linea con l’olandese, così da concedere più spazio alle spalle della difesa. A centrocampo è titolare Felipe Melo, che si piazza davanti alla difesa con ai lati Dzemaili e Selçuk Inan; difesa con Sari e Alex Telles sulle corsie laterali, mentre in mezzo ci sono Chedjou (autore del gol contro l’Anderlecht) e Kaya, in porta ovviamente Muslera. Una formazione “italiana”: tecnico a parte, cinque tra i titolari hanno giocato in Serie A. CLICCA QUI PER LA FORMAZIONE DEL GALATASARAY

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL-GALATASARAY, TUTTE LE NOVITA' (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO D) - Mercoledì 1 ottobre 2014 all'Emirates Stadium di Londra si sfideranno Arsenal e Galatasaray, in un match valido per la seconda giornata di Champions League (gruppo D). Ambedue le squadre non hanno cominciato bene in questo girone D. I Gunners sono stati sconfitti in Germania dal Borussa Dormund per 2-0, mentre i turchi hanno ottenuto un pareggio per 1-1 in casa contro l'Anderlecht. Entrambe cercano dunque la prima vittoria ed i londinesi sono chiaramente i favoriti.

QUI ARSENAL - L'Arsenal si trova al quarto posto in Premier League, a cinque lunghezze dalla capolista Chelsea. Nell'ultimo match d campionato ha pareggiato per 1-1 nel derby contro il Tottenham. E' stato il quarto pareggio nelle prime sei giornate. Un ruolino di marcia che certamente non soddisfa Arsène Wenger, che in Champions League vuole tornare assolutamente a vincere. Il tecnico francese dovrà però fare i conti con diverse assenze nella squadra. Sono ben otto infatti gli infortunati: Monreal, Debuchy, Ramsey, Arteta, Gnabry, Walcott, Giroud e Sanogo. In difesa fiducia al giovane Chambers a destra, mentre in mezzo Flamini potrebbe essere affincato dal connazionale Coquelin. Al centro dell'attacco Wellbeck supportato dal trio Ozil-Wilshere-Sanchez.

QUI GALATASARAY - Non è cominciata bene l'avventura di Cesare Prandelli in Turchia. Il suo Galatasaray in campionato ha ottenuto solo sette punti in quatro partite riuscendo anche a perdere 2-0 contro il fanalino di coda Balikesirspor, ma nell'ultimo match ha trovato i 3 punti grazie al 2-1 ottenuto contro Sivasspor di Roberto Carlos. L'ex commissario tecnico della nazionale italiana potrà contare sulla squadra al completo e punta tutto sulla buona vena realizzativa di Burak Yilmaz e sull'estro di Snejder. In mezzo al campo dovrebbe essere confermato l'impiego di Dzemaili, ex Napoli. La difesa sarà guidata da Chejdou, in gol nell'ultima partita del Galatasaray.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI ARSENAL-GALATASARAY (CHAMPIONS LEAGUER 2014-2015, GRUPPO D)