BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Pro Vercelli-Catania (3-2): i voti della partita (Serie B 2014-2015, 2^giornata)

Pubblicazione:domenica 7 settembre 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 7 settembre 2014, 21.41

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DI PRO VERCELLI-CATANIA (SERIE B 2014-2015, 2^GIORNATA): I VOTI DELLA PARTITA - Bella vittoria della Pro Vercelli che allo stadio Silvio Piola ha battuto il Catania per 3-2, nel primo posticipo della seconda giornata di Serie B. Nel primo tempo espulso il difensore della Pro Francesco Cosenza (30') e poco dopo vantaggio etneo firmato da Martinho; ribaltone nella ripresa con pareggio di Marchi, espulsione del catanese Sauro, vantaggio Pro con Belloni, pareggio rossazzurro con un calcio di rigore di Rosina e definitivo 3-2 siglato dal Ronaldo di Serie B, il brasiliano Pompeu da Silva, direttamente su calcio di punizione. In classifica i neopromossi piemontesi guadagnano i primi tre punti di stagione mentre il Catania resta a quota 1. Nella prossima giornata la Pro Vercelli affronterà in trasferta il Modena mentre il Catania sarà impegnato al Curi di Perugia: entrambe in campo sabato 13 settembre alle ore 15:00.

VOTO DELLA PARTITA 7,5 Match molto acceso sin dalle prime battute e progressivamente più ricco di fatti degni di nota. In estrema sintesi si può dire che una squadra ci ha messo la tecnica, l'altra il cuore: risultato cinque gol e clima da battaglia, culminato in un'espulsione per parte. 

VOTO PRO VERCELLI 7 Dopo l'espulsione di Cosenza Scazzola ha optato per un 4-4-1-1 inserendo un difensore (Mattia Bani) al posto di un centrocampista (Matute), ricomponendo così la difesa a quattro ma mantenendo al contempo tre giocatori offensivi in campo (le ali Di Roberto e Belloni più la punta Marchi), e conservando la qualità di Ronaldo al centro del gioco. La mossa ha dato i suoi frutti perché la Pro Vercelli è rimasta pericolosa anche con l'uomo in meno, mostrando una maggiore voglia di vincere. Successo inaspettato per come stavano le cose all'intervallo, ma più che meritato. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA PRO VERCELLI

VERCELLI VOTO CATANIA 5,5 La squadra di Pellegrino deve già farsi due conti in difesa: sei gol subiti in due partite sono troppi per chiunque, anche se oggi due sono maturati su calcio piazzato. Per la verità gli etnei hanno fatto il loro nel primo tempo, sfruttando immediatamente la superiorità numerica; poi però hanno gestito la situazione con eccessiva tranquillità e sono stati puniti: in un secondo tempo "punto a punto" la maggiore grinta della Pro Vercelli ha fatto la differenza, nonostante il divario tecnico a favore del Catania. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CATANIA

VOTO ARBITRO NASCA DI BARI 7 Non si fa problemi ad ammonire (7 cartellini gialli) nè ad espellere (2 rossi), in più ha concesso un calcio di rigore: tutti segni di coraggio. Esagerato o meno negli episodi chiave ha deciso bene: le due espulsioni ed anche il rigore concesso al Catania appaiono ineccepibili. 

LE PAGELLE DI PRO VERCELLI-CATANIA (SERIE B 2014-2015, 2^GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Il primo tempo della partita Pro Vercelli-Catania si è concluso sul risultato di 0-1 a favore degli etnei. Il gol del vantaggio per gli ospiti è stato realizzato dal brasiliano Raphael Martinho (voto 6,5), che al 33' minuto ha battuto il portiere Russo (voto 5,5, non del tutto incolpevole nella fattispecie) con un tiro di sinistro da posizione centrale, dopo un pregevole uno-due con Monzon. Poco prima (30') l'arbitro Nasca di Bari ha espulso il difensore della Pro Vercelli Cosenza, che a palla lontana ha pensato di regolare in conti con l'attaccante avversario Cani colpendolo a tradimento, dopo un precedente scontro di gioco; il gesto non è sfuggito ad uno dei guardalinee che ha segnalato all'arbitro: rosso per Cosenza e Pro Vercelli in dieci. Per tamponare la difesa mister Scazzola ha sostituito il centrocampista Matute (voto 6) con il difensore Bani (voto 5,5), ma pochi minuti dopo l'inferiorità numerica i suoi hanno incassato il vantaggio catanese. In precedenza erano stati i padroni di casa ad avere l'occasione migliore: al 16' doppio tentativo di Di Roberto (voto 6,5) lanciato da Matute, bravo Frison (voto 6,5) a deviare in tuffo prima e a bloccare poi da terra. Al 40' ancora un brivido per il Catania: calcio d'angolo dalla destra, Ronaldo crossa sul secondo palo dove Scavone (voto 6) colpisce di testa spedendo a lato di pochissimo.

Migliore in campo Pro Vercelli: Ronaldo P. voto 6,5 Fa girare la squadra mostrando una buona tecnica e prova qualche lancio ambizioso, cala un pò verso l'intervallo.

Peggiore in campo Pro Vercelli: Cosenza voto 4,5 Il suo nervosismo lascia la squadra in dieci.

Migliore in campo Catania: Monzon voto 6,5 Non sempre pulito nelle giocate ma un moto perpetuo, al contrario di Gino Peruzzi dall'altra parte. Protagonista nell'azione del gol.

Peggiore in campo Catania: Peruzzi voto 5 Al contrario del collega mancino non tenta mai l'affondo sulla fascia destra: per ora prestazione anonima. Un pò timidino anche il centrocampista Adrian Calello (voto 5,5). (Carlo Necchi)


  PAG. SUCC. >