BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Brescia-Livorno 0-1: i voti del match di Serie B

Le pagelle di Brescia-Livorno, 2^a giornata di Serie B disputata allo Stadio Rigamonti di Brescia sabato 6 settembre 2014: i voti della partita tra le rondinelle e gli amaranto

Andrea Caracciolo - InfoPhoto Andrea Caracciolo - InfoPhoto

LE PAGELLE DI BRESCIA-LIVORNO (SERIE B 2^A GIORNATA, 6 SETTEMBRE 2014): I VOTI DELLA PARTITA - Parte forte il Livorno, dopo appena dieci minuti Belinghieri sfiora la rete con un tiro a giro da appena dentro l'area di rigore è bravo Minelli a deviare in angolo. Risponde subito dopo Corvia, che impegna Mazzoni dall'altra parte in un bell'intervento. Ancora Corvia dopo pochi minuti, grande risposta ancora del portiere del Livorno sul tiro da appena fuori l'area di rigore. Al trentesimo succede di tutto. Prima l'arbitro Manganiello assegna un calcio di rigore per il Livorno per fallo di mano in area di rigore di Coly, poi cambia idea fischiando un fuorigioco. Il giudice di gara si va poi a consultare col segnalinee e cambia ancora decisione, ammonendo Coly e assegnando calcio dagli undici metri. Dal dischetto va Cutolo, ma è Minelli a compiere un prodigio neutralizzando la conclusione dell'ex attaccante del Padova. Il Brescia, dopo questo episodio ci prova ancora, è bravo Scaglia a tirare al volo da fuori area, ma la palla è alta sopra la traversa. Termina la prima frazione con zero reti, ma tante emozioni. Nella ripresa sembra essere calata la tensione che c'era nel primo tempo, fino a che i due allenatori decidono di effettuare qualche sostituzione. Siligardi, entrato per Jefferson, ci prova subito calciando da fuori sulla traversa. Minelli è bravissimo poi a chiudere lo specchio a Vantaggiato, entrato per Cutolo, che era fuggito da solo davanti al portiere delle rondinelle. Ancora Minelli protagonista su un tiro da fuori di Moscati, il portierino devia la palla in angolo. Dal corner nasce il gol che deciderà la partita, svetta Djokovic su Olivera e colpisce forte e preciso. Minelli devia sulla traversa ancora, ma la palla quando riscende entra in porta sbattendo sulla sua schiena. Vince il Livorno una partita davvero entusiasmante.

VOTO PARTITA 8 - Partita divertente che non lascia un attimo di pausa. Tante occasioni da gol e due portieri molto attenti alle evoluzioni della gara. Interessante anche la prestazione dei subentri, Gautieri ha vinto la gara con le sostituzioni;


BRESCIA 5.5 - Il Brescia crolla nella ripresa dopo aver giocato un'ottima prima frazione. Male nella ripresa quando il Livorno riparte in contropiede sorprendendo sempre la retroguardia. Sconfitta meritata, ma qualche segnale di ripresa incoraggiante e un Minelli che è una garanzia. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DI BRESCIA 

LIVORNO 6.5 - Nel primo tempo il Livorno soffre molto la pressione del Brescia, viene fuori nella ripresa soprattutto dopo l'ingresso in campo di Siligardi. Tre punti importantissimi. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DI LIVORNO 


ARBITRO MANGANIELLO 4 - Prima assegna un calcio di rigore al Livorno, poi cambia idea e fischia fuorigioco infine parla col guardalinee e cambia ancora idea assegnando di nuovo il calcio di rigore e sbagliando pure perchè l'offside c'era. Non si può assistere a certe pantomime a questi livelli.

 

LE PAGELLE DI BRESCIA-LIVORNO (SERIE B 2^A GIORNATA, 6 SETTEMBRE 2014) IL PRIMO TEMPO - Parte forte il Livorno, dopo appena dieci minuti Belingheri (6) sfiora la rete con un tiro a giro da appena dentro l'area di rigore è bravo Minelli (8) a deviare in angolo. Risponde subito dopo Corvia, che impegna Mazzoni dall'altra parte in un bell'intervento. Ancora Corvia (6.5) dopo pochi minuti, grande risposta ancora del portiere del Livorno sul tiro da appena fuori l'area di rigore. Al trentesimo succede di tutto. Prima l'arbitro Manganiello assegna un calcio di rigore per il Livorno per fallo di mano in area di rigore di Coly (5.5), poi cambia idea fischiando un fuorigioco. Il giudice di gara si va poi a consultare col segnalinee e cambia ancora decisione, ammonendo Coly e assegnando calcio dagli undici metri. Dal dischetto va Cutolo (5.5), ma è Minelli a compiere un prodigio neutralizzando la conclusione dell'ex attaccante del Padova. Il Brescia, dopo questo episodio ci prova ancora, è bravo Scaglia (6.5) a tirare al volo da fuori area, ma la palla è alta sopra la traversa. Termina la prima frazione con zero reti, ma tante emozioni.

VOTO PARTITA 8 - E' raro divertirsi così in una partita che va all'intervallo col risultato di zero a zero. Tante occasioni e numerose parate dei portieri, risultati poi i migliori in campo. Speriamo i gol arrivino nella ripresa, ma non ci lamentiamo. BRESCIA 6.5 - Le rondinelle fanno la gara, andando vicine alla rete per ben tre volte. Alla fine però rischiano di chiudere il primo tempo in svantaggio per un calcio di rigore parato da Minelli;
MIGLIORE BRESCIA MINELLI 8 - Dopo appena nove minuti scalda i guantoni neutralizzando un bel tiro a giro di Belinghieri, si supera alla mezz'ora. Ci sono rigore che sbagliano gli attaccanti, su quello calciato da Cutolo però il portiere del Brescia compie un vero e proprio portento; PEGGIORE BRESCIA  COLY 5.5 - Distratto e scomposto nel saltare nell'occasione del rigore, i pericoli maggiori vengono tutti dal suo lato; LIVORNO 5.5 - Alla fine il Livorno rischia di andare in vantaggio all'intervallo, nonostante abbia giocato un primo tempo insufficiente. Lento e involuto si fa prendere sempre alla sprovvista. Da migliorare molte cose nella ripresa; MIGLIORE LIVORNO MAZZONI 6.5 - Neutralizza due tiri violenti di Corvia da fuori dimostrando tecnica e grande intuito. Tiene a galla i suoi;   PEGGIORE  LIVORNO  JEFFERSON 5 - Arrivato per fare la differenza, oggi latita largo sulla sinistra. Non entrato proprio in partita ha toccato pochissimi palloni;  ARBITRO MANGANIELLO 4 - Prima assegna un calcio di rigore al Livorno, poi cambia idea e fischia fuorigioco infine parla col guardalinee e cambia ancora idea assegnando di nuovo il calcio di rigore e sbagliando pure perchè l'offside c'era. Non si può assistere a certe pantomime a questi livelli.


M.F.