BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video Bari-Perugia (risultato finale 0-2)/ Gol e highlights della partita. (7 settembre 2014, Serie B 2^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il Perugia qui impegnato in Coppa Italiaq  Il Perugia qui impegnato in Coppa Italiaq

VIDEO BARI-PERUGIA (RISULTATO FINALE 0-2): I GOL E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE B, 2^ GIORNATA) - Il Perugia espugna il San Nicola di Bari: finisce 0-2 grazie alle reti di Falcinelli e Del Prete e per gli umbri questo è un grande inizio di campionato, che conferma quanto di buono si era detto della squadra. Andrea Camplone porta i suoi in vetta solitaria (anche se il Latina deve recuperare una partita mercoledi) e se la gode, per Devis Mangia battuta d'arresto davanti a 25000 persone che deve subito essere cancellata.

IL GOL DI FALCINELLI (0-1) Bello spunto di Rabusic che vede Falcinelli inserirsi tra Ligi e Rossini. Palla in diagonale e aggancio dell'attaccante del Perugia, che prende il pallone e salta Donnarumma depositando il pallone in gol. Il replay evidenzierà il fuorigioco di partenza della punta. IL GOL DI DEL PRETE (0-2) Palla gestita bene dal centrocampo del Perugia che allargano verso Del Prete sulla corsia destra. L'esterno si porta il pallone sul sinistro entrando in area di rigore e tira a giro saltando Calderoni. Palla che si infila, imprendibile, alla destra di Donnarumma. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI BARI-PERUGIA (RISULTATO FINALE 0-2): I GOL E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE B, 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA (0-2): LIVE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) - Termina due a zero la gara tra Bari e Perugia. Gli umbri, neopromossi, sono l'unica squadra ad aver vinto le prime due gare e conducono la classifica della Serie B a punteggio pieno. Cadono i galletti che avevano vinto la prima, esordio al San Nicola da dimenticare con un sconfitta che costa anche le espusioni e conseguenti squalifiche di Caputo e Defendi. La gara la decidono i gol di Falcinelli, in fuorigioco, e di Del Prete. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA (0-2): LIVE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto 80 la gara Bari-Perugia è ancora sul risultato di 0-2. Il raddoppio porta la firma di Del Prete che prende palla sulla corsia destra, si porta dentro l'area girando il pallone sul sinistro e colpendo violento e preciso alla destra di Donnarumma. Il Bari in nove arranca, ma non molla dimostrando carattere nonostante la partita sia ormai compromessa gravemente. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA (0-1): LIVE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto 70 la gara Bari-Perugia è ancora sul risultato di 0-1. Secondo rosso per il Bari che dopo Caputo perde anche Defendi. L'esterno di centrocampo colpisce un avversario che partiva in contropiede e viene ammonito per la seconda volta. Risposta polemica del ragazzo che protesta con l'arbitro per la sanzione. Intanto Camplone sostituisce Rabusic con Fabinho. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA (0-1): LIVE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto 60 la gara Bari-Perugia è ancora sul risultato di 0-1. I galletti sono in dieci dal 54mo quando Caputo ha rifilato una gomitata a Goldaniga e si è meritato il rosso. Partita in salita per i padroni di casa che avevano cominciato bene la ripresa con un paio di occasioni. Mangia ha inserito Sciaudone per Stoian. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA (0-1): LIVE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) - Quando siamo all'intervallo la gara Bari-Perugia è ancora sul risultato di 0-1. Nella prima frazione di gioco gli umbri passano in vantaggio con un bel gol di Falcinelli, viziato però da un evidente fuorigioco. I galletti provano la reazione, ma l'unica buona occasione viene vanificata da Galano. L'esterno si ritrova a tu per tu davanti a Provedel, che è bravo ad andare giù tardi e a neutralizzare il tiro basso. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA (0-1): LIVE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto numero 35 la gara Bari-Perugia è sul risultato di 0-1. La partita viene sbloccata da una rete di Falcinelli alla seconda marcatura in questo campionato di Serie B. Bella la palla dentro di Rabusic e altrettanto il taglio dell'attaccante del Perugia che salta Donnarumma e sblocca la gara. Nessuno si accorge dal campo del leggero fuorigioco della punta al momento del passaggio come mostra il replay televisivo. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA (0-1): LIVE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto numero 20 la gara Bari-Perugia è ancora sul risultato di 0-0. Non ci sono state grandi emozioni in questi primi minuti di gara. Il giudice di gara Pasqua ha ammonito Verre per un fallo sulla corsia esterna. Buon incipit di Taddei, che sta giocando davanti alla difesa in protezione di Giacomazzi. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA (0-0): LIVE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) - Quando siamo al minuto numero 5 la gara Bari-Perugia è sul risultato di 0-0. Partiti fortissimo i galletti, che stanno provando a sfondare sulle corsie esterne. Ecco le formazioni ufficiali: BARI: Donnarumma, Salviato, Ligi, Rossini, Calderoni, Stoian, Galano, Donati, Defendi, Calderoni, De Luca, Caputo. A disp.: Guarna, Romizi, Sciaudone, Contini, Filippini, Partipilo, Camporese, Gomelt, Rozzi. All. Mangia PERUGIA: Provedel, Goldaniga, Giacomazzi, Comotto, Crescenzi, Taddei, Verre, Fazzi, Del Prete, Falcinelli, Rabusic, . A disp.: Koprivec, Flores, Nicco, Ayres, Rossi, Lignani, Fossati, Boscolo, Zebli. All. Camplone. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) - Si avvicina il fischio d'inizio della partita di Serie B Bari-Perugia, che sarà diretta dall'arbitro Pasqua di Tivoli. Entrambe le squadre hanno vinto e convinto all'esordio in campionato. I Galletti pugliesi hanno battuto in trasferta la neopromossa Virtus Entella grazie ai gol di Francesco Caputo e Cristian Galano. Mister Devis Mangia ha schierato una formazione offensiva con Galano e Stoian titolari sulle fasce, e De Luca a ridosso di Caputo. Defendi e Donati centrali a centrocampo mentre dalla difesa spinta assicurata grazie alla resistenza dei terzini, Sabelli (oggi non ci sarà perché impegnato con l'Under 21) a destra e Calderoni a sinistra. Davanti al portiere Donnarumma i centrali difensivi erano Ligi e Jonathan Rossini. Sono stati ammoniti Calderoni e Donati. Il Perugia invece ha battuto in casa il Bologna: a segno Valerio Verre e Diego Falcinelli. Mister Andrea Camplone ha messo in campo una squadra capace di passare velocemente dal modulo 4-3-3 al 3-5-2: Giacomazzi può arretrare tra i due centrali difensivi consentendo ai terzini Del Prete e Crescenzi di allinearsi al centrocampo, che diventa a cinque con l'arretramento di Fazzi dal tridente d'attacco. Falcinelli e Rabusic sono gli avanti fissi, Taddei e Verre i due interni e Comotto-Goldaniga la coppia difensiva davanti al portiere Provedel. Contro il Bologna ammoniti Goldaniga, Fazzi, Falcinelli a Rabusic. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA). I PRONOSTICI - Cresce l'attesa per il fischio d'inizio della partita di Serie B Bari-Perugia, che sarà diretta dal signor Pasqua di Tivoli e valida per la seconda giornata del torneo cadetto 2014-2015. Alcune quote offerte da SNAI per le scommesse su questa sfida: il segno 1 (vittoria finale del Bari) è quotato a 2,05, segno X (pareggio) a 3,10 e segno 2 (vittoria finale del Perugia) a 4. Under quotato a 1,63, Over a 2,15, Goal a 1,83 e NoGoal a 1,87. Combinazioni risultato parziale/finale: la vittoria del Bari in entrambe le frazioni (combinazione 1-1) è quotata a 3,25, quella dopo pareggio all'intervallo (X-1) a 4,25 e quella in rimonta nel secondo tempo (2-1) a 25. Il pareggio del Perugia nel secondo tempo (combinazione 1-X) è quotato a 13 così come quello del Bari nel secondo tempo (2-X), mentre quello in entrambe le frazioni di gioco (X-X) è quotato a 4,50. La vittoria del Perugia in rimonta nella ripresa (combinazione 1-2) è quotata a 35, quella dopo pareggio all'intervallo (X-2) a 8,50 e quella in entrambi i tempi di gioco (2-2) a 7,50. Somma gol finale: 0 quotato a 8, 1 a 4,10, 1 a 3,90, 2 a 3,10, 3 a 4,10, 4 a 6,30 e superiori a 7,50. Risultato esatto, prima quelli pro Bari: 1-0 quotato a 6, 2-0 a 9, 2-1 a 8,50, 3-0 e 3-1 a 18, 3-2 a 33, 4-0 e 4-1 a 50, 4-2 a 75, 4-3 a 175. Pareggi: 1-1 quotato a 5,50, 2-2 a 16, 3-3 a 60, 4-4 a 200. Risultati pro Perugia: 0-1 a 9,50, 0-2 a 20, 1-2 a 14, 0-3 a 60, 1-3 a 40, 2-3 a 50, 0-4 a 175, 1-4 a 150, 2-4 a 200, 3-4 a 275. 1X2 primo tempo: segno 1 quotato a 2,75, X a 2, 2 a 4,50. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)

DIRETTA BARI-PERUGIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) - La seconda giornata del campionato di Serie B 2014-2015 si conclude questa sera alle ore 20:30, con il secondo posticipo del giorno: allo stadio San Nicola, che ha appena ospitato la prima partita della nazionale sotto la gestione Antonio Conte, va in scena Bari-Perugia. Una sfida davvero molto interessante: una formazione arriva da una stagione chiusa alla semifinale playoff, l’altra dalla promozione e ritorno in cadetteria dopo 9 anni. Eppure l’obiettivo potrebbe essere lo stesso per entrambe: la Serie A. Non è un’ipotesi così campata per aria, e non soltanto per la bella impressione che hanno destato la scorsa settimana (il Bari ha vinto a Chiavari, 2-0 contro la Virtus Entella, il Perugia ha battuto 2-1 il Bologna) ma anche e soprattuto perchè dando uno sguardo alle due rose scopriamo che le ambizioni possono essere confermate. Questo sulla carta; poi, come al solito, il verdetto del campo potrebbe essere ben diverso. L’ultimo incrocio in Serie B risale al 2004-2005, quando gli umbri erano falliti riaccedendo poi al campionato di Serie C1 sfruttando il lodo Petrucci (sul campo avevano conquistato il quarto posto e quindi i playoff, persi in finale contro il Torino): curiosamente anche allora si era trattato di seconda giornata e curiosamente il Grifone aveva vinto 2-1 la prima contro una squadra rossoblu, il Crotone (ma il Bari aveva perso a Catanzaro). Il risultato era stato 1-1, mentre al ritorno i Galletti avevano espugnato il Renato Curi vincendo 1-0 (ma a fine stagione erano stati solo decimi). . Per seguire Bari-Perugia è necessario andare su Sky Calcio 4, che trovate al canale 254 del satellite; oppure su Premium Calcio, canale 370 del digitale terrestre. La partita è disponibile per tutti gli abbonati al pacchetto Sport e Calcio di Sky, mentre per gli altri è comunque accessibile in pay per view e dunque pagando per vederla; sarà disponibile anche lo streaming video grazie alle applicazioni Sky Go e Premium Play, riservate agli abbonati delle rispettive piattaforme. In alternativa ci sono gli aggiornamenti sulle pagine ufficiali delle due società: su Facebook trovate facebook.com/fcb1908 e facebook.com/A.C.PerugiaCalcio, su Twitter @fcb1908 e @ACPerugiaCalcio. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (7 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA) Il Bari ha vissuto le ultime settimane della stagione scorsa come in un sogno. Prima la salvezza ad un passo dal fallimento, grazie all’acquisto da parte di una cordata che si rifà al barese doc, ed ex arbitro, Gianluca Paparesta; poi la conquista dei playoff con un grande rush finale, il San Nicola tornato improvvisamente a riempirsi e finalmente la cancellazione - anche se solo parziale - dei brutti ricordi legati allo scandalo del calcioscommesse. Purtroppo la corsa verso la promozione è finita male: dopo aver battuto il Crotone, i Galletti si sono fermati contro il Latina e hanno dovuto dire addio ai sogni di gloria. Tuttavia l’entusiasmo è rimasto e adesso si sogna una nuova cavalcata imperiosa, che ovviamente possa culminare con il ritorno in Serie A che manca dal 2001. La squadra è cambiata, a cominciare dall’allenatore che è Devis Mangia; sono rimaste icone biancorosse come Cristian Galano, Daniele Sciaudone, Marino Defendi e Francesco Caputo, sono arrivati Giuseppe De Luca (pupillo di Mangia dai tempi del Varese), Antonio Rozzi e Joseph Minala dalla Lazio, Adrian Stoian e Rafal Wolski. La rosa sembra essere più competitiva rispetto a quella dello scorso anno; di sicuro lo è quella del Perugia, che si riaffida ad Andrea Camplone che con gli umbri aveva già conquistato la Serie A sul campo e ora ci riprova da allenatore dopo il ritorno in cadetteria. Tanti calciatori arrivati in prestito: l’esperienza di Guillermo Giacomazzi e Rodrigo Taddei, la gioventù di Marco Fossati, Vittorio Parigini, Valerio Verre e Alessandro Crescenzi oltre alla vena realizzativa di Diego Falcinelli (in gol all’esordio) e Michael Rabusic. La squadra sembra coperta in ogni ruolo e con tanta qualità; per questo motivo pensiamo che possa essere una seria candidata alla promozione. Naturalmente, come succede a tutte le rose profondamente modificate, bisognerà trovare in fretta assetto e amalgama ideali, in modo da non trovarsi a dover recuperare punti a stagione in corso; cosa che può risultare quantomeno complicata. Ma, ora come ora, il Perugia ha tutto per salire in Serie A e riprendersi la categoria che le manca ormai da tanti anni. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARI-PERUGIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (6 SETTEMBRE 2014, SERIE B 2^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >