BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Napoli-Juventus/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: i ballottaggi (Serie A 2014-2015 18^ giornata)

Probabili formazioni Napoli Juventus: quote, dove vederla in diretta, le ultime novità sul posticipo della 18^ giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Domenica 11 gennaio, ore 20:45

Foto InfophotoFoto Infophoto

Diamo uno sguardo alle scelte e agli ultimi dubbi che assillano i tecnici di Napoli e Juventus per il big match serale della diciottesima giornata di Serie A Tim. Mentre mister Allegri sembra propendere verso la conferma del solito undici titolari, senza nutrire particolari dubbi, l'allenatore dei partenopei Rafa Benitez sta riflettendo soprattutto sul reparto offensivo. A centrocampo dubbio Gargano-Jorginho con il primo favorito sul secondo, duello in attacco tra Mertens e De Guzman con il belga che sembra offrire maggiori garanzie tecnico tattiche al proprio allenatore e quindi dovrebbe essere schierato in campo dal primo minuto. Nella Juve, Morata scalpita per un posto in attacco ma Allegri probabilmente opterà per la coppia formata da Tevez-Llorente.

Probabili formazioni Napoli-Juventus: diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo in questo sentitissimo big-match al San Paolo. Tra i partenopei ci sono Koulibaly, Ghoulam e Britos in questa situazione, a cui devono prestare grande attenzione visto che nel prossimo turno ci sarà un altro big-match con la Lazio. Nella Juventus sono invece diffidati Lichtsteiner, Marchisio, Ogbonna, Bonucci e Pogba: una lista molto lunga di giocatori che, se ammoniti, dovranno saltare il prossimo impegno di campionato contro il Verona.

Alle ore 20:45 di questa sera il posticipo dello stadio San Paolo Napoli-Juventus chiude la diciottesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sfida di lusso tra la terza (30 punti) e la prima in classifica (40 punti) e anche la rivincita ideale della Supercoppa Italiana giocata lo scorso 22 dicembre e vinta dal Napoli ai calci di rigore. In palio non soltanto tre punti (comunque importanti) ma anche prestigio e una bella iniezione di fiducia; per di più il Napoli potrebbe rientrare idealmente nella corsa allo scudetto con una vittoria. Arbitra il signor Paolo Tagliavento; diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Napoli-Juventus con le quote e i modi per seguirla in diretta televisiva.

Potrete seguire la diretta di Napoli-Juventus sui canali del satellite e su quelli del digitale terrestre; nello specifico dovete andare su Sky Sport 1 (201), Sky SuperCalcio (205) o Sky Calcio 1 (251), e su Premium Calcio (numero 371) e Premium Calcio HD (380).

Le quote previste da GazzaBet per Napoli-Juventus sono molto interessanti e ci parlano di una partita molto equilibrata. La quota per il segno 1, vittoria del Napoli, è di 2,87 contro il 2,45 per il segno 2 e cioè vittoria della Juventus, che rimane comunque favorita visti i 10 punti di vantaggio in classifica. La quota per il pareggio, segno X, vale 3,10 volte la somma giocata.

Il Napoli ha presentato venerdi i nuovi acquisti Ivan Strinic e Manolo Gabbiadini; il primo era già in panchina martedi a Cesena, il secondo era squalificato e dunque quella di stasera sarà la prima ufficiale con la nuova maglia (numero 23). Sembra piuttosto chiaro che l’ex Sampdoria partirà dalla panchina; al momento Rafa Benitez ha le sue certezze sulla trequarti che si chiamano Callejon e Hamsik, mentre Mertens che spesso e volentieri si rende utile entrando a partita in corsa ha comunque un rodaggio maggiore rispetto a un Gabbiadini appena arrivato e non ancora entrato in sintonia piena con i compagni di squadra. La formazione cambierà dunque poco: rispetto a Cesena la difesa vede il rientro di Koulibaly, che era stato tenuto a riposo perchè diffidato, al suo fianco ci sarà Raul Albiol mentre sulle corsie vengono confermati Maggio e Britos, con Strinic che dovrà dunque aspettare il suo momento. A completare l’undici titolare, detto che a centrocampo ci saranno David Lopez e Gargano ormai designati titolari, ci sarà naturalmente Gonzalo Higuain con Duvan Zapata che ha già dimostrato come possa rendersi utile dalla panchina a suon di gol pesanti. 

Nessun acquisto per la Juventus fino a qui; Allegri vuole Sneijder ma l’agente pur ammettendo che l’olandese vuole tornare in Italia continua a parlare del pagamento dei 20 milioni di clausola rescissoria come condizione necessaria perchè il suo assistito lasci il Galatasaray. Nell’attesa che la situazione si sblocchi o venga individuato un piano B, la Juventus continua a puntare su Arturo Vidal come trequartista; il cileno sembra essere in ripresa fisica e viene confermato alle spalle delle due punte (come al solito Tevez e Llorente, con Morata prima soluzione dalla panchina). Il centrocampo rimane perciò immutato con Marchisio e Pogba a proteggere il fianco alla regia di Pirlo; sulle corsie laterali spingeranno Lichtsteiner ed Evra mentre in mezzo alla difesa ci sono come sempre Bonucci e Chiellini. Sono rientrati Caceres e Ogbonna; parte dell’emergenza difensiva è rientrata, pur se Barzagli rimane ai box e non è ancora dato sapere quando riuscirà a rientrare in campo.