BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Nazionale/ Verso Norvegia-Italia: Chiellini out, ma va a Oslo

La Nazionale italiana si prepara alla partita contro la Norvegia, esordio nelle qualificazioni all'Europeo 2016. Le condizioni: Chiellini potrebbe rientrare a Torino come Marchisio

L'Italia schierata a Bari per l'amichevole contro l'Olanda (Infophoto)L'Italia schierata a Bari per l'amichevole contro l'Olanda (Infophoto)

Non giocherà Italia-Norvegia. La decisione era ampiamente nell'aria dopo le parole del professor Enrico Castellacci, che aveva evidenziato un problema al soleo per il difensore della Juventus; e risultava difficile pensare che Antonio Conte avrebbe rischiato un giocatore non al top della condizione avendo valide alternative a disposizione. La conferma è arrivata poco fa: Chiellini non sarà in grado di aiutare i compagni sul terreno di gioco. Tuttavia ha chiesto - e ottenuto - di poter viaggiare con il gruppo e di andare in Norvegia; una decisione che fa capire quanto gli Azzurri siano uniti e cementati. Al posto del numero 3 della Juventus è possibile che Conte schieri ancora Davide Astori, senza dimenticarsi di Angelo Ogbonna che già fa le veci del toscano in bianconero.

C’è grande entusiasmo in casa Italia. La vittoria nell’amichevole contro l’Olanda (2-0) ha colorato al meglio l’esordio di Antonio Conte sulla panchina della nazionale, e adesso si va a caccia di conferme. Innanzitutto martedi sera: si va a Oslo per affrontare la Norvegia, prima partita delle qualificazioni all’Europeo del 2016 che dovrà segnare il riscatto da un Mondiale fallimentare. Ad ogni modo, il tecnico salentino deve far fronte ad altre due emergenze: dopo aver perso Gabriel Paletta (sostituito da Ogbonna) e Pablo Daniel Osvaldo (chiamato Quagliarella), l’Italia perde anche Claudio Marchisio. Si sapeva: il centrocampista della Juventus è stato espulso nell’ultima partita ufficiale giocata dalla nazionale, la tristissima sconfitta contro l’Uruguay all’Arena das Dunas di Natal. A breve però potrebbe rientrare anche un altro calciatore bianconero: Giorgio Chiellini, che non ha giocato l’amichevole di ieri sera, ha accusato infatti un problema al soleo, e si sottoporrà ora ad esami strumentali per verificare quali siano le sue reali condizioni. Difficile comunque che, anche in caso di permanenza a Coverciano e viaggio a Oslo, Chiellini possa scendere in campo contro la Norvegia. “E’ un problema minimo ma in una zona molto delicata ha commentato il professor Enrico Castellacci. “Decideremo con lui e con il tecnico cosa fare, dobbiamo solo fare attenzione alla zona dell’infortunio perchè ci sono dei precedenti”. Condizioni non al 100% anche per Daniele De Rossi, autore della seconda rete di Bari (su calcio di rigore): “Nulla di grave, ma lo teniamo sotto controllo”. Stephan El Shaarawy infine ha riportato “un piccolo trauma distorsivo alla caviglia, nulla di cui preoccuparsi. L’abbiamo tenuto a riposo e oggi farà solo lavoro differenziato, se poi si muoverà bene potrà riaggregarsi al gruppo”.

© Riproduzione Riservata.