BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Atalanta-Chievo (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 18^ giornata)

Maxi Moralez (Infophoto) Maxi Moralez (Infophoto)

ATALANTA-CHIEVO: I VOTI DEI NERAZZURRI

SPORTIELLO 6,5: Una sola grande parata, quella su Schelotto nel primo tempo. L'interpretazione del ruolo e delle uscite è però da campioncino. Il gol subito è una perla che lo acceca, senza responabilità

BELLINI 5,5: Il doppio intervento nel finale è molto dubbio, su entrambe le ammonizioni si può dibattere. Ma l'accusa principale all'arbitro è quel fuorigioco non ravvisato che porta al contatto con Pellissier

STENDARDO 6: Duelli duri sia con Paloschi che con Cesar sui calci piazzati. Senza la magia di Lazarevic avrebbe raggiunto l'obiettivo

BIAVA 6,5: Oltre al lavoro ordinario, come il compango di reparto, mezzo voto in più per un salvataggio complicato che pulisce l'area e non consente al Chievo di concludere verso Sportiello

DRAME' 6: Tanta forza fisica e qualche sofferenza di troppo quando si tratta di mettersi sulle piste di Birsa, unico centrocampista pericoloso tra i clivensi

ZAPPACOSTA 7: E' indubbiamente il suo momento, oltre che per il secondo sigillo consecutivo più complessivamente per un match da protagonista sulla fascia destra

BASELLI 5,5: La prima parte della partita è deludente, da bocciatura. Poi si riprende, rischia anche si segnare, ma potrebbe fare decisamente meglio

CARMONA 6: A lui non si chiede la precisione e l'inventiva che invece è doverosa per il compagno di reparto. Per questo gli errori in appoggio sono dimenticati visto il lavoro senza sosta in interdizione

MAXI MORALEZ 6,5: Dopo Zappacosta è il migliore dei suoi. E' tornato ad essere il trottolino imprevedibile di inizio avventura bergamasca

PINILLA 5: Non male il primo tempo, decisamente peggio la ripresa, quando esce dal match e viene sostituito

DENIS 5: Lui invece resta in media: primi 45' non sufficienti e ripresa ugualmente deludente. Il 'Tanque' dovrebbe frantumare la resistenza avversaria, invece non scende mai sul serio sul terreno di battaglia

(BIANCHI 5: Non fa assolutamente nulla più di Pinilla, cambiato proprio per la sopraggiunta apatia. Bocciato)

(CIGARINI 6: Entra nella parte finale del match ma nei minuti in cui è chiamato in causa fa meglio di Baselli. Compreso un destro all'incrocio messo in angolo da Bizzarri)

(DEL GROSSO SV)

All. COLANTUONO 6: Infuriato per il finale, come il pubblico, si vede sfilare una vittoria che sembrava portata a casa. L'andamento dei 90 minuti non era stato comunque a senso unico e l'intesa tra le tante prime punte di ottimo livello è da raggiungere anche con il suo aiuto