BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Torino-Milan: Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 18a giornata)

Alessio Cerci ai tempi del Torino contro il Milan (Infophoto)Alessio Cerci ai tempi del Torino contro il Milan (Infophoto)

TORINO-MILAN: I VOTI DEI GRANATA

PADELLI SV: Il Milan non tira mai in porta, per tutti i 90'. Sembrerà strano, ma è così
MAKSIMOVIC 6: Cerca di portare avanti il pallone dalla difesa, aggiungendosi a volte ai centrocampisti in impostazione. Qualche errore, come spesso accade, di leggerezza, che oggi gli attaccanti milanisti non si sognano nemmeno di sfruttare
GLIK 7: Impressionante per quanto riesce ad essere decisivo sottoporta. Dopo aver regalato l'ultima vittoria in ordine di tempo, contro il Genoa, oggi il 5° gol in campionato vale l'1-1. Si fa perdonare il fallo da rigore su Menez
MORETTI 6: Potrebbe segnare nel primo tempo il gol del pari ma la sua "testata" non è nello specchio. Per il resto subisce molti colpi, uno particolarmente duro di Menez, resistendo stoicamente
BRUNO PERES 6,5: Fuori dal gioco nel primo tempo, arrembante nel secondo. Quando aziona la sua velocità è irrefrenabile. Chiedere ad Armero per la targa
VIVES 6,5: Ottimo soprattutto nei primi 45' per quantità ma anche qualità dei suggerimenti per gli attaccanti. Prova più che positiva
GAZZI 6: Il meno visibile tra i centrocampisti, senza essere assolutamente da bocciare. Un paio di conclusioni ma soprattutto tanto lavoro oscuro
FARNERUD 6,5: Fino a quando le gambe e l'intensità lo accompagnano, è un fattore. Spesso pericoloso da metà campo in su, sia nell'assist che nella conclusione
DARMIAN 7: Provoca l'espulsione di De Sciglio ed offre la consueta prova di generosità ed intraprendenza. Dà tutto finchè resta in campo, stravincendo la sua "partita dell'ex"
MARTINEZ 5,5: Troppo impreciso e mai veramente pericoloso, è l'unico (seppur di poco) sotto la sufficienza al 90'
QUAGLIARELLA 6,5: Cerca più volte rabbiosamente di far crollare la resistenza di Diego Lopez ma in questo caso il duello lo vince il portiere spagnolo
(EL KADDOURI 6: Niente di trascendentale ma partecipa al forcing continuo che porta giustamente al gol di Glik)
(BENASSI 6: Almeno una grande occasione per segnare un gol che a livello personale sarebbe significativo, visto il cartellino ancora a metà con l'Inter. In ogni caso entra con personalità)
(LESCANO SV)

VENTURA 7: Più delle occasioni sprecate, che l'avranno sicuramente fatto arrabbiare, quello che si nota nel match di stasera è un gioco offensivo e bello da vedere del Toro. Il merito è anche e soprattutto del condottiero granata