BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video Vuelta 2014/ 13a tappa highlights ultimi km: la vittoria di Navarro. Ordine d'arrivo e classifica generale (venerdì 5 settembre)

Pubblicazione:venerdì 5 settembre 2014 - Ultimo aggiornamento:sabato 6 settembre 2014, 13.16

Infophoto Infophoto

VIDEO VUELTA 2014 TREDICESIMA TAPPA BELORADO-OBREGON/PARQUE DE CABARCENO (188,7 KM): ORDINE D'ARRIVO E CLASSIFICA GENERALE, HIGHLIGHTS ULTIMI KM – Daniel Navarro ha vinto la tredicesima tappa della Vuelta 2014. Lo spagnolo della Cofidis ha trovato il guizzo giusto in un finale emozionante grazie ad uno strappo posizionato appena prima del traguardo: ci ha provato anche Gianluca Brambilla, poi decimo sul traguardo, ma alla fine ha avuto la meglio il padrone di casa. Finale vivace, dunque, che ha costretto anche i big della classifica generale a rimanere sul chi vive, ma alla fine nulla è cambiato per il leader Alberto Contador e per i suoi rivali, in attesa di tre giorni consecutivi in montagna... CLICCA QUI PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DEGLI ULTIMI KM DELLA TAPPA - CLICCA QUI PER L'ORDINE D'ARRIVO DELLA TREDICESIMA TAPPA E LA CLASSIFICA GENERALE DELLA VUELTA 2014

VUELTA 2014 TREDICESIMA TAPPA BELORADO-OBREGON/PARQUE DE CABARCENO (188,7 KM) ORDINE D'ARRIVO E CLASSIFICA GENERALE – Daniel Navarro ha vinto la tredicesima tappa della Vuelta 2014. Uno splendido finale ha animato questa frazione: una volta esaurita la fuga iniziale, è stata battaglia che ha coinvolto anche i big, ma soprattutto i migliori scattisti in gruppo. L'acuto buono è stato infine trovato dal corridore spagnolo della Cofidis, che ha preceduto il connazionale Daniel Moreno e l'olandese Wilco Kelderman, staccati di 2". Subito dietro, con un ritardo di 5", tutti i big della classifica generale, che dunque non è mutata con Alberto Contador sempre primo con 20" di vantaggio su Alejandro Valverde. Da segnalare però anche la presenza di Nacer Bouhanni, lo sprinter francese che si è piazzato al quinto posto in una frazione non certo adatta alle sue caratteristiche. Tra gli italiani, oltre alla fuga di Damiano Cunego da segnalare pure l'attacco finale di Gianluca Brambilla, poi decimo sul traguardo, e la presenza tra i migliori anche di Fabio Aru e Damiano Caruso (sesto di giornata), che restano al settimo e decimo posto della generale. CLICCA QUI PER L'ORDINE D'ARRIVO DELLA TREDICESIMA TAPPA E LA CLASSIFICA GENERALE DELLA VUELTA 2014

VUELTA 2014 TREDICESIMA TAPPA BELORADO-OBREGON/PARQUE DE CABARCENO (188,7 KM) INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA CORSA (AGGIORNAMENTO ORE 16.50) – In diretta dalla tredicesima tappa della Vuelta 2014, si è spezzato il gruppo dei fuggitivi. Davanti restano solamente in cinque: Alexey LutsenkoDamiano CunegoDamien Gaudin, Danilo Wyss e Luis León Sanchez, che hanno circa un minuto e mezzo sui due contrattaccanti Luis Angel Mate e Maxime Mederel e poco di più sul gruppo, che è segnalato a meno di due minuti della testa della corsa. Dunque a circa 25 km dall'arrivo si può ancora sperare in un successo di Cunego, anche se tutto si deciderà sullo strappo finale.

VUELTA 2014 TREDICESIMA TAPPA BELORADO-OBREGON/PARQUE DE CABARCENO (188,7 KM) INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA CORSA (AGGIORNAMENTO ORE 14.45) – In diretta dalla tredicesima tappa della Vuelta 2014, quando sono stati percorsi circa 80 km della Belorado-Obregon è in atto una fuga di undici corridori: si tratta di Alexey LutsenkoJay Robert ThomsonPeter SaganPaolo Longo BorghiniJasper StuyvenDamiano CunegoStef ClementLuis León SanchezDanilo WyssDamien Gaudin e Vegard Breen. Dunque sono due gli italiani: Damiano Cunego che in questa Vuelta si sta rendendo protagonista con attacchi da lontano (domenica fu terzo) e Paolo Longo Borghini, che però presumibilmente dovrà agire in appoggio al compagno di squadra Peter Sagan, senza dubbio l'elemento di maggior spicco in questo gruppo di attaccanti. Il gruppo insegue con un ritardo di circa tre minuti: tutto è possibile in una giornata aperta ad ogni possibile soluzione.

VUELTA 2014 TREDICESIMA TAPPA BELORADO-OBREGON/PARQUE DE CABARCENO (188,7 KM) INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA CORSA – La Vuelta 2014, edizione numero 69 del Giro di Spagna di ciclismo, ultima delle corse a tappe di tre settimane per questa stagione, propone oggi (venerdì 5 settembre) la sua tredicesima tappa. La Belorado-Obregon/Parque de Cabarceno di 188,7 km non è tra le frazioni più difficili di questa Vuelta, ma merita comunque grande attenzione perché le insidie non mancheranno. Andiamo dunque subito ad esaminare il percorso di questa tappa che porterà la corsa in Cantabria, a ridosso dell'Oceano Atlantico. La partenza è in programma da Belorado (provincia di Burgos) attorno alle ore 12.50, e i primi 100 km sono completamente privi di difficoltà. Le cose cambiano dopo lo sprint intermedio di Espinosa de los Monteros al km 93 (il secondo sarà a Penagos al km 179, vicinissimo all'arrivo). Infatti ci saranno ben tre Gpm da affrontare in rapida successione: si tratta dell'Alto Estacas de Trueba (terza categoria, km 110,1), del Puerto de la Braguia (terza categoria, km 132) e dell'Alto del Caracol (seconda categoria, km 151,5). Nessuna delle tre è una salita impossibile, ma non ci sarà pausa: dopo una discesa, ecco immediatamente la nuova salita. Probabile dunque che possa avere successo una fuga da lontano: oggi appare la giornata ideale per gli attaccanti, che poi potrebbero giocarsi il successo sull'ultima asperità di giornata. Si tratterà degli ultimi 2,5 km della tappa, in cui di pianura non ci sarà nemmeno un metro: si comincia con uno strappo molto duro di 500 metri, poi sarà un continuo saliscendi. Chiaramente, se non andasse in porto una fuga, sarebbe comunque questo il momento decisivo della tappa, e chissà se si muoveranno anche i big della classifica generale, magari ingolositi dagli abbuoni visto che la graduatoria è ancora cortissima. La Vuelta viene trasmessa in diretta tv su Eurosport, canale tematico europeo disponibile sia nel pacchetto satellitare di Sky (numero 210) sia in quello digitale terrestre di Mediaset Premium (numero 384). In streaming video l'appuntamento sarà dunque con i servizi offerti ai rispettivi abbonati da Sky GoPremium Play ed Eurosport Player. Per quanto riguarda la tredicesima tappa Belorado-Obregon Parque de Cabarceno, il collegamento sarà come di consueto dalle ore 16.00, mentre l'arrivo è come sempre previsto tra le ore 17.30 e le 18.00. Meteo: giornata più fresca, temperatura tra i 20 e 26 °C e cielo parzialmente nuvoloso. Informazioni importanti sulla corsa spagnola saranno disponibili anche sui social network: su Facebook la pagina ufficiale è Vuelta a España, mentre l'account ufficiale Twitter è @lavuelta.


  PAG. SUCC. >