BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Trento-Perugia/ Streaming video e diretta tv, risultato live della partita (Coppa Italia volley uomini, semifinale 10 gennaio 2015)

Diretta Trento-Perugia volley streaming video e tv: come seguire la partita di pallavolo, semifinale di Coppa Italia che si gioca nella Final Four di Bologna (oggi sabato 10 gennaio 2015)

InfophotoInfophoto

Oggi pomeriggio, sabato 10 gennaio 2015, sarà protagonista il grande volley. Si giocano infatti al PalaDozza di Bologna le Final Four della Coppa Italia 2015 di pallavolo maschile. Oggi si comincia con le semifinali, e la prima sarà alle ore 16.00 quando in programma c'è Trento-Perugia. Diciamo subito che l'appuntamento con la diretta tv di Energy Diatec Trentino-Sir Safety Perugia sarà su Rai Sport 1, canale numero 57 del telecomando e disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky, che è la “casa” della pallavolo italiana. Per chi invece questo pomeriggio non potesse mettersi davanti a un televisore, ricordiamo la possibilità di seguire la partita anche in diretta streaming video su www.rai.tv, il sito Internet della Tv di Stato. Inoltre vi ricordiamo pure che aggiornamenti testuali sull'andamento del match saranno disponibili sul sito della Lega (www.legavolley.it) e anche sui social network: vi segnaliamo in particolare le pagine Facebook ufficiali delle due squadre, Trentino Volley Srl per quanto riguarda Trento e Sir Safety Perugia per gli umbri, e su Twitter gli account @trentinovolley@SIRVolleyPG. Dal punto di vista sportivo, sarà una sfida di grandissimo interesse. Da una parte ci sarà Trento, rinata con il ritorno di Radostin Stoytchev in panchina: Primo posto al termine del girone d'andata per la Diatec, un traguardo che nessuno poteva immaginare prima dell'inizio della stagione. A dire il vero, nei quarti Trento ha sofferto moltissimo per battere 3-2 Piacenza nella sfida di gran lunga più appassionante fra quelle giocate all'Epifania: sotto di due set, Trento ha vinto 37-35 il terzo e poi si è imposta 16-14 al tie-break al termine di una vera e propria maratona che però la lascia in corsa verso l'obiettivo della quarta Coppa Italia dopo quelle vinte nel 2010, 2012 e 2013. Molto più facile è stato il successo della Sir Safety di Nikola Grbic, che si è imposta per 3-0 su Verona in una sfida che invece sulla carta doveva essere molto equilibrata. Perugia però ha confermato di sapersi esaltare nelle Coppe, come dimostra anche l'ottimo rendimento avuto finora dagli umbri in Champions League; in campionato invece Perugia è quarta. Bilancio comunque più che positivo ma con una piccola macchia: ha sempre perso contro le tre squadre che la precedono in classifica, che poi sono le rivali in questa Final Four. Una tendenza da invertire se Perugia vorrà portare a casa la prima Coppa Italia della sua storia.... 

© Riproduzione Riservata.