BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Consigli Fantacalcio 2015/ Formazioni Serie A: ecco chi schierare. I rigoristi (18^ giornata, 10-11 gennaio)

Consigli Fantacalcio 2015: ecco chi schierare nelle formazioni di Serie A per la 18^ giornata di campionato. Due le grandi partite in programma: il derby Roma-Lazio e Napoli-Juventus

Foto InfophotoFoto Infophoto

Per cercare di darvi le migliori dritte sul antacalcio, per scegliere quale formazione schierare nella nuova giornata di Serie A, la diciottesima della stagione 2014-2015, andiamo a vedere quali sono stati fino ad oggi i migliori rigoristi, i cecchini infallibili dagli 11 metri che possono quindi guadagnare bonus importanti in caso di tiro dal dischetto. Schierare un rigorista nella propria squadra è sempre molto importante, e le ragioni sono palesi. Il migliore in assoluto in questa specialità è stato fino ad oggi Jeremy Menez, attaccante del Milan che ha battuto ben quattro penalty segnandone altrettanti per uno score perfetto del 100%. Molto bene anche i due bianconeri Carlos Tevez e Arturo Vidal, entrambi al 100% con due rigori segnati su due calciati, così come il capitano della Roma, Francesco Totti. Fra i più deludenti in questa speciale categoria occhio a Higuain, che ha calciato ben tre tiri dagli 11 metri, sbagliandone però due. Nell'ultima giornata hanno segnato su rigore Iago Falque (Genoa) e Paulo Dybala (Palermo).

Torna la Serie A, e torna un altro appuntamento della rubrica dedicata ai consigli per il Fantacalcio. Siamo arrivati alla diciottesima giornata, la penultima di andata: partite interessantissime all’orizzonte e, poichè la sessione di calciomercato è aperta, calciatori che cambiano maglia, elementi che arrivano nel nostro campionato ed altri che partono. Siamo dunque pronti: vediamo quali sono le partite in programma. particolarmente in forma Simone Zaza, già 6 gol in campionato e a segno l’anno scorso contro l’Udinese. Per la porta Consigli può servire, occhio al sempre positivo Sansone. Dall’altra parte Widmer e Bruno Fernandes le nostre scelte. Cerci contro la sua ex: non esulterà in caso di gol, giocherà uno spezzone e potreste provarci. Altrimenti Bonaventura e Diego Lopez per la porta, nel Torino Quagliarella sa come si segna contro il Milan ed è a secco da tempo, potrebbe essere la sua serata. naturalmente grande attesa per Shaqiri, potrebbe partire già titolare. C’è Podolski: vale la pena tentare, si è mostrato in forma. Icardi garanzia, nel Genoa Iago Falque, Matri che all’Inter ha già segnato e Handanovic che è una garanzia. scommettiamo su Mauricio Pinilla, alla prima con la sua nuova squadra. Denis si è sbloccato, Cigarini ha tempi di giocata da sufficienza piena. Per il Chievo il sempre utile Meggiorini, Paloschi per i gol e Bizzarri per i buoni voti da numero 1. potrebbe essere la partita di Samuele Longo, anche perchè il Cagliari ha di fatto solo lui per metterla in porta. Nel Cesena Djuric e Brienza possono far male a una difesa non troppo brillante (per usare un eufemismo). Mario Gomez si sbloccherà o sarà ancora in crisi? Nel dubbio lasciarlo fuori e insistere su Cuadrado potrebbe starci, Borja Valero al rientro avrà voglia di una super partita. Occhio ovviamente al tandem Dybala-Vazquez, ma anche Giancarlo Gonzalez per la difesa è una buona scelta. sempre dura analizzare un derby alla vigilia, però qualche nome si può fare. Nainggolan per la Roma, non De Rossi che può farsi prendere dai nervi. Felipe Anderson è scelta scontata ma validissima, occhio a Miroslav Klose perchè queste sono le sue partite. Okaka o Bergessio? Deciderà Mihajlovic ma l’altro attaccante, Eder, è sempre una garanzia come capitan Palombo. Valdifiori porta voti e assist, per i gol rivolgersi a uno tra Maccarone e Pucciarelli. Luca Toni, ma anche il nuovo acquisto Leandro Greco che sarà schierato in attacco. Per il Parma Paletta e Cassani: con il loro rientro il Parma ha fatto un bel passo avanti. anche questa è una partita difficile da pronosticare. Dicendo Higuain e Tevez non ci sbagliamo e la Supercoppa lo dimostra, ma ci sentiamo di nominare anche Callejon e Pogba. Rafael e Buffon? Meglio il secondo.

© Riproduzione Riservata.