BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Roma-Lazio/ Il pronostico di Lionello Manfredonia (Serie A, esclusiva)

Pubblicazione:

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)  Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

ROMA-LAZIO: IL PRONOSTICO DI LIONELLO MANFREDONIA (ESCLUSIVA) – E' semplicemente il derby, la partita più importante per tutti i tifosi. Roma-Lazio si giocherà domani alle 15.00 allo stadio Olimpico per la diciottesima giornata di Serie A. Le due squadre vengono da altrettanti successi nella scorsa giornata di campionato: i giallorossi hanno espugnato Udine, i biancocelesti hanno sconfitto in casa la Sampdoria. Vittorie di rilievo che testimoniano quello che stanno facendo Roma e Lazio. I giallorossi sono in lotta per lo scudetto con 39 punti, uno in meno della Juventus. I biancocelesti sono terzi a 30 punti a pari col Napoli, in piena zona Champions League. Derby quindi d'alta classifica, per i tifosi che sognano traguardi prestigiosi. Per presentare questo match abbiamo sentito il doppio ex Lionello Manfredonia, che ha giocato per la Lazio dal 1975 al 1985 e per la Roma dal 1987 al 1989. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Derby d'alta classifica: che partita sarà? Un derby va al di là di qualsiasi situazione di classifica e quindi ha sempre la sua importanza. Certo, poi è vero che la Roma è in lotta per lo scudetto e la Lazio è in zona Champions League. Le due squadre stanno facendo molto bene, per i giallorossi vincere sarebbe fondamentale per continuare il duello scudetto con la Juventus, la Lazio a sua volta potrebbe approfittare o di un passo falso del Napoli o della stessa formazione bianconera visto che ci saranno questi due scontri diretti incrociati.

Quanto conterà la condizione atletica? Ho visto bene entrambe le squadre dopo la sosta natalizia. La Roma ha vinto ad Udine e la Lazio ha sconfitto la Sampdoria, due ottimi successi.

A centrocampo chi schiererà Rudi Garcia? La Roma ha un centrocampo molto forte, con giocatori come De Rossi, Strootman, Pjanic e Nainggolan. C'è veramente l'imbarazzo della scelta.

E in attacco? Anche qui la Roma può scegliere tra diversi giocatori anche se adesso manca Gervinho. Ci sono Destro, Ljaijc e Totti, che non può mancare in un derby. In più Florenzi, che può essere schierato in ogni zona del campo e potrebbe essere l'uomo derby in senso tattico.

Quale può essere invece l'uomo derby per la Lazio? La Lazio avrà due frecce importanti a suo favore, due giocatori che potrebbero essere determinanti con la loro velocità come Felipe Anderson e Candreva. Potranno anche approfittarne dell'assenza di Gervinho, visto che la Roma non potrà contare sulla velocità dell'ivoriano.

Pioli punterà su Djordjevic oppure su Klose? Non posso conoscere quali saranno le scelte di Pioli. Djordjevic è molto forte, Klose però è un campione del mondo, un attaccante che sa essere decisivo in questo tipo di partite con la sua tecnica, la sua classe e la sua esperienza.

Il suo pronostico per quest'incontro? Un derby come Roma-Lazio sfugge a ogni pronostico, è una partita dove può sempre succedere di tutto. Speriamo che sia anche un incontro molto bello da vedere, giocato nel migliore dei modi. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.