BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Super-G femminile Bad Kleinkirchheim/ Gara annullata per maltempo: Merighetti e Fanchini erano in testa (Coppa del Mondo sci alpino, 11 gennaio 2015)

Super-G femminile Bad Kleinkirchheim: la gara svizzera è stata cancellata per il maltempo. In testa c'erano due italiane, Merighetti e Nadia Fanchini: possibile recupero a Cortina d'Ampezzo

Lara Gut (Infophoto)Lara Gut (Infophoto)

Alla fine ha vinto ancora il maltempo: il super-G femminile di Bad Kleinkirchheim è stato annullato con decisione ufficiale della FIS arrivata alle 12:45. Dopo una lunga interruzione si è deciso per il meglio: il forte vento abbattutosi sulla pista aveva reso troppo precarie le condizioni. Un peccato: undici sciatrici erano infatti scese completando la loro gara e in testa c'erano due italiane, ovvero Daniela Merighetti e Nadia Fanchini (Elena Curtoni era invece giunta quinta). C'erano tutti i presupposti per un risultato fantastico; vero che le grandi della specialità dovevano ancora scendere ma ad esempio Julia Mancuso, quinta nella classifica della coppetta, aveva subito un ritardo di 64 centesimi dalla Merighetti. Diventano quindi due le gare da recuperare: ieri infatti era stata cancellata la discesa libera, causa la mancanza di neve nella parte finale del tracciato per le alte temperature che si erano verificate nei giorni precedenti la gara. Possibile che le sedi scelte siano Cortina d'Ampezzo e St. Moritz, ma al momento regna l'incertezza; la classifica generale rimane pertanto invariata con Tina Maze al comando con 777 punti seguita da Mikaela Shiffrin con 545, Anna Fenninger con 487 e Kathrin Zettel 418. Nella classifica di super-G Lara Gut davanti a tutte con 150 punti, poi Elisabeth Goergl con 122, Tina Maze con 120 e Anna Fenninger con 120. 

Come prevedibile, la partenza del super-G femminile di Bad Kleinkirchheim è stata posticipata alle ore . In questo momento infatti è ancora in corso la prima manche dello slalom maschile di Adelboden; località diverse, ma interessi televisivi e non solo fanno sì che il ritardo di questa gara (a causa di una fitta nevicata) influisca anche sulle donne. Manca comunque poco, poi Elena Curtoni si presenterà al cancelletto di partenza per iniziare la gara. Ricordiamo che Lara Gut è in testa alla classifica di specialità precedendo Elisabeth Goergl, mentre in classifica generale Tina Maze domina con 232 punti di vantaggio su Mikaela Shiffrin e 290 su Anna Fenninger. 

Sci alpino che sta per cominciare in diretta streaming: il Super-G femminile di Bad Kleinkirchheim si corre regolarmente, la FIS ha così deciso dopo l'annullamento della discesa libera di ieri a causa della mancanza di neve nella parte finale del tracciato. Al cancelletto di partenza con il pettorale numero 1 Elena Curtoni: la valtellinese è stata protagonista di una brutta caduta venerdi, fortunatamente per lei solo qualche escoriazione e graffio al volto ma niente di più. Con il numero 3 Daniela Merighetti, con il numero 9 Nadia Fanchini, con il numero 12 Verena Stuffer; per quanto riguarda invece la corsa alla classifica di specialità e quella generale i pettorali di interesse sono l'8 di Julia Mancuso, il 16 di Anna Fenninger, il 17 di Tina Maze leader della graduatoria assoluta, il 19 di Lara Gut che invece indosserà il pettorale rosso che spetta alla prima classificata nella specialità, il 20 di Lindsey Vonn e il 21 di Elisabeth Goergl, che ha vinto l'ultimo super-G disputato in stagione (in Val d'Isère).

Sci alpino protagonista in diretta streaming con il super-G femminile di Bad Kleinkirchheim valido per la Coppa del Mondo 2014-2015. Il Circo Bianco delle donne è in Austria per un weekend legato alla velocità: dopo la discesa di ieri, altre emozioni ci attendono nella località cara al leggendario Franz Klammer. Ecco dunque gli appuntamenti di oggi, domenica 11 gennaio, per gli appassionati che vorranno seguire la gara in tv o via web: la partenza avrà luogo alle ore 11.15, in diretta tv su Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky, telecronaca di Enrico Cattaneo) e sul canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium, che ormai da molti anni sono i canali di riferimento per seguire lo sci. Se non potrete mettervi davanti a un televisore in quesa domenica negli orari del super-G, ci saranno anche le possibilità fornite dallo streaming video, gratuito sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Austria (www.fis-ski.com). Finora in stagione si sono disputati soltanto due super-G, uno a Lake Louise e uno in Val d'Isere: al comando della classifica di specialità troviamo la svizzera Lara Gut con 150 punti, a dire il vero l'unico motivo di soddisfazione in una stagione che fin qui ha dato ben poche soddisfazioni alla forte ticinese. Le possibili protagoniste però sono tante: l'Austria ad esempio punta su due campionesse cone la veterana Elisabeth Goergl e naturalmente la campionessa olimpica Anna Fenninger. Poi c'è l'immancabile Tina Maze, la più completa di tutte come certifica il dominio nella classifica generale di Coppa, e naturalmente Lindsey Vonn, che in super-G non è ancora tornata alla vittoria ma sicuramente è pronta a farlo, alla ricerca del record assoluto di vittorie in Coppa del Mondo. Quanto alle azzurre, speriamo soprattutto in Daniela Merighetti e Nadia Fanchini, ma il podio è lontano con così tante campionesse in gara... (Mauro Mantegazza) 

© Riproduzione Riservata.